3 mesi fa

Mascherine non obbligatorie per i bambini nelle scuole alle Canarie

Nell'ambito delle procedure di protezione per l'anno scolastico 2020-2021 con inizio a Settembre, l'utilizzo delle mascherine per i bambini delle prime quattro classi delle elementari non sarà richiesto. Sarà richiesta una maggiore ventilazione delle aule ed il personale sarà istruito per una rapida individuazione dei qualsiasi caso sospetto.

Questo è quanto risulta dal documento elaborato dai ministeri della sanità, educazione e formazione professionale delle comunità autonome il cui obiettivo è quello di proporre una strategia concordata dai diversi elementi coinvolti per offrire un ambiente sano e sicuro agli studenti e al personale dei centri educativi al fine di riprendere l'attività per l'anno accademico 2020-2021 che inizia a settembre. Il testo indica anche come effettuare la diagnosi precoce di possibili casi di COVID-19 e la loro corretta gestione.

I principi di base che regolano le misure definite sono la limitazione dei contatti, le misure di prevenzione personale, la gestione dei casi, la pulizia e la ventilazione. Inoltre vengono stabilite azioni trasversali come la riorganizzazione del centro, il coordinamento e la partecipazione, la comunicazione e l'educazione per la salute e l'equità.

Ciascun centro deve disporre, come complemento di questo documento di base, di un piano di avvio del corso e di piani di emergenza che prevedano le azioni da svolgere e i meccanismi di coordinamento necessari per i possibili scenari che possono sorgere.
In questo modo, si propone che vi sia una persona di riferimento responsabile per gli aspetti relativi a COVID-19. Si raccomanda inoltre la creazione di un gruppo composto da diversi rappresentanti della comunità educativa per garantire che tutti siano informati e il rispetto dei princìpi.

Limitazione dei contatti e misure di prevenzione


Nell'educazione della prima infanzia, fino al 4 ° anno di istruzione primaria incluso, è stato definito che possono essere stabiliti gruppi stabili di studenti, idealmente con 15 studenti (massimo 20), che possono socializzare senza mantenere rigorosamente la distanza interpersonale, dal momento che è un gruppo stabile di convivenza. Ciò consentirà anche il monitoraggio dei contatti rapido e semplice in caso di necessità.

D'altra parte, nella 5a e 6a istruzione primaria, istruzione secondaria e diploma di maturità, gli spazi verranno riorganizzati in modo tale che vi sia una separazione di almeno 1,5 metri tra i tavoli.

Verrà inoltre data la priorità, per quanto possibile, all'uso di spazi all'aperto per attività educative e ricreative, piuttosto che a spazi chiusi.

Una sezione importante riguarda le misure di prevenzione personale, come l'igiene delle mani frequente e meticolosa, che evita di toccare il naso, gli occhi e la bocca o l'uso di tessuti usa e getta. Per quanto riguarda la mascherina nell'educazione infantile, non è obbligatoria e nella Primaria, dal 1 ° al 4 °, il suo uso non sarà necessario se si è con il gruppo stabile di convivenza. Se lo si lascia, sarà necessaria quando non si riesce a mantenere la distanza di 1,5 metri.

Per gli studenti che vanno dalla 5a elementare in poi, l'uso di una mascherina sarà obbligatorio quando non è possibile mantenere una distanza interpersonale di 1,5 metri, ma non quando si è seduti alla scrivania.

Il rispetto di queste misure sarà promosso con strategie di educazione sanitaria, nonché con segnaletica e segnaletica a misura di bambino che ne facilitino la comprensione.

Continua a leggere...

La tua opinione è preziosa per noi: hai trovato questo articolo interessante?

Precedente Articolo
Le Canarie sul podio mondiale delle prenotazioni per la riapertura estiva

Le Canarie sul podio mondiale delle prenotazioni per la riapertura estiva

962 12  www.laprovincia.es - 3 mesi fa

Le Canarie sono una delle tre destinazioni al mondo per le quali sono state fatte più prenotazioni in hotel e appartamenti dall'annuncio della ripresa dell'attività turistica di questa estate. ... Continua a leggere

Prossimo Articolo
Il presidente delle Canarie: fine dell'allarme coronavirus?

Il presidente delle Canarie: fine dell'allarme coronavirus?

606 26  www.eldia.es - 3 mesi fa

Ángel Víctor Torres, il presidente delle Canarie, valuta la possibilità di anticipare la fine dello stato di allarme coronavirus nelle Isole Canarie. ... Continua a leggere

CONDIVIDI QUESTA PAGINA

INVESTIMENTI IMMOBILIARI

LE GUIDE GRATUITE

Vuoi scoprire come altri italiani stanno ottenendo rendite inimmaginabili dai mini appartamenti?

FARE IMPRESA ALLE CANARIE

LE GUIDE GRATUITE

Vuoi scoprire come un imprenditore italiano abbia pagato solo 2.650 euro di tasse a fronte di 104.000 euro di utile e mantenendo i suoi clienti italiani?

SANITÀ ALLE CANARIE

LE GUIDE GRATUITE

Vuoi scoprire come funziona la sanità alle Canarie?

TROVA LAVORO ALLE CANARIE

LE GUIDE GRATUITE

Vuoi trovare lavoro alle Canarie? Scarica subito la mini guida gratuita più completa e disponibile su Internet e trova il tuo nuovo lavoro!

WEBINAR CANARIE

LE GUIDE GRATUITE

Stai pensando di trasferirti alle Canarie? Grazie a questo Webinar gratuito scoprirai tutte quello che nessuno ti dice!

LE 8 ZONE DEL SUD DI GRAN CANARIA

LE GUIDE GRATUITE

Vivere a Gran Canaria? Scopri dove è meglio con la nostra mini guida di 54 pagine! Gratis (invece di 37 euro) ancora per pochi giorni

DOMANDE FREQUENTI

LE GUIDE GRATUITE

Stai pensando di trasferirti alle Canarie? Scarica gratis le 65 domande, divise per categoria, che risolveranno il 99,9% dei tuoi dubbi!

MINIGUIDA DI LAS PALMAS

LE GUIDE GRATUITE

Vuoi scoprire tutto sulla capitale di Gran Canaria? Scarica subito la mini guida gratuita

VACANZA ESPLORATIVA

LE GUIDE GRATUITE

Tutte le informazioni per organizzare la tua vacanza esplorativa alle Canarie. Vuoi ricevere un preventivo gratuito?

STAI CONNESSO CON NOI