Andare a vivere nelle Canarie e non pagare l’iva, altro che 80 euro di Renzi!

Stai pensando di andare a vivere nelle Canarie e non sei d’accordo su quanto sta succedendo oggi a livello político ed económico in italia?

andare a vivere nelle canarieMagari hai provato amarezza per la questione degli 80 euro di Matteo Renzi?  Continua a leggere perché ti propongo una soluzione. Non intendo scendere in política ma se fosse possibile risparmaire un po’ di tasse ( magari il 22% di iva) ti interesserebbe?

Chi decide di andare a vivere nelle canarie…

…deve sapere che il REF ( regime económico fiscale canario) non prevede l’iva ( nel senso che non esiste) infatti anche le aziende che fatturano alle Canarie non fatturano con Iva e non devono fare l’intrastat.

Se tu che vieni a vivere nelle canarie quindi vorrai comperare un servizio dall’italia o resto d’europa dove vige l’iva, ti fattureranno senza includere il 22% o l’aliquota relativa allo stato da cui stai comperando.

Questo a livello privato, ma anche le aziende o liberi professionisti / consulenti ne traggono vantaggio. Alla stessa maniera chi viene a vivere alle canarie e decide di trasferirsi alle canarie con la partita iva o crearne una nuova quando offrirá un servizio ai suoi clienti italiani automaicamente non dovrá versare il giro iva quindi puó decidere 2 cose:
1) intascarsi l’iva che non versa creandosi un aumento istantaneo di stipendio del 22% rispetto a quando fatturava in italia
2) fare uno sconto del 22% ai suoi clienti e diventare piú competitivo nei confronti dei suoi concorrenti
3 ) fare un mix delle 2 cose e avere clienti piú contenti e avere luí un guadagno maggiore.

Un esempio pratico ho comperato dei corsi di formazione a cui poi ho partecipato che si svolgevano in europa ( italia compresa). Il fatto di fatturarli a una entitá in canaria ha fatto si che risparmiassi oltre 1200 euro di iva. Bel risparmio non credi?

Altro esempio pratico pratico. Ho acquistato una telecamera su un sito internet americano ( www.amazon. it) lo conoscerai immagino.
La telecamera costava in media 400 euro. La ho trovata on line a 352 eur , la ho ho comprata e per effetto dell’assenza iva la ho pagata solo 297 euro compresa la spedizione alle isole canarie ( un risparmio di circa 100 euro ). Non male pagare oltre il 20 in meno vero?
Per non parlare comunque della diminuzione di tasse che prevede il REF canario ( tasse canarie) respecto alle attuali tasse italiane.

Dunque ecco come risparmiamo tasse alle canarie ma un altro vantaggio interessante sonó gli aiuti a fondo perduto canarie per apertura nuova attivitá ( si tratta di aiuti erogati a lavoratori autonomi che aprono una attivitá per la prima volta alle Canarie che arrivano fino a 7000 euro a fondo perduto per le donne e 5000 per gli uomini che decidono di venire a vivere nelle canarie e lavorare ( aprire una nuova attivitá)

Questi aiuti sono da impiegare per comperare attrezzature utili allo svolgimento dell’attivitá che vai ad aprire alle canarie puoi comperarti un auto un cellulare un computer tablet un forno per la pizza dei tavoli da lavoro…insomma attrezzature relazionate con la tua nuova attivitá per le quali sia richiesto un investimento.

Ciao Marco Misto e lo staff di trasferirsi alle canarie .info

Andare a vivere nelle Canarie

117 pensieri su “Andare a vivere nelle Canarie e non pagare l’iva, altro che 80 euro di Renzi!

  1. Una bella e utile notizia , non vedo l’ora che arrivi primavera per venire a starci un mesetto e valutare la residenza definitiva.

    Grazie Marco !

  2. Grazie Marco per tutte le notizie che ci dai!
    Io vorrei venire a vivere a Gran Canaria per aprire un Agriturismo vegano. Ci sto pensando seriamente!

