canarie in pensione

Se il costo della vita è diventato insopportabile, non rimane che trasferirsi in un paese differente. Proprio per questa ragione si può decidere di andare a vivere alle Canarie in pensione: si avrà la possibilità di godere di un basso costo del tenore di vita e una tassazione adeguata. Così facendo si potrà godere un’esperienza indimenticabile tra la vasta quantità di flora e fauna, la bellezza dei parchi naturali e un clima particolarmente favorevole. Tutto ciò di cui avremo bisogno è di una carta d’identità – valida per l’espatrio e di una tessera sanitaria magnetica. oppure in mancanza basterà farsi stampare dalla propria Asl il ‘modello E111’.

Vivere alle Canarie in pensione: informazioni utili

La prima cosa da fare prima di trasferirsi alle Canarie sarà andare sul sito dell’Agenzia delle Entrate e procurarsi i documenti in merito alla dichiarazione dei redditi per chi risiede all’estero: questo consentirà alla persona di sapere la quantità di tasse che dovrà pagare; quindi si consiglia di compilare una domanda di esenzione dall’imposizione italiana sulle pensioni che dovrà essere consegnato all’Inps. Si dovrà dire addio all’assegno sociale, ovvero quel compenso attuo ad incrementare una pensione troppo bassa. Questo non andrà minimamente ad influire sulla vita del pensionato perchè alle Canarie tasse pensionati risultano essere più agevolate rispetto all’Italia. Inoltre per ricevere la pensione all’estero dovremo fornire all’AIRE, le coordinate bancarie o postali del C/c oppure decidere di scegliere l’emissione di un assegno bancario in euro (si dovrà scrivere una mail presso l’Ufficio Pensioni Estero: [email protected]).

Come funziona l’invalidità alle Canarie? I costi dei medicinali?

Nel caso in cui, nella vecchia residenza si percepisse un’assegno di invalidità, per riceverlo anche nella nuova, bisognerà avviare nuove pratiche. Una volta che sarà riconosciuta verranno inviati, alla persona interessata, dei benefici. Le medicine sono meno costose che in Italia tanto che i prezzi risultano essere del 10 % in meno.ma attenzione informatevi bene presso il vostro ente pensionistico perché fuori dall’italia non vengono erogate le pensioni NON CONTRIBUTIVE.

Quanto costa vivere alle canarie?

Vivere alle canarie in pensione è possibile perchè da la possibilità di usufruire di servizi (benzina, taxi, sigarette) e mangiare cibo di qualità ad un costo irrisorio. Il salario medio di una persona, alle Canarie, è di circa 1000 euro mensili; e per le bollette si deve sostenere un costo mensile di soli 80 euro. Per quanto riguarda l’affitto mensile di un monolocale, si può aggirare sulle 400 euro. Insomma come si è potuto vedere sino a questo momento, vivere nell’arcipelago, è davvero molto conveniente. Ecco altri costi: 1,30 € il biglietto autobus, 8.50 € per mangiare, 136 € per prendere in affitto un auto, 2 € una birra, 1.08 € la benzina. Trasferirsi se si è pensionati oppure se si è giovani non comporta nessuna differenza: consentirà ad entrambi di riuscire a condurre una vita più dignitosa. Ed ora la scelta spetta solo a voi: preferite rimanere qui oppure prendere il largo per concedervi sole, spiagge e molto altro ancora. Le Canarie sono una meta turistica e il posto ideale per tutti coloro che amano il mare, 365 giorni all’anno; oltre a questo riusciremo a rilassarci conducendo uno stile di vita più tranquillo.

Marco Misto Staff Trasferirsi alle Canarie

– vivere alle canarie in pensione –

60 comments

  1. RICORDATI IL LIBRO CHE TI HO CHIESTO IERI.
    ASPETTO FIDUCIOSA, PER NOTIZIE IN MERITO.
    GRAZIE DELL’ATTENZIONE.

    1. Ciao Daniela, hai giá ricevuto una mail con i riferimenti per scaricale la guida solo che usando gmail ti viene nascosta ( dal tuo gmail )nella linguetta PROMOZIONI ( sono 3 rettangoli in alto sopra i messaggi e mail). Cerca li dentro la mail con le istruzioni e potrai scaricare la guida alle 8 zone del sud di gran canaria.
      Inoltre approfitto per segnalarti che e’ uscita la guida a las Palmas de gran canaria la trovi sulla pagina facebook

