1 mese fa

Le Canarie migliorano ulteriormente gli incentivi fiscali per le startup digitali

La "ZEC" (Zona Speciale Canaria) esonera le imprese dall'obbligo di effettuare investimenti minimi in cambio di creare posti di lavoro stabili nel settore della scienza, della tecnologia e dell'audiovisivo.

...PRIMA DI PROSEGUIRE: Conosci questo nostro servizio?

CONSULENZA PERSONALIZZATA CON MARCO

I NOSTRI SERVIZI - PACK CM (trattativa riservata)

Una consulenza della durata approssimativa di 3 - 4 ore privatamente con Marco Misto, in ufficio o su Skype, dove faremo insieme strategie di business, parleremo di creazione di impresa, investimenti, sovvenzioni, benefici fiscali alle Canarie e opportunità in genere. Anche una sola delle strategie che scopri in consulenza ti porterà a risparmi di migliaia di euro. Scopri la testimonianza di un imprenditore che grazie alla consulenza ha risparmiato circa 54.000 euro.

Le Canarie sono uno degli ecosistemi spagnoli di maggior talento digitale che continua a crescere grazie ad una combinazione molto attraente di bassa tassazione, infrastrutture, connettività e qualità della vita.

Le Canarie non sono più solo il paradiso di sole e spiaggia d'Europa. L'arcipelago sta per diventare il territorio più fertile per le startup e le PMI più innovative. Così ha affermato oggi il presidente della Zona Speciale Canaria (ZEC), Pablo Hernández, annunciando al congresso "South Summit" che le Canarie diminuiranno la già bassa tassazione eliminando l'obbligo di fare un investimento minimo sugli attivi dell'azienda.



Richiedi una consulenza personalizzata con Marco Misto per ulteriori informazioni su questo articolo



La misura consentirà alle imprese appartenenti alla ZEC di avere un'aliquota ridotta del 4% sull'imposta sulle società rispetto al 25% generale, oltre agli altri vantaggi unici offerti dal regime economico e fiscale speciale (REF) della Comunità autonoma delle Canarie.

Durante il suo intervento nel più grande scenario di innovazione e imprenditorialità dell'Europa meridionale che si tiene questa settimana a Madrid e al quale partecipano imprenditori e investitori nazionali e internazionali, Hernandez ha spiegato che la misura mira ad adattare gli strumenti strategici delle Canarie alla realtà di settori emergenti quali l'audiovisivo, la scienza e la tecnologia,

"I settori audiovisivo, la scienza e la tecnologia non richiedono grandi infrastrutture né terreni o risorse naturali, ma sono in grado di generare molti posti di lavoro e portare conoscenza nella società".

La Zona Especial Canaria richiedeva in passato dai 50.000 a 100.000 euro per stabilirsi nelle Isole ed usufruire della tassazione super-agevolata. Tuttavia, in base al l'accordo raggiunto, le start-up non dovranno effettuare tale spesa se si impegnano a creare almeno sei posti di lavoro nelle due isole più popolate (Gran Canaria e Tenerife) o quattro delle meno popolate.

I contratti lavorativi per i dipendenti dovranno essere a tempo indeterminato e il personale non può essere ridotto per cinque anni.



Richiedi una consulenza personalizzata con Marco Misto per ulteriori informazioni su questo articolo


La misura annunciata da Hernández è coperta dalla legge 8/2018, che ha conferito al consiglio direttivo della ZEC il potere di autorizzare il beneficio del regime fiscale ridotto a enti che dinamizzano il mercato del lavoro.

Nel contesto attuale, dopo la pandemia, lo zero turistico e la crisi vulcanica di La Palma, è fondamentale puntare su progetti innovativi e ad alto potenziale di crescita, che contribuiscano in modo consistente ad accelerare la diversificazione dell'economia della regione.

