3 settimane fa

Le Canarie, le restrizioni europee sull'energia, la guerra e il vivere sereni

Sta facendo molto discutere la proposta di Bruxelles di ridurre, tra l'altro, il consumo di gas. Intanto Spagna e Portogallo, unici per ora in Europa, si sono dissociati e la hanno bocciata. Ma vediamo cosa potrebbe succedere alle Canarie se si attuassero misure ancora più drastiche e immergiamoci uno scenario che speriamo mai avvenga.

...PRIMA DI PROSEGUIRE: Conosci questo nostro servizio?

NIE VERDE (residenza)

I NOSTRI SERVIZI - PACK 2 (Da € 214,00)

Ti porta ad ottenere il documento NIE (Número de Identidad de Extranjero) verde, “certificado de ciudadano europeo residente en España”, domiciliazione nel comune in cui abiti.E' un servizio che si svolge su 18 diversi punti necessari per diventare residenti alle Canarie.

RIDUZIONE PROGRESSIVA DEL GAS

Effetti minimi, considerando che le cucine delle case sono prettamente elettriche (vetroceramica), che i riscaldatori di acqua sono elettrici, che le stufe (pochissime e nei luoghi di entroterra) sono elettriche o a legna e che non esistono metanodotti e tubazioni del gas. Il gas utilizzato invece da ristoranti e industria non è gas naturale cioè metano (per intenderci il gas russo) bensì propano (cioè il GPL), ottenuto dalla distillazione frazionata dal petrolio fornito tra l'altro da Repsol, società spagnola, una delle dieci principali società petrolifere del mondo. Alla luce anche di un clima mite costante,  l'impatto di una forte riduzione del gas alle Canarie, non avrebbe neanche lontanamente ripercussioni gravi sulla qualità di vita

RIDUZIONE DEI CONSUMI ELETTRICI

L'elettricità alle Canarie sulle isole maggiori deriva da centrali termiche con combustione del gasolio a bassissimo contenuto di zolfo, centrali eoliche che contribuiscono al sostentamento di tutti gli impianti di desalinizzazione dell'acqua marina ed al fabbisogno energetico delle isole e da impanti fotovoltaici individuali per abitazione.
Anche alle Canarie i costi elettrici per le famiglie ed imprese sono aumentati, tuttavia in misura sempre e costantemente minore rispetto al resto delle regioni europee. A tal scopo, tramite il nostro servizio di consulenza (vedi qui sotto), saremo in grado di fornirvi un quadro completo a riguardo, analizzando i costi del consumi che avete in Italia e quelli che avrete qui alle Canarie.

Da aggiungere che il contratto tipico per ogni abitazione alle Canarie parte generalmente da 6 kWatt contrariamente ai 3 dell'Italia in considerazione di quanto spiegato sopra (cucina, boiler, riscaldamento, ecc.).
Alle Canarie non esiste alcuna limitazione nell'uso di pompe di calore e condizionatori. Considerando anche il clima con una umidità del 50-60%, la percezione del caldo e del freddo è mitigata rispetto a molte regioni italiane ed europee dove un alto tasso di umidità incrementa la sensazione di afa e gelo. La cosiddetta "fame d'aria" corrispondente ad un effetto serra tipico delle estati roventi di molte città ad esempio nella pianura padana, qui alle Canarie diventerà un lontano ricordo.

PREZZO DELLA BENZINA

La benzina ed il gasolio hanno un costo mediamente inferiore del 30% rispetto ai prezzi europei. Unitamente anche al basso costo di bollo annuale ed assicurazione, l'automobilista alle Canarie è decisamente meno tartassato rispetto all'Italia e può sfruttare le centinaia di km delle strade ed autostrade (in perfetto stato ed illuminate ogni 20 metri) senza particolari attenzioni ai consumi. Anche in questo caso una consulenza con il nostro staff può chiarirti meglio, con grafici ed esempi, quanto la tua auto alle Canarie influirà meno sul bilancio familiare.