  2. SCUSA JESSICA, RISPONDO IN MODO PIU’ DIRETTO AL TUO SCRITTO. PENSO CHE DATO CHE NON HO ALCUNA IDEA DI COME SIA DISTRIBUITO IL TERRITORIO ALLE CANARIE, CIOE’,
    HO CAPITO DALLE LETTURE FATTE, CHE VI E’ UNA ZONA PRETTAMENTE TURISTICA, FORSE PER QUESTO PIU’ CARA, ED ALTRE PIU’ DISTANTI, RISPETTO AL MARE, CHE FORSE PER ME POTREBBE ESSERE PIU’ IDONEA, NELL’IPOTESI DI VOLER ACQUISTARE UN PICCOLO APPARTAMENTO, DAL PUNTO DI VISTA ECONOMICO. INOLTRE MI E’ PARSO DI CAPIRE CHE LE CANARIE, FANNO PARTE DI UN ARCIPELAGO E QUINDI UNA CONOSCENZA APPROFONDITA E’ D’OBBLIGO, PRIMA DI FARE , UNA SCELTA,( VALUTARE IN BASE A QUALI CRITERI E’ GIUSTO SCEGLIERE UNA LOCALITA’, RISPETTO AD UN’ALTRA, AI FINI DI UNA RESIDENZA CHE PUO’ ESSERE, INIZIALMENTE PERIODICA PRIMA DI DIVENTARE DEFINITIVA.) . NATURALMENTE PARLO DA PENSIONATA. TRA UN ANNO, HO PRESO ACCORDI, CON UN PATRONATO, INIZIERO’ IL DISBRIGO PRATICHE E QUANTO MENO ALLA PREPARAZIONE DEL DOVUTO AMMINISTRATIVO RICHIESTO.
    HO UN ALTRO “PROBLEMINO” CHE MI SPINGE A RALLENTARE, RISPETTO ALLA RESIDENZA DEFINITIVA IN CANARIE. MIO FIGLIO, LAVORA A LUCCA COME AUTISTA DI AUTO A NOLEGGIO , CREDO SI DICA QUALIFICA ACC. AL MOMENTO NON HA UNA FAMIGLIA SUA. IO ABITO A FIRENZE, NON ABITIAMO INSIEME. HO LETTO MOLTI MESSAGGI DI GIOVANI, CHE CHIEDONO, QUALI POSSANO ESSERE LE ATTIVITA’, CHE POSSANO GARANTIRE INSERIMENTO MA CONTINUATIVO.
    IL SETTORE DEI TRASPORTI, SE LE DISTANZE DA COPRIRE SONO BREVI, SE GIA’ ESISTE UN SERVIZIO ECONOMICO DA PARTE DI TAXI. POTREBBE ESSERE DIFFICOLTOSO IL SUO INSERIMENTO, HO SCORDATO DI DIRTI CHE HA 34 ANNI. SVOLGE, QUESTA A TTIVITA’ DA UNA DIECINA D’ANNI.
    CI SENTIAMO PRESTO
    CORDIALI SALUTI

    1. Ciao Daniela, a breve pubblicherò un articolo che credo riuscirà a risolvere i tuoi dubbi. Per quanto riguarda tuo figlio, non credo avrà problemi nel trovare un nuovo impiego, basterà trasferirsi nella zona turistica(c’è una società di trasporti alle Canarie ‘Socomtaxi’).

      In bocca al lupo per tutto!

      Saluti

  3. Vorrei sapere come state a zanzare e insetti simili li a maspalomas ci sono molte formiche ? Grazie

    1. Ciao Rosaria a maspalomas dove io vivo non ci sono Zanzare ( uno dei vantaggi di vivere alle canarie ah ah ah )
      ciao
      marco Misto Trasferirsi alle Canarie .info

  4. i primi di ottobre verrei a fare una ricognizione di due settimane per trovare casa in un luogo adatto a noi, mia moglie ed io veniamo accompagnati dalla figlia,marito e nipotina di 5 anni, noi abbiamo 64 anni. Poi sistemeremo tutte le cose in italia e poi ci trasferiremo definitivamente. Avremmo bisogno del tuo aiuto. Possiamo contattarci grazie a sentirci.

    1. Ciao Andrea. Certo ti contattatto e poi quando i primi di ottobre sarete qui a gran canaria , poi vi parleró anche di tenerife fuerteventura lanzarote e ci incontreremo di persona.
      A presto
      ciao Marco Misto
      Trsferirsi alle canarie .info

  5. Ciao Marco,riprendo due miei precedenti messaggi.
    Potresti per favore darmi qualche notizia in merito all’equiparazione,secondo la legge spagnola,tra coppie di fatto e coppie regolarmente sposate? In particolare mi risulterebbe molto utile capire se esistono differenze in merito alle detrazioni previste in quanto famiglia e più in generale quanto possa fiscalmente generare discriminazione tra le due forme di convivenza.
    Il secondo punto riguarda una grossa preoccupazione che già in modo evidente condiziona il clima qui in Italia,mi riferisco al cosiddetto fenomeno ” delle scie chimiche”.Da quel che riesco a capire via internet,il fenomeno nell’arcipelago non sembra esistere,puoi confortarmi in tal senso?
    Un sincero saluto di stima ed un arrivederci a presto,visto che sto attendendo da Elisabetta notizie ed informazioni logistiche per una vacanza esplorativa in Gran Canaria.
    Un grazie anticipato per la tua disponibilità,ciao.