In particolare, la ZEC intende facilitare l'arrivo di startup delle sezioni J e M dei codici NACE (la nomenclatura europea per le attività economiche), che forniscono servizi web e di elaborazione dati, produttori cinematografici, di televisione, musica e studi di animazione e videogiochi, e altri di tipo scientifico, biotecnologico e legati alle energie rinnovabili, all'industria marittima e aerospaziale, per le quali le isole hanno condizioni ottimali e un incipiente sviluppo imprenditoriale.

Le Canarie sono la seconda regione, solo dopo i Paesi Baschi, che ha raccolto più talenti digitali in termini percentuali, con un aumento del 32% e un saldo di 22.000 lavoratori tecnologici attivi.

L'ascesa delle Isole è iniziata già un decennio fa. Tra il 2012 e il 2021 è stata l'ottava regione europea per la creazione di posti di lavoro ad alta tecnologia, su 400 analizzati nelle statistiche prodotte da Eurostat. Con il talento delle università e dei centri di ricerca locali, gli incentivi fiscali, le infrastrutture di punta dell'arcipelago, la sua connettività aerea e via cavo e la qualità della vita che offre, la regione ha un'opportunità unica di affermarsi come riferimento digitale per il lavoro remoto e come nodo di servizi tecnologici in crescita.




La tua opinione è preziosa per noi: hai trovato questo articolo interessante?

Precedente Articolo
L'estate sta finendo. Ma non alle Canarie

L'estate sta finendo. Ma non alle Canarie

345 31 1 1 mese fa

Per molti la seconda metà di agosto coincide con il rientro dalle ferie e con la ripresa del lavoro. Ma ci sono nubi all'orizzonte e forse qualche tempesta. ... Continua a leggere

Prossimo Articolo
Il prezzo della benzina alle Canarie è in forte calo - le previsioni degli esperti

Il prezzo della benzina alle Canarie è in forte calo - le previsioni degli esperti

348 17 3 settimane fa

Nel panorama europeo, la benzina alle Canarie è tornata ad essere tra le più economiche. Questo è il prezzo attuale e la previsione per ulteriori sviluppi. ... Continua a leggere

CONDIVIDI QUESTA PAGINA

INVESTIMENTI IMMOBILIARI

LE GUIDE GRATUITE

Vuoi scoprire come altri italiani stanno ottenendo rendite inimmaginabili dai mini appartamenti?

FARE IMPRESA ALLE CANARIE

LE GUIDE GRATUITE

Vuoi scoprire come un imprenditore italiano abbia pagato solo 2.650 euro di tasse a fronte di 104.000 euro di utile e mantenendo i suoi clienti italiani?

SANITÀ ALLE CANARIE

LE GUIDE GRATUITE

Vuoi scoprire come funziona la sanità alle Canarie?

TROVA LAVORO ALLE CANARIE

LE GUIDE GRATUITE

Vuoi trovare lavoro alle Canarie? Scarica subito la mini guida gratuita più completa e disponibile su Internet e trova il tuo nuovo lavoro!

WEBINAR CANARIE

LE GUIDE GRATUITE

Stai pensando di trasferirti alle Canarie? Grazie a questo Webinar gratuito scoprirai tutte quello che nessuno ti dice!

LE 8 ZONE DEL SUD DI GRAN CANARIA

LE GUIDE GRATUITE

Vivere a Gran Canaria? Scopri dove è meglio con la nostra mini guida di 54 pagine! Gratis (invece di 37 euro) ancora per pochi giorni

DOMANDE FREQUENTI

LE GUIDE GRATUITE

Stai pensando di trasferirti alle Canarie? Scarica gratis le 65 domande, divise per categoria, che risolveranno il 99,9% dei tuoi dubbi!

MINIGUIDA DI LAS PALMAS

LE GUIDE GRATUITE

Vuoi scoprire tutto sulla capitale di Gran Canaria? Scarica subito la mini guida gratuita

VACANZA ESPLORATIVA

LE GUIDE GRATUITE

Tutte le informazioni per organizzare la tua vacanza esplorativa alle Canarie. Vuoi ricevere un preventivo gratuito?

STAI CONNESSO CON NOI