    • hai detto una grande verità, ma magari tutte le donne la pensassero così, anziché volere cellulari costosi, tablet, ville con giardino ed auto di grossa cilindrata (con il pieno sempre anche per andare al supermercato).

  3. Marco, grazie per i tuoi continui aggiornamenti, sono Agente di commercio e la mia compagna è già in pensione (mini) mentre a me mancano 6 anni ancora. Pensiamo spesso a trasferirci ma non possiamo, proprio perchè io devo continuare a versare i contributi x arrivare al 2021 e godermi, spero in salute la pensione.
    Stando alle Canarie, potrei ugualmente pagare i contributi all’INPS per arrivare alla pensione?
    Qui in Italia, siamo già morti, ma nessuno ce lo ha ancora detto.
    Grazie. Stefano

    • Ciao Stefano se versi contributi pensionistici alle canarie , al raggiungimento del’età pensionabile riceverai parte dell’assegno dall’italia e parte dell’assegno dalla spagna.
      Ciao Marco misto

  4. e una cosa interessante devo trovare il tempo di venire a vedere io ho una ditta di edilizia montaggi saldature e ristruturazzioni

    • Ciao Stefano ricorda di leggere e portarti dietro la guida canarie gratuita, La trovi qui trasferirsiallecanarie.info/squeezeguida2/index.html
      Ciao
      Marco Misto el o staff di Trasferirsi Alle Canarie .info

  5. Begli articoli, complimenti, infatti sono ormai molti mesi che seguo questa cosa, e penso sempre di chiudere e andare, io ho 51 anni, ho avuto la fortuna di andare in pensione molto presto…sono solo frenato dal fatto che sono single, e quindi la paura c’è.

    • Ciao Costantino la paura àe legittima anche io ero timoroso quando feci il passo di venire a vivere alle canarie ma ora non csambierei niente di quello che ho fatto.
      Se poi sei in pensione sappi che per te qui saràa tutto molto piàu semplice 🙂
      Scarica e leggi la guida gratuita alle canarie che trovi qui: https://www.trasferirsiallecanarie.info/squeezeguida2/index.html poi contattami per email e vediamo come potremo aiutarti.
      A presto Marco misto e lo staff di trasferirsi alle canarie .info

  6. ciao Marco! come posso fare per avere maggiori informazioni sull’isola di lanzarote? mi riferisco ai dati ufficiali dei visitatori delle tendenze dei posti piuì frequentati ecc. fammi sapere se puoi aiutarmi.
    grazie

      • ciao Marco e grazie dela tua risposta. In attesa di vedere i dati statistici mi sai dire per cortesia quali sono i siti di riferimento, o cmq che tu consigli, per avere maggiori info su Lanzarote? hai qualche persona di riferimento e/o tuo contatto di fiducia nell’isola a cui potersi rivolgere?
        grazie per la tua attenzione
        Dome

      • Marco sto scaricando la Tua Guida alle Canarie . Sono Cecoslovacco che vive e lavora in Italia ed anche nel resto del’Europa. Stanco di guardare come stanno annegando l’Italia con il consenso degli italiani , vado gestire la mia vita nei posti piacevoli lavorativamente e non italianizzati 🙂
        Grazie ancora per i consigli preziosi ed avvisi contro le truffe importate dalla IT.
        Hasta manana Petr

  7. Ciao Marco, verro’ a trovarti con un gruppo di amici di cui una è gia’ stata li qualche mese fa… sono piu’ che convinto di trasferirmi perchè qui non se ne puo’ piu. Faccio l’imprenditore edile e gestisco le amministrazioni milanesi, credimi mi è passata la voglia di lavorare… a natale saremo da te pensa che ho gia’ messo in vendita tre immobili…. non vedo l’ora… grazie per i tuoi consigli , a presto….