    1. Ciao Walter ti avevo giá risposto via Mail. Per le scie chimiche alle canarie non esistono. C’é una legge che impedisce qualsiasi attivitá che possa creare inquinamento atmosferico al di sopra dei 1500 metri questo perché impedirebbe l’osservazione stellare da parte degli osservatori presenti sulle isole guarda questo articolo che lo spiega bene. https://www.trasferirsiallecanarie.info/?s=scie+chimiche&submit=Cerca
      A presto
      Marco Misto
      Staff trasferirsi alle canarie

    2. Hola Walter !
      sono spiacente,ma devo comunicarti che le “scie chimiche”,sulle Canarie esistono e come ! Da pochi giorni sono rientrato in Italia e ricordavo di aver letto la tua domanda (che è quella qui sopra),pertanto trovandomi in Gran Canaria (Playa del Inglès/Maspalomas),sia di mattina che di pomeriggio quello splendido cielo azzurro/blu veniva sfregiato ogni giorno da scie che,incrociandosi a seconda delle rotte degli aerei che ci sorvolavano,nello spazio di quindici-venti minuti si dilatavano a dismisura (molto più velocemente che qui da noi in Italia) fino a coprire con una cortina di nuvole quello stupendo pezzo di cielo che ci sovrastava. Ho fotografato quanto vado affermando,sia trovandomi sotto il faro di Playa Meloneras che sulla Playa del Inglès…e non si tratta di aerei passeggeri in arrivo e/o in partenza da Gran Canaria,bensì di aerei di passaggio ad alta quota ad ogni ora del giorno e della notte…..Pertanto, affermare che gli spazi aerei delle Canarie siano “esenti” dalle “scie chimiche”, non è altro che una BUFALA…! Un saluto, ciao.

      1. Temevo una risposta come la Tua,per la quale comunque ti ringrazio.Quanto mi risulterebbe necessario sapere, magari da parte di chi abita in Gran Canaria da qualche anno,è se si notano evidenti cambiamenti climatici (maggiore piovosità ed in generale una variabilità ed instabilità climatica mai vissuta in precedenza) rispetto a quella naturale grazia climatica da sempre fonte di attrattiva e caratterizzante la qualità del vivere nell’arcipelago Canario.
        Grazie per le eventuali risposte che mi permetto di sperare sconvolgano radicalmente l’ipotesi purtroppo invece più che probabile di ingerenze umane nefaste sul clima locale.

        1. Ciao Walter !
          scie o non scie,l’arcipelago delle Canarie resta sempre e comunque un piccolo,ultimo Paradiso. La gente è sempre cordiale,indigeni o no,esiste molto più ordine che in questa disastrata Italia, il clima è invidiabile,in particolare nella parte sud di Gran Canaria,ideale per una vacanza corta o lunga che sia…Magari risiedervi definitivamente lo vedo un po’ difficoltoso se si cerca una casetta e/o appartamentino così come si vede nei film,in riva al mare o almeno con vista sull’oceano. La quasi totalità degli appartamentini in affitto,per esempio, è collocata in quegli enormi edifici (Aparthotel) presenti ovunque (c’è anche la possibilità di acquistarli,naturalmente) e forse anche la possibilità di scovare ancora qualche casetta – fuori o distante dalla zona turistica – a prezzo alquanto…salato. Ma non voglio invadere un campo non mio, ci sono apposite agenzie immobiliari ben organizzate adatte ad orientare al meglio il visitante. Il nostro amico MARCO MISTO,secondo me,è il più indicato come serietà ed organizzazione in situ,pertanto potresti approfondire i contatti con lui e,cosa più importante, RECARTI DA QUELLE PARTI ed esaminare,con il suo aiuto, tutte le opportunità presenti e future : in bocca al lupo !! Ciao.