L'ACQUA

Le Canarie sono isole nell'Oceano Atlantico. Hanno risorse idriche potabili autosufficienti (esempio sorgenti di Firgas a Gran Canaria, Teide a Tenerife) per tutta la popolazione. Tuttavia tale popolazione passa da 2 milioni di residenti talvolta anche a 4 milioni e più a causa del turismo e questo rende impossibile l'utilizzo delle risorse naturali idriche.
Le Canarie, pur essendo alla stessa latitudine del deserto del Sahara e quindi soggette a rare precipitazioni, riescono lo stesso ad assicurare ampie risorse di acqua all'agricoltura, ai molti molti parchi erbosi per bambini ed adulti, ai campi da Golf, ai manti erbosi lungo alcune strade tramite la dissalazione ossia il processo di rimozione della frazione salina da acque marine contenenti sale, allo scopo di ottenere acqua a basso contenuto salino. Questa acqua è poi appunto impiegata spesso per uso alimentare, agricolo ma anche per uso industriale e come acqua di raffreddamento. Va sottolineato che il gusto dell'acqua dissalata è molto differente da quella naturalmente potabile, per cui alle Canarie la popolazione non utilizza in genere "l'acqua del rubinetto" per bere, ma bensì contenitori di acqua potabile di grossa capacità (di 5 ai 10 litri) a prezzi estremamente bassi che vengono venduti nei supermercati o consegnati a casa ed utilizzati ad uso alimentare. Infine, sempre a proposito dell'acqua, segnaliamo che molti paesi nell'entroterra dispongono di una propria riserva d'acqua e le case hanno addirittura un proprio pozzo da cui attingere acqua potabile naturale. Non è infatti infrequente che le isole vulcaniche dispongano di grandi quantità di acqua potabile naturale, esempio anche Salina, l'isola delle Eolie. Le Canarie usufruiscono di una galleria di acque naturali con un percorso di oltre 2.000 chilometri

Se vuoi sapere di più sui costi di una bolletta dell'acqua alle Canarie e sull'utilizzo dell'acqua in generali, iscriviti ad una consulenza.




CONSULENZA PERSONALIZZATA CON MARCO






I NOSTRI SERVIZI - PACK CM (trattativa riservata)


Una consulenza della durata approssimativa di 3 - 4 ore privatamente con Marco Misto, in ufficio o su Skype, dove faremo insieme strategie di business,
parleremo di creazione di impresa, investimenti, sovvenzioni, benefici fiscali alle Canarie e opportunità in genere.
Anche una sola delle strategie che scopri in consulenza ti porterà a risparmi di migliaia di euro.
Scopri la testimonianza di un imprenditore che grazie alla consulenza ha risparmiato circa 54.000 euro.



LA GUERRA (e le tasse)

Abbiamo lasciato in fondo questa considerazione, slegata completamente dal contesto dei beni di prima necessità, ma che riflette la paura che in questo momento tutto il mondo ha a causa dell'inasprirsi del clima di tensione tra Stati Uniti e Russia. Un eventuale conflitto bellico potrebbe avere l'Europa come campo di battaglia e la guerra non fa mai veri vincitori.
Le popolazioni pagano a caro prezzo le conseguenze di conflitti mondiali in relazione anche al luogo in cui vivono ed alle carenze che un conflitto provoca, sia dal punto di vista dell'apportazione di beni di prima necessità, sia per la paura legata alla propria sopravvivenza e dei propri cari.
Le Canarie sono una zona ultra-periferica europea. Nei precedenti conflitti mondiali la popolazione delle Canarie ha vissuto in uno stato di relativa tranquillità, anzi non era infrequente che nemici dichiarati del conflitto si ritrovassero spalla a spalla su una spiaggia in riva all'oceano.
Le Canarie non sono un presidio strategico nè logistico. Nessuno avrebbe interesse, nella più malaugurata delle ipotesi, a bombardare l'arcipelago, in considerazione anche che la maggior parte del territorio è costituito da riserve naturali patrocinate e protette da organismi mondiali costituiti da fazioni differenti. Il futuro dei nostri figli va tutelato, ma non solo.
Anche pagare meno tasse (e perdere il contatto con gli F24 ed i balzelli di un fisco inequo ed opprimente) contribuisce ad un modello di vita più sano, sereno e terreno di germoglio della felicità.
Di tasse ne parliamo spesso, anche in questo caso una consulenza accurata potrebbe rivelarsi fondamentale per il futuro della tua azienda. 