  8. ho gia prenotato per novembre una settimana per tastare il clima e l’aria che si respira, con mia moglie che aimè è abbastanza scettica….
    speriamo bene

  9. penso di venire a capodanno,trovare una casa , per poi trasferirmi in aprile . solo che sono un po’ confuso su quale isola, non vorrei sbagliare. premetto che sono pensionato ( 59 anni) ex aeronautica milit. marco trovami tu una casa x 3 persone vicino al mare eche non costi molto.(naturalmente in affitto) ciao.

    • Ciao Gigi, a capodanno non sará semplice trovare casa dovresti prenotare con largo anticipo. Bisognerebbe capire cosa intendi per poco e quanto vicino al mare ( tutto e’ relativo) 3 km e’ vicino? Devi capire che le canarie non sono l’italia e’ tutto diverso a livello case e insediamenti turistici…pensa che c’é qualcuno che mi ha chiesto se negli apaprtamenti in cui andacva a soggiornare c’era la convenzione con i lidi sulla spiaggia! ( senza sapere che qui non esistono lidi…)
      Contattami che vediamo di definire meglio cosa ti serve https://www.trasferirsiallecanarie.info/trasferimento-alle-canarie-contattaci/
      Ciao Marco misto

      • ciao ti volevo porre un quesito, io devo portare 10 biciclette elettriche imbarcarmi a cadice con il furgone, arrivato a santa cruz come faccio a sdoganarle. . . .?
        posso passare tranquillamente e aprire l’attivita’ di noleggio facendomele fatturare successivamente. . .?
        giuseppe

        • Ciao Giuseppe la regola e’ che vanno importate come mercanzia e su tale mercanzia ci paghi la dogana ma non IGIC.
          Se vieni a trovarmi ti spiego un po’ di cose prima che avvi la partita iva o societá.
          Ciao
          marco misto

        • Ciao Giuseppe,
          ho avuto anch’io la stessa idea delle bici elettriche pero’ mtb come la vedi c’è possibilità di farle lavorare con noleggio o escursioni in mtb.
          grazie ciao

  10. Grazie di queste informazioni, questo sito è molto prezioso. 🙂

    È offtopic, ma dato che lo hai citato, colgo la palla al balzo. Amazon spedisce alle Canarie? Il servizio è efficiente quanto quello in Italia?


    Un Amazon-dipendente

  11. Grazie Marco, soprattutto per il tuo interessamento. Anch’io ormai, come tanti altri,sono nauseato per tutto ciò che sta succedendo quì da noi. Ma ormai sto preparando le valige, tra meno di due mesi inizio il mio viaggio esplorativo ed allora, se ti farà piacere, verrò a salutarti personalmente.
    A presto, Giuseppe.

  12. Finalmente si può intraprendere una nuova vita da voi e io è mia moglie ci stiamo facendo un dolce pensiero,e non SOLO. Ciao Marco salutaci lo staff tutto.complimenti per il vostro lavorò.a presto.Valeriano e bruna.

        • Ciao Emanuele la partita iva italiana non la spostare vedi di lasciarla in italia che qui non la vuole nessuno 🙂 Scherzo! Comunque quando sarai qui apriremo un nuova partita iva e’ anche possibile al momento ricevere aiuti a fondo perduto fino a 5000 euro per incentivo nuove imprese
          Ciao
          Marco misto

          • Ciao Marco,
            io lavoro come Regista nel settore Audio-Video e lavoro prevalentemente per clienti Italiani e, qualche volta, stranieri. Se mi trasferissi alle Canarie, cosa mi converrebbe fare: 1) tenere la P.Iva Italiana o 2) aprirne una alle Canarie ? Come funzionerebbe la tassazione nei 2 differenti casi? Grazie. Saluti. Daniele

          • Ciao Dani ti conviene asolutamente nuova partita iva inoltra accedi ad agevolazioni per creazione nuovo impiego. Ne abbiam oparlato anche nell’ultima videoconferenza sulle canarie. Trovi la registrazione gratuita su http://www.marcomisto.com
            Ciao marco misto
            trasferirsi alle canarie