          1. Grazie Arnatini per il tuo realismo.In effetti ho già più volte contattato Marco MIsto in funzione di una mia visita prevista nel prossimo mese di Marzo 2015.Concordo con te sulla bontà della scelta perchè si tratta di un evidente ed onesto sforzo individuale del fondatore del portale “trasferirsialllecanarie.info”,di riuscire ad essere di aiuto per tutti coloro che necessitano di assistenza in merito al conoscere od al voler vivere in quella splendita terra chiamata arcipelago Canario.
            Non mi rimane che ringraziarti per l’onestà che contraddistingue il tuo “esprimerti” che, credimi,assomiglia moltissimo al mio modo di affrontare i perchè della vita.
            Un caro saluto.

      2. Ciao Arnatini io in 5 anni non sono riuscito a vederle una volta le scie chimiche alle canarie 🙂
        ogni giorno per 365 giorni all’anno alzo il naso e guardo in su e ogni giorno la stessa cosa niente scie chimiche 🙂
        Se ti sente max vyper ti fulmina 🙂
        ciao
        marco misto

        1. Hola Marco!
          è possibile che gli aerei evitino di sorvolare il tuo pezzo di cielo….ma come spieghi che io abbia potuto fotografare,senza alcuna difficoltà, le famigerate scie da Playa del Inglès e Maspalomas ? Sarà stato,quello,un “giorno speciale” per gli aerei in transito ? Non so che dirti, certo è che le foto le ho scattate e non credo fossero degli UFO….Se vuoi,te le faccio avere. Un caro saluto. Ciao !

          1. Ciao Arnatini,noi non ci conosciamo,pertanto possiamo considerarci al disopra di qualsiasi “cospirazione”.Quanto mi ha da sempre ispirato e per sempre lo farà, non è altro che la viscerale volontà di conoscere la verità in merito a quanto mi circonda.Venendo al problema delle “scie chimiche” io so per certo che è un progetto che nasconde in se un “interesse occulto di dominanzione”.Poco importa da parte di chi, quello che conta è che è una reale minaccia.La mia speranza (confidando non sia una mera illusione )è che non tutti i Paesi liberi abbiano accettato tale progetto.
            Un saluto.

          2. Ciao Io ne ho viste varie di foto e ci sono persone che sostengono che siano scie chimiche delle semplici velature nel cielo…se sentiamo l’amico Max poi non ha molto senso che vi sia tale presenza di scie chimiche…In aggiunta ti dico che e’ un anno quasi che ho scritto l’articolo sulle NON scie chimiche alle canarie e da allora ci sto molto attento a guardare spesso icieli sopra gran canaria e non sono mai stato cosí fortunato da vedere una scia chimica su gran canaria… Che devo dire?
            Ciao marco misto

        2. Scusa la mia ignoranza,Marco, ma chi è Max Vyper ? E’ così pericoloso ? Dal nome che porta,sembra far parte della famiglia dei …rettili, ma non mi preoccupo,sono appassionato di questa categoria, li ho avuti tra i piedi per ben 25 anni durante la mia permanenza nei tropici ! Ma, in serio, di chi si tratta ? Grazie, ciao.

  6. Ciao marco,ti ringrazio molto x le nuove notizie inviatemi,,leggo e mi tengo sempre informata,nn sono in vacanza,a parte qualche giretto,xché aspetto di farne una a maspalomas..volevo sapere x cortesia se le pensioni di reversibilità sia dell INPS che dell ENASARCO vengono erogate li..ti ringrazio anticipatamente in attesa di arrivare.

    1. Ciao Non mi risulta niente in contrario sull’erogazione pensioni inps e enasarco alle canarie. Per toglierti ogni dubbio potresti chiedere a enasarco ( di sicuro inps eroga)
      Ciao
      marco misto

  7. Hola Marco ! te estoy muy agradecido por tu ràpida y amable respuesta a mi e-mail del 14 de agosto pasado ! Como de acuerdo, estaremos en octubre ,si Dios quiere, pisando el anhelado suelo de Gran Canaria,para un provechoso vistazo en la isla….Aprovecho de tu amable atenciòn para preguntarte algo que olvidé decirte : sea yo que mi esposa recibimos nuestras rentas desde Holanda y Alemania, pero los impuestos los pagamos en Italia. Por lo tanto,nada de Inps u otro empeno con el estado italiano. PREGUNTA : para demostrar al gobierno espanol la renta que recibimos los dos, es suficiente presentar las comunicaciones con las cuales nos participan el monto sea parcial que total ,actualizado cada ano ? Pidiendo informaciones nos han comunicado que,con un simple nuestro pedido,nuestras rentas serìan acreditadas,sin ningùn problema, a una cuenta en un banco espanol con efecto inmediato. Te estaremos muy agradecidos por una opiniòn tuya al respecto !! CIAO !!