Crea un'impresa alle Canarie e richiedi il Kit Digitale

La tua opinione è preziosa per noi: hai trovato questo articolo interessante?

Precedente Articolo
Le Canarie aprono al ribasso delle tasse per contenere l'inflazione dell'euro.

Le Canarie aprono al ribasso delle tasse per contenere l'inflazione dell'euro.

957 4 settimane fa

Il presidente delle Canarie Ángel Víctor Torres ha aperto ieri la porta a una possibile modifica delle tasse per affrontare le conseguenze che l'ascesa dei prezzi sta provocando nell'economia delle imprese e delle famiglie delle Canarie sebbene molto meno che nel resto di Europa. Il grande ritorno di turismo e l'aumento delle fonti rinnovabili salvano occupazione e redditi. ... Continua a leggere

Prossimo Articolo
Negli ultimi 3 mesi alle Canarie sono stati creati 28.100 nuovi posti di lavoro

Negli ultimi 3 mesi alle Canarie sono stati creati 28.100 nuovi posti di lavoro

611 29 3 2 settimane fa

Notizie molto positive sul fronte del trovare lavoro alle Canarie. La disoccupazione scende di 29.600 persone nel mese di Giugno e l'occupazione continua a salire. Grande impulso dal settore turistico ma anche nuove aziende, molte digitali. ... Continua a leggere

CONDIVIDI QUESTA PAGINA

INVESTIMENTI IMMOBILIARI

LE GUIDE GRATUITE

Vuoi scoprire come altri italiani stanno ottenendo rendite inimmaginabili dai mini appartamenti?

FARE IMPRESA ALLE CANARIE

LE GUIDE GRATUITE

Vuoi scoprire come un imprenditore italiano abbia pagato solo 2.650 euro di tasse a fronte di 104.000 euro di utile e mantenendo i suoi clienti italiani?

SANITÀ ALLE CANARIE

LE GUIDE GRATUITE

Vuoi scoprire come funziona la sanità alle Canarie?

TROVA LAVORO ALLE CANARIE

LE GUIDE GRATUITE

Vuoi trovare lavoro alle Canarie? Scarica subito la mini guida gratuita più completa e disponibile su Internet e trova il tuo nuovo lavoro!

WEBINAR CANARIE

LE GUIDE GRATUITE

Stai pensando di trasferirti alle Canarie? Grazie a questo Webinar gratuito scoprirai tutte quello che nessuno ti dice!

LE 8 ZONE DEL SUD DI GRAN CANARIA

LE GUIDE GRATUITE

Vivere a Gran Canaria? Scopri dove è meglio con la nostra mini guida di 54 pagine! Gratis (invece di 37 euro) ancora per pochi giorni

DOMANDE FREQUENTI

LE GUIDE GRATUITE

Stai pensando di trasferirti alle Canarie? Scarica gratis le 65 domande, divise per categoria, che risolveranno il 99,9% dei tuoi dubbi!

MINIGUIDA DI LAS PALMAS

LE GUIDE GRATUITE

Vuoi scoprire tutto sulla capitale di Gran Canaria? Scarica subito la mini guida gratuita

VACANZA ESPLORATIVA

LE GUIDE GRATUITE

Tutte le informazioni per organizzare la tua vacanza esplorativa alle Canarie. Vuoi ricevere un preventivo gratuito?

STAI CONNESSO CON NOI