  13. Ciao Marco, complimenti sinceri per il servizio che offri………….tutte notizie molto utili ed interessanti; è da un po’ che sono iscritto e seguo….
    In Italia esattamente in Romagna mi occupo di cartongesso (che ultimamente riesco a proporre solo per particolari estetici o arredamento se voglio un po’ di soddisfazione e non soltanto economica) di decorazioni e di pavimenti e rivestimenti in microcemento ed bio-malte (che applichiamo anche su arredamenti con possibilità di crearli a misura del cliente in particolar modo per esterno)……
    Pensavo alle Canarie visto il clima (immagino si sfruttino molto gli spazi esterni) per poter lanciare a pieno la realizzazione di arredi e complementi su misura (tavoli poltrone ecc… da esterno in qualunque forma utilizzando polistirene si può ottenere tutto)……
    La mia domanda è se vista la vostra esperienza sul posto si possa immaginare un’attività di questo tipo affiancata anche alla realizzazione di superfici in microcemento ed altre finiture di pregio, e SOPRATUTTO se ci possano essere rivendite di arredi da esterno interessati ad eventuali collaborazioni……………
    Un Italiano stressato che vede peggiorare esponenzialmente la situazione italiana.
    Ciao e scusa se mi sono dilungato troppo

    • Ciao Davide alle canarie si vive molto all’esterno. Immagino un prodotto come il tuo possa essere richiesto se lo presenti bene. Dovresti venire a trovarci una o 2 settimane e vedere se vivere alle canarie fa al caso vostro.
      A presto ciao marco misto e lo staff di trasferirsi alle canarie.info

  14. Buongiorno, per cortesia qualcuno sa se lavorando alle Canarie i contributi si possono accumulare a quelli italiani?
    Grazie in anticipo
    Moreno

    • Su alcuni beni ti applica l’imposta locale del 7% io ho appena preso una telecamera alla fine ci ho pagato circa 14% di iva locale alla consegna del pacco. Altri pacchi invece arrivavano senza nessuna imposta ( il mese scorso ne ho comperati 6). Peró se fatturi servizi non c’é prodotto fisico e nn c’é dogana quindi non paghi neanche l’iva!
      Ciao Marco Misto

  15. carissimo marco,
    ho cercato di scaricare le guide ma alla fine mi dice che non e’ possibile,
    io sono per natura come s. tommaso,vedere per credere,sono un po’ riluttante a credere a tutti quelli che sono all’estero e che hanno siti internet dove promettono che con 1000 euro al mese puoi vivere da favola con moglie e figli,se permetti caro marco non ci credo,magari devi mangiare pizza e fichi a pranzo e cena ma scodiamoci il pesce o altre piatti da ricchi.secondo me non e’ vero nulla di quello che dicono certi millantatori del web e spesso le fregature le prendi da connazionali italiani…!!!!attenzione ragazzi a non fidarvi facilmente di quanto promettono sul web.sarei grato caro marco se mi rispondessi a queste domande che penso siano anche giuste in sede di confronto.grazie

    • Ciao Federico e’ vero ci sono molti millantatori per questo dico sempre venite vedete e toccate con mano ( anzi ficcateci il naso , nel caso di san Tommaso 🙂
      In effetti con 1000 euro non ci puoi andare a cena fuori tutti i giorni se decidi di vivere alle canarie. Il pesce lo prendi dal pescatore fresco in barca ancora vivo a 6-8 euro l kg le verdure e la frutta per risparmiare dovete andare nei mercatini a km zero essendo locali e di stagione si pagano pochissimo. Se volete andare a mangiare il pesce al ristorante c’é un posto al pajar dove lo mangi a sazietá con 11-12 euro a persona. ( a me personalmente non fa impazzire perché lo fanno tutto fritto, immagina che se chiedi un polpo te lo friggono INTERO) Io apprezzo molto dei pezzettoni di cernia fritta e dei gamberoni fritti quando vado li.
      Noi in 4 spendiamo meno di 50 euro, ovviamente non ci andiamo sempre. Poi per il resto al supermercato i prezzi possono essere un 20% piú bassi che in Italia ma non molto di piú. Dove risparmi molto e riscaldamento ( non esiste) bolo auto ( circa 20 euro) tassa rai (alle canarie non esiste) vestiti ( solo estivi ed economici) benzina alle canarie ( circa 1 euro) sigarette ( anche meno di 1 euro al pacchetto a seconda della marca).
      Affitti a partire da 260 300 euro al mese ma sono case che a noi italiani non piacciono 🙁
      Le macchine usate in media costano di piú. Il caffé costa di piú, l< pasta barilla costa di piú 🙁 Comunque leggete qui il confronto dei prezzi fatto da un sito ufficiale. https://www.trasferirsiallecanarie.info/?s=costo+della+vita&submit=Cerca
      Ciao Marco Misto e lo staff di trasferirsi alle canarie .info