    1. Una renta no se considera como una pension no puede ser una trasferencia tiene que ser una bonificación de un ente de jubilación . Si quieres demostrar a una renta tienes que poner 5000 euro en la cuenta en españa
      Saludos
      Marco Misto

      NOTA: prestissimo sará disponibile una NUOVA vido guida canarie di 40 video che spiegano tutto quello che devi sapere sulle isole canarie. Ci troverai dentro anche testimonianze di persone normali come te, ma che hanno giá fatto il grande passo e sentirai anche la loro storia.

      Se vuoi averla subito appena esce, e’ sufficiente inserire la mail alla quale vuoi essere avvisato in questa pagina https://www.trasferirsiallecanarie.info/squeezeguida2/index.html , riceverai IMMEDIATAMENTE una guida ebook alle 8 zone del sud di gran canaria, e verrai IMMEDIATAMETE avvisato/a appena disponibile la videoguida coi 40 video

      1. Mea culpa, mea culpa…in effetti ho usato il termine inappropriato di “renta” quando invece trattasi proprio di “pensione” erogata dallo stato olandese e da quello tedesco…Ti sono grato per il chiarimento e comincio a scaldare i…. motori per il prossimo viaggio a Las Palmas !!

        1. Si ma x una famiglia con due figli piccoli ci sono opportunita lavorative o di investire nella ristorazione a carattere familiare?

          1. Rosaria ce ne sono parecchie, bisogna ovviamente essere capaci, se uno a fatto il meccanico fino ieri e pensa di venire a a prire un ristorante o bar alle canarie senza esperienza…
            Meglio essere del settore.
            A presto ciao
            Marco Misto

  8. Ciao Marco , approfitto della tua squisita consulenza per poter avere chiarito un quesito.
    In italia percepisco una pensione contributiva ( ex Telefonico ) ed una di invalidità per infortunio sul lavoro ( da Inail ) questa seconda sarà riconosciutà anche alle canarie ? e sulla contributiva ci sono considerazioni diverse che vengono fatte ?

    Grazie in anticipo

    Mimmo

    1. Ciao Mimmo le pensioni non contributive non vengono erogate dall’INAIL all’estero ( indipendentemente che siano canarie o altri stati) Quindi Informati bene o fatti bene i calcoli, poi se vuoi ci sono anche altre soluzioni per non perderla. Ne ho parlato anche una NUOVA video guida ( leggi la nota sotto.
      NOTA: prestissimo sará disponibile una NUOVA vido guida canarie di 40 video che spiegano tutto quello che devi sapere sulle isole canarie. Ci troverai dentro anche testimonianze di persone normali come te, ma che hanno giá fatto il grande passo e sentirai anche la loro storia.

      Se vuoi averla subito appena esce, e’ sufficiente inserire la mail alla quale vuoi essere avvisato in questa pagina https://www.trasferirsiallecanarie.info/squeezeguida2/index.html , riceverai IMMEDIATAMENTE una guida ebook alle 8 zone del sud di gran canaria, e verrai IMMEDIATAMETE avvisato/a appena disponibile la videoguida coi 40 video

      ciao Marco Misto trasferirsi alle canarie

  9. Hola Marco ! Scusami se ti molesto ancora : il 20 di agosto scorso ti ho inviato un mio commento su questa pagina e speravo di avere la stessa fortuna di altri che, massimo il giorno dopo, hanno ricevuto una tua risposta…Non sarà forse dovuto al fatto di averlo scritto in spagnolo che fa uscire la nota ” commento in attesa di moderazione ” e pertanto non riesce ad “entrare” ? Ti sarei grato per una brevissima tua risposta, anche perché stiamo pianificando un viaggio ,a breve, verso Gran Canaria…. Un caro saluto.

    1. Ciao stiamo arrivando a rispondere a tutti e abbiamo un po’ di arretrato oggi ho risposto al tuo messaggio in spagnolo. Se scriviamo in Italiano e’ meglio almeno capiscono anche gli altri utenti e possono trarre insegnamento dalle tue domande / considerazioni. A proposito di insegnamento se vuoi conoscere tutto quello che c’é da sapere sulle isole canarie prima di pensare a un tasferimento leggi la nota qui sotto:
      Ciao marco Misto

      NOTA: prestissimo sará disponibile una NUOVA vido guida canarie di 40 video che spiegano tutto quello che devi sapere sulle isole canarie. Ci troverai dentro anche testimonianze di persone normali come te, ma che hanno giá fatto il grande passo e sentirai anche la loro storia.

      Se vuoi averla subito appena esce, e’ sufficiente inserire la mail alla quale vuoi essere avvisato in questa pagina https://www.trasferirsiallecanarie.info/squeezeguida2/index.html , riceverai IMMEDIATAMENTE una guida ebook alle 8 zone del sud di gran canaria, e verrai IMMEDIATAMETE avvisato/a appena disponibile la videoguida coi 40 video

      1. Hola Marco !

        abbiamo già fissato la data del volo verso Las Palmas :15 Ottobre con arrivo alle 17.00 per poi recarci in hotel in zona Playa del Inglès. Potresti suggerirmi,per favore,la forma + facile x contattarti il giorno seguente ? E, per raggiungere l’hotel prescelto,c’è un servizio di autobus che ci porti fino a “Avenida de Tenerife No. 6” ? Ti ringrazio per l’attenzione,resto in attesa.Cordiali saluti !!

          1. Hola Marco !

            Cortese ed attento come sempre ! Ti sono grato per la tua rapida risposta, seguirò il tuo consiglio di avvisarti alcuni giorni prima !! Poi mi farai sapere dove poterti incontrare. Siamo lusingati per la tua disponibilità ! Un grazie di cuore, a presto !
            Arnaldo Rosa

          2. A presto qui a gran canaria, noi siamo a Maspalomas.
            Ciao Marco misto

          3. Estimado MARCO !
            ti ringrazio per la mail inviatami e nella quale proponi tutti gli interessantissimi argomenti trattati nella tua Guida alle Canarie. Per acquistarla però dai una scadenza che cade il 12 di ottobre. Come ben sai,la data fissata per il nostro viaggio a Las Palmas è il 15 dello stesso mese e fra alcuni giorni parto per Roma, ospite di un fratello in attesa di recarci a Fiumicino,mentre qui in casa resterà un altro fratello con la sua famiglia per gli ultimi scampoli di estate sino al nostro ritorno. Ma la domanda che vorrei farti è la seguente : NON SAREBBE POSSIBILE PAGARE DIRETTAMENTE, QUANDO CI INCONTREREMO, IL COSTO DI DETTA GUIDA ? Magari sarebbe forse possibile ottenerlo anche in forma di CD oppure DVD…Se vorrai rispondermi su questa pagina,te ne sarò molto grato. Grazie e a presto !!
            Scusa il disturbo,ciao !

          4. Ciao Arnatini non gestisco io i server del videoportale, comunque vediamo se riesco a fare qualcosa per prolungare l’offerta ( non te lo posso assicurare ma ci provo)
            Anche se io consiglio vivamente di guardare i 40 video PRIMA DI VENIRE qui almeno quando sarete alle canarie avrete la base per capire cosa vi circonda e potrete trarrel migliori conclusioni. Fatelo subito e vedrai che avrai grandi benefici poi qui 🙂
            A presto Marco Misto

  10. ciao Marco ho 54 anni e vorrei trasferirmi alle canarie sono pensionata x problemi di salute.vorrei avere notizie su appartamenti da sffittare in un posto bello e con delle comodita’ x i miei problemi.vorrei venire prima un mese in ferie e poi decido.sono stata alanzarote ma non mi ha colpito troppo ventilata ecc….mi piacerebbe parlare con te x dei chiarimenti in merito

    mari’

  11. Ciao Marco, voglio venire in gran canaria ad ottobre .sono pensionato volevo chiederti che domande o documenti devo procurarmi prima di venire? Grazie

    1. Ciao Luigi, per iniziare a vivere alle canarie come pensionato ti basterá la carta di identitá in corso di validitá, il tuo certificato di pensione e il modello S1 x quanto riguarda la sanitá. Poi il resto lo produciamo qui quando arrivi.
      Ti lascio i miei recapi se vuoi contattarmi li trovi a questa pagina
      https://www.trasferirsiallecanarie.info/trasferimento-alle-canarie-contattaci/
      ciao
      Marco Misto trasferirsi alle canarie .INFO

  12. Ciao marco, ti voglio ringraziare per tutte l’informazioni che ci stai dando, a me mancano ancora due anni per andare in pensione ma sto cominciando ad informarmi per venire a vivere li da voi, una cosa che non ho capito sulla pensione quando dici che non vengono erogati le pensioni NON CONTRIBUTIVE, io sono militare ma un domani ci sono dei problemi per il pagamento della mia pensione. ciao grazie

    1. Ciao Giuseppe in quanto militare tu stai contribuendo alla tua pensione Le pensioni non contributive si intendono altre forme di sostentamento come esempio una invaliditá erogata o un accompagnamento etc.. Il consiglio e’ chiedi al tuo ente pensionistico se erogano anche al’lestero. Per quanto riguarda la tua ho notizie che vienne erogata senza possibilitá di defiscalizzarla ( ovvero pagare le tasse all’estero)
      Ciao Marco Misto
      Trasferirsi alle canarie .info