  16. …lasciamo perdere renzie e tutti i ” politici ” italiani, verrò a vivere alle canarie per non sentirne più la puzza.gli 80 denari sono serviti per comprarsi il voto di 10 milioni di italioti che non hanno più dignità. resto italiano, ma, mi vergogno di questa classe politica vecchia e nuova, i quali, in questi ultimi 40 anni hanno contribuito a distruggere il nostro bel paese. Caro marco…purtroppo alla pensione manca ancora un po..(.speriamo).grazie a ( monti e la fornero). salvo imprevisti, penso di poter organizzare un viaggio ricognitivo nel prossimo anno, tra gennaio-febbraio. Grazie per le notizie che ci dai. A presto luciano .

  17. ciao Ma rco tu vivi nell isola cran canaria ti chiedo alcune notizie. 1 una zona con belle spiagge,un app. sul mare 2 un buon servizio ospedaliero (io e mia moglie siamo in pensione) 3 un buon servizio scolastico (per mio nipote ha 6 anni) 4aprire una piccola attivita per mia figlia e marito 5 che zona mi consigli grazie in anticipo saluti valerio

    • Ciao Valerio , ti consiglio la zona del sud di gran canaria per vivere hai belel spiagge ( le dune meloneras , puerto rico anfi del mar, amadores) Inoltre c’é la presenza di un ospedale pubblico ( meloneras) centro di salud ( san fernando tablero, cliniche varie ( playa del ingles san agustin) . Per quanto riguarda la scuola le ritengo di ottimo livello ci vanno anche i miei figli , ho trattato anche dei filmati che spiegano il sistema scolastico sono all’interno di un video portale con oltre 40 video che trattano tutto quello che devi sapere per valutare se vivere alle canarie possa essere una soluzione per te.
      ciao Marco Misto e lo staff di trasferirsi alle canarie

  18. Ciao Marco Grazie x le notizie che mi dai , io dal 1 agosto sono in pensione trovami una casa in affitto che scappo li da te!!!!

  19. Ciao Marco, grazie per pubblicare sempre articoli interessanti e costruttivi che focalizzano i vari problemi. Essendo un pendolare tra Gran Canaria e Legnano, nel mio prossimo soggiorno, sicuramente ne riparleremo personalmente.
    Un abbraccio, a presto Fabio

  20. ciao a tutti voi,il mio problema per venire a tenerife è:in gennaio 2015 vengo a tenerife,siamo in 3,io la moglie e un cane di piccola taglia del peso di 12 kg.purtroppo non riusciamo a trovare una compagnia aerea disponibile per il nostro amato cane.Ho pensato perfino di venire in macchina fino a Cadice e poi prendere il traghetto.Spero che qualcuno possa darmi un suggerimento.
    La razza di cane è buldog francese;mi hanno detto che va in stiva ed è facile che non riesce a superare il volo.Grazie…..

  21. Ciao Marco,
    Come ti dicevo, dal 05 di gennaio saremo li a Gran Canaria tutta la family per 10 gg per un primo viaggio esplorativo…Volevamo sapere se ci conviene gia da ora prenotare, secondo, se ci conviene prenotare almeno 2 appartamenti in diverse posizioni (zone) di modo da poter visionare al meglio senza troppo sbattimento di mezzi (abbiamo un bimbo sotto i due anni) oppure i mezzi di trasporto coprono mas o menos tutte le zone e a fascia oraria illimitata(o almeno fino a tarda sera) metti che siamo in un bel posticino e abbiamo voglia di cenare comodamente li ma distanti diversi km dall’ appartamento….
    Cosa ci consigli?
    Grazie infinite come siempre

  22. Ciao Marco,
    Scusa, specifico, prenotare non il volo (cosa gia fatta) ma l’appartamento…ah e volevo dirti che non volevamo prendere la macchina in affitto.
    Gracias

  23. Ciao Marco,
    io e mio marito siamo due architetti e ci occupiamo di arredamento d’interni. Da un paio di anni abbiamo deciso di aprire un negozio di mobili per unire le nostre competenze, sperando che nel breve periodo ci fosse una ripresa del sistema. Ad oggi siamo veramente stufi e delusi perché non vediamo futuro né per noi né per nostro figlio, dunque è nata l’idea e la voglia di mollare tutto e rimetterci in gioco. Ovvio che sarebbe l’ideale poter sfruttare il nostro titolo di studio e continuare nel nostro settore con un’attività in proprio ma in alternativa saremmo disposti anche a cambiare totalmente. Credi ci siano opportunità nel nostro campo? Grazie per la gentile risposta.

    • Ciao Simonetta per quanto riguarda le richieste di lavoro, normalmente suolo rispondere che la possibilitá di lavoro c’é ma dipende da te! 

      Qui la gente e’ molto affabile e disponibile a darti retta. Quello che io consiglio e’ se chi cerca lavoro viene quí col sorriso stampato sulle labbra, con voglia di fare con dinamicitá, muovendosi e confrontandosi con tante persone allora avrai molte piú possibilitá di chi invece sta fermo ad aspettare che il lavoro gli cada addosso….se poi parlano oltre all’italiano anche un altra lingua straniera ( esempio inglese, ancora piú possibilitá).

      Per farti un esempio l’altra sera ho conosciuto un cameriere che lavora al Ciao Ciao, lui e’ campano ed e’ arrivato da soli 2 mesi, parla solo italiano e sia lui che la sua ragazza hanno cominciato un mese fa in un altro posto e poi hanno deciso di cambiarlo perché in questo attuale si trovano meglio e guadagnano di piú! Ora sará un caso che entrambi hanno trovato lavoro subito mentre ci sono altri camerieri che impiegano tantissimo a trovarlo? Dovresti conoscerlo e’ una persona dinamica brillante sveglia che si muove bene, gli piace il suo lavoro.

      Quindi la domanda mia e’ la seguente: tu svolgi il tuo lavoro con passione e dedizione? Ti piace il lavoro che fai? Sei forte nel tuo campo? Perché in tal caso avrai ancor piú possibilitá cosí come e’ stato per il nostro nuovo amico cameriere e la sua fidanzata.

      Insomma il lavoro e’ una cosa molto personale dipende veramente dalla persona.

      Dai un occhio alla sessione lavoro qui https://www.trasferirsiallecanarie.info/?s=lavorare&submit=Cerca

      Ciao e in bocca al lupo
      Marco Misto

  24. si tutto ok…ma il mio problema penso sia irrisolvibile!!
    sono pensionato ex INPDAP..anche se adesso è tutto confluito nell’INPS…avrei tanta voglia di trasferirmi a Tenerife….ma purtroppo secondo le informazioni acquisite la mia pensione sarà sempre al netto delle trattenute fiscali effettuate in Italia secondo le Leggi vigenti!!..per cui anche chiedendo la residenza continuerei a pagare il solito 27% di IRPEF ( circa 300 € al mese!!.).più le trattenute IRPRF regionali…comunali….ecct. che ammontano attualmente a 80 euro mensili …che fare????