  13. Salve leggevo con interesse il vostro ultimo post e mi chiedevo se potrei ricevere qualche informazione in più in merito a finanziamenti per avvio attività! Siamo una coppia di ragazzi siciliana , di 28 e 27 anni ! Sarebbe nostra intenzione trasferirci alle canarie e iniziare cosi un attività possibilmente nel settore turistico! Stiamo cercando di organizzarci per metà settembre” spero in una vostra agevolazione in merito a tali chiarimenti, distinti saluti Enrico e Dilva 😉

    1. Ciao Enrico al momento hanno riaperto sovvenzioni che da molto erano state congelate. Si tratta di 5000 euro per uomini e 7000 per donne
      Quando venite a metá settembre venite a trovarci e ne parliamo.
      Ciao Marco Misto Trasferirsi alle canarie

  14. Grazie Marco di tutte le preziose informazioni anche noi stiamo studiando per un primo viaggio/vacanza/ricerca in quanto entrambi pensionati vorremmo proprio SCAPPARE magari inizialmente con puntate da 15/30 gg studiare bene dove e possibilità di acquisto casa. Cosa ne pensi di Costa Calma in Fuerteventura oppure…….?? Ciao e buon lavoro

    1. Ciao Angelo e Magda fuerteventura e’ un isola meravigliosa per fare vacanze ma i servizi sono molto ridotti rispetto alle isole maggiori e quindi poco adatta per viverci. Lo sai che se divi fare un esame particolare in ospedale ti tocca prendere un aero e spostarti a las palmas de gran canaria? E0 proprio li che noi abitiamo.
      A presto
      ciao
      marco misto

  15. ciao Marco o dementicato chiederti come si po trovare un lavoro per un infermiere che a lavorato in italia 5 anni in nefrologie cardiologie e posibile trovare un lavoro in ospedalle e qualle sono le condizioni per lavorare? grazie a presto katy

    1. Ciao per lavorare alle canarie come infermiere il titolo dovrebbe giá essere omologato. Una amica di lucca lavorava in ospedale ed era infermiera in italia non ha dovuto sostenere ulteriori esami.
      Ciao marco misto

  16. Sono un autotrasportatore in regola con tutte le normative europee dal 1995 con partita iva. Volevo sapere se secondo te vi era la possibilità di trasferirsi alle Canarie mantenendo la stessa attività, visto che ormai le tasse in Italia sono insostenibili. Saluti Emanuele e complimenti per l’ottimo servizio.

    1. Ciao Emanuele qui ho riassunto il mio pensiero sul trovare lavoro alle canarie: per quanto riguarda le richieste di lavoro, normalmente suolo rispondere che la possibilitá di lavoro c’é ma dipende da te! 

      Qui la gente e’ molto affabile e disponibile a darti retta. Quello che io consiglio e’ se chi cerca lavoro viene quí col sorriso stampato sulle labbra, con voglia di fare con dinamicitá, muovendosi e confrontandosi con tante persone allora avrai molte piú possibilitá di chi invece sta fermo ad aspettare che il lavoro gli cada addosso….se poi parlano oltre all’italiano anche un altra lingua straniera ( esempio inglese, ancora piú possibilitá).

      Per farti un esempio l’altra sera ho conosciuto un cameriere che lavora al Ciao Ciao, lui e’ campano ed e’ arrivato da soli 2 mesi, parla solo italiano e sia lui che la sua ragazza hanno cominciato un mese fa in un altro posto e poi hanno deciso di cambiarlo perché in questo attuale si trovano meglio e guadagnano di piú! Ora sará un caso che entrambi hanno trovato lavoro subito mentre ci sono altri camerieri che impiegano tantissimo a trovarlo? Dovresti conoscerlo e’ una persona dinamica brillante sveglia che si muove bene, gli piace il suo lavoro.

      Quindi la domanda mia e’ la seguente: tu svolgi il tuo lavoro con passione e dedizione? Ti piace il lavoro che fai? Sei forte nel tuo campo? Perché in tal caso avrai ancor piú possibilitá cosí come e’ stato per il nostro nuovo amico cameriere e la sua fidanzata.

      Insomma il lavoro e’ una cosa molto personale dipende veramente dalla persona.

      Dai un occhio alla sessione lavoro qui https://www.trasferirsiallecanarie.info/?s=lavorare&submit=Cerca

      Ciao e in bocca al lupo
      Marco Misto

  17. Ciao Marco vorrei se ti fosse possibile avere qualche informazione per quanto riguarda la disabilità per mio figlio maggiorenne che sta ancora studiando qui in Italia. Lui percepisce la pensione d’invalidità al 100% e quella per la cecità in quanto è non vedente e in carrozzina. Prendendo in considerazione l’idea al trasferimento alle Canarie l’Italia verserebbe li le due pensioni o come funziona? E poi scusa se ti chiedo molto ma non sono riuscita attraverso tutti gli articoli e video vari a capire una cosa per me fondamentale : come vivono li i disabili ? Quali i centri di riabilitazione, quali sono i servizi pubblici offerti come assistenza domiciliare e alla persona etc. e nel sociale sono considerati o parcheggiati? Perchè non ne parla nessuno . Grazie per l’attenzione che mi stai dedicando ma capirai bene che da madre devo accertarmi che mio figlio possa condurre una vita dignitosa e farsi un pò di amici nuovi lui è molto solare una forza della natura e vorrebbe diventare scrittore ciao Tina.

    1. Ciao Tina il discorso delle invaliditá e’ molto sentito alle canarie. Gli invalidi sono persone da aiutare e ci sono molte forme di aiuto. Per esempio i non vedenti alle canarie gli fanno fare lavori che possano essere a loro portata, per esempio e0 comune vedere ciechi che lavorano nei parcheggi in apposite postazioni oppure fuori dai centri commerciali, facendo punto di rivendita biglietti della lotteria di stato. Queste persone sono pagate dal governo di canaria e svolgono un lavoro che permette comunque di incassare piú introiti dalle lotterie grazie alla capillare rete di distribuzione. In poche parole il governo li tiene impegnati li aiuta facendoli auto sostenere perché grazie al loro operato si genera un flusso di denaro nelle casse dello stato quindi non diventano un peso come accade molte volte in italia: bisogna solo saperli gestire e trovare qualcosa di adatto a loro.

      Questo e’ quello che a livello superficiale vedo io ovviamente andando a fondo potrai scoprire molto di piú . Ti do il collegamento al portale delle invaliditá del governo di canaria. Dacco un occhio.
      Attenzione alle pensioni di invaliditá informati perché ció che non e’ contributivo normalmente non viene erogato dall’inps fuori dall’italia quindi anche la pensione di invaliditá alle canarie potrebbe venire compromessa.
      Ciao
      marco misto

  18. Ciao io sono un italiano che prende un indennizzo dalla ASL di circa 650 euro mensili potrei vivere alle canarie con questi soldi

    1. Ciao secondo me con quella cifra non puoi vivere all ecanarie se sei da solo. O almeno non si puó vivere degnamente tieni conto che un affitt ominimo ti costa 290 al mese
      Ciao
      marco misto

  19. Buonasera Marco, è probabile che non sia nel blog giusto per le domande che (permettimi il tu) ti farò; è vero che ci sono difficoltà per trovare case con giardino con contratto lungo, per chi come me possiede due amici quadrupedi, seconda domanda per fare una prima visita ispettiva di Gran Canaria, che mi faccia capire se posso affrontare il definitivo trasferimento, quanto tempo minimo ci consigli di restare, sarò con mia moglie. Grazie e …ti invidio Arnaldo D.B.

    1. Ciao Arnaldo case con giardino si trovano ma non a 300-400 euro al mese come pensano gli italiani 🙂 per venire alle canarie in viaggio un paio di settimane sono piú che sufficient per fare un viaggio esplorativo sempre che lo faccia in maniera organica 🙂
      se parliamo a voce in pochi minuti ti faccio capire molto di piú di quanto non potremmo fare in varie mail, tra botta e risposte varie passerebbero diversi giorni. Ti lascio i riferimenti per contattarmi
      https://www.trasferirsiallecanarie.info/trasferimento-alle-canarie-contattaci/. Dacci un occhio Ora perché non posso rispondere a ogni orario 🙂
      ciao
      Marco misto Trasferirsi alle canarie

  20. ciao Marco.io sono singolo e sono un invalido.con 900 euro di pensione !!vorrei fare una vita semplice e serena al caldo.!!pensi che potrei vivere discretamente alle canarie???nell’isola più tranquilla che cè????

    1. Ciao Giorgio verifica che la tua pensione di invaliditá sia contributiva altrimenti rischi di perderla. Chiedi bene all’ente emissore cosa puoi e cosa non puoi fare.
      Ciao
      Marco Misto

  21. Caro Marco, ho letto tutto quello che era necessario, ma tu dove vivi??
    Io sono icscritto alla Abogacia di Murcia e ho gia il mio NIE
    Credi che sia un vantaggio nel caso decidessi di trasferirmi li da te?
    Ovviamente vogli acquistare un piso , magari con giardino preferisco, altrimenti affittarne uno.
    Non parlo perfettamente lo spagnolo, ma mi difendo assai, sono pensionato(senza pensione), parlo Inglese attendo un tuo commento. grazie

Lascia un commento