  25. Ciao Marco, io e la mia ragazza (29 e 25 anni), viviamo da 5 a Como ma siamo del sud, ed abbiamo intenzione di trasferirci nel sud di gran canaria, dopo diverse valutazioni. I primi di gennaio partirò con l’auto al seguito con l’intenzioni di farmi 2/3 mesi per valutare il tutto. Vorrei però approfittarne per chiedere alcune cose.

    1- percepisco una rendita di circa 1300, è realmente possibile vivere senza fare troppi sacrifici come in italia? Considerando che, ho visto case che mi aggradano dai 450 ai 550, e avendo una sola auto.

    2- la mia intenzione e comunque di avviare un’attività, tra queste le prime idee sono: noleggio quad, moto e bici, sito e-commerce, tavola calda con prodotti tipici pugliesi (focacce, panzerotti, ecc.) Cosa potrebbe andare secondo le abitudini del posto, e quale la tassazione o eventuali fondi?

    3- Per prendere casa in affitto stabile, è necessario avere prima il nie? richiedono particolari garanzie tipo busta paga o fidejussione?

    Ti ringrazio in anticipo, saluti.

    • Ciao Gabriel,
      1) con la cifra che mi indichi una famiglia vive abbastanza bene ( non ci andrai a mangiare fuori tutte le sere ma ti togli qualche sfizio e soprattutto vivi molto bene)
      2) Ok per una attivitá coi prodotti tipici pugliesi mi inviti a nozze io ci impazzisco ma obiettivamente non so se piacerebbero al turista noreuropeo potresti pensare di prendere una nicchhia di italiani a gran canaria.
      Per il noleggio bici / quad vedrei le bici elettriche in modalitá automatizzata con parcheggi automatici fuori dagli hotel gestiti per internet per quanto riguarda le prenotazioni. Per la tassazione dovresti stare sul 15% a partire dal 2015 inoltre potresti fare richiesta di finanziamento a fondo perduto di 5000 euro
      3) Alcuni proprietari richiedono il nie manon e’ obbligatorio per affittare casa alle canarie. Allo stesso modo ci sono proprietari che non affittano casa se non vedono la busta paga “nomina”. Dovremo cercare tra le case disponibili che offrano la possibilitá di affittare in questa maniera:-)
      Qui trovi i miei contatti se vuoi sapere di piú. https://www.trasferirsiallecanarie.info/trasferimento-alle-canarie-contattaci/
      Ciao
      Marco Misto e lo staff di Trasferirsi alle canarie .info

      • Grazie per avermi risposto.
        In merito ai prodotti tipici pugliesi avevo anch’io dubbi in merito alle culture dei nord-europei, inoltre riguardo alla nicchia di italiani, sapresti dirmi a quanti ammontano gli italiani nell’isola gran canaria? non trovo niente a riguardo. Delle bici elettriche ci avevo pensato, insieme a belle mtb per chi vuole avventurarsi nell’interno, ma il sistema gestibile via internet mettendole a disposizione presso hotel e strade, è stato un spunto (grazie 😉 Qui sarebbe da valutare sul posto la fattibilità e quali e come i permessi/costi per poterle tenere nelle “strade”. Anche perchè immagino che molti hotel offrano delle bici proprie. In ultimo per non rubarti troppo tempo, valuterei quello che stavo facendo in italia per arrotondare, cioè produzione di t-shirt di mia fantasia da lasciare in conto vendita presso i normali negozi come a Las Palmas e nei “negozietti” presso le zone turistiche del sud come souvenir. A tal proposito posso già dirti che una maglietta “finita”, mi costa circa 4€ una, quindi anche qua è da vedere quali i prezzi medi sul posto.
        Grazie ancora per il tuo tempo.

    • Ciao qui trovi i miei contatti https://www.trasferirsiallecanarie.info/trasferimento-alle-canarie-contattaci/
      Il metodo preferito per il contatto e’ il telefono almeno e’ diretto e facciamo in fretta e ti spiego quello che ti serve. Se non ti rispondo subito in orario lavorativo insisti poco dopo ( magari sto con persone che si stanno iniziando a vivere alle canarie e non riesco a rispondere subito 🙂

      Leggi comunque le info alla pagina contattaci.
      Ciao A presto

  26. Ciao Marco,
    ti ho mandato una mail il 10 Ottobre u.s. per informarti che Domenica 19 sera sarò dalle tue parti e vorrei incontrarti il giorno dopo.
    Te ne ho mandata un’altra stamani chiedendoti se avevi ricevuto e letto la mia precedente,
    Sempre oggi, ti ho inviato un’ altra richiesta di tuo riscontro via Skype sul tuo sito, e ti ho mandato un messaggio di condivisione sempre su Skype,
    ma a tuttora alle 17:45 qui Italia, non ho ricevuto nessuna risposta.
    Il mio volo è ormai confermato da tempo e devo prenderlo comunque, ma mi dispiacerebbe molto non poterti incontrare.

  27. Grazie marco x le tue e mail avete e fate un ottimo lavoro per darci delle info molto interressanti io come artigiano come avevo già postato precedentemente vorrei venire a lavorare alle canarie continuando a fare I’ll mio lavoro e verro I’ll più presto possibile vorrei ricostruirmi una nuova vita e vivere più serenamente la vita e una e bisogna cercare di fare I’ll massimo x vivere meglio , in Italia e una schifezza solo tasse pagare e basta niente lavoro e si sta male grazie ai nostri politici che parlano e ci pigliano x il culo solo x tenersi ben salda la loro poltrona al culo la soluzione e una ANDARSENE ciao a tutti e grazie e sopratutto non facciamoci prendere più x I’ll culo .

  28. ciao Marco, nell’augurarti buone feste, volevo chiederti, ho sentito dire che trasferendo la pensione alle canarie, in base all’aliquota piu bassa ci sarebbe stato un aumento, poichè l’Inps trasferiva al lordo, applicando le aliquota delle canarie, Ma sentivo dire che per le pensioni INPDAP non succede, anche adesso che è stato incorporato dall’INPS succede?, ed eventualmente, quale sarebbe il guadagno? grazie.finisco chiedendo, che se volessi venire per una 10 di giorni sondando la zona, esiste un alloggio per una persona magari spendendo non molto. grazie in attesa distinti saluti

    • Ciao, il vantaggio di portare la pensione qui e’ che stai molto meglio di salute a un clima meravigliose e il costo della vita e’ inferiore e che non hai piú tutti sti problemi con la politica italiana e il mal contento generale a parte il traffico l’inquinamento la delinquenza etc…per il resto non hai molti altri vantaggi 🙂
      ottima scelta quella di venire a vedere di persona ti renderai conto delle possibilitá per vivere alle canarie con la pensione
      Se vieni da solo ti conviene prenotare un albergo se sei piú di uno incomincia diventare piú conveniente un appartamentino
      Ciao
      marco misto e lo staff di trasferirsi alle canarie

  29. ciao marco

    Vorrei aprire un centro servizi copie assistenza tecnica e installazione per stampanti digitale colori e pos vendita registratori cassa bilance elettr..
    mi dai qualche dritta sul da farsi grazie.

    • Ciao Giuseppe per aprire una attivitá in genere e’ necessario essere in regola con la posizione fiscale. Ci sono diversi vantaggi ad aprire per esempio una partita iva come autonomo o una societá tipo srl
      Il consiglio e’ vieni qui almeno una settimana per capire di cosa parliamo e darai anche una occhiata in giro per capire se vivere alle canarie sia qualcosa di veramente interessante per te.
      A presto ciao marco misto

  30. Buon giorno vorrei investire a grancanaria in un noleggio di risciò e mezzi elettrici vorrei sapere che permessi servono e se si può fare grazie mille

    • Ciao si e’ fattibile ci sono diverse postazioni di bici elettriche che stanno aprendo sparse sul territorio.
      Devi costituire un azienda o autonomo e presentare un progetto in ayuntamiento per vedere se ti affittano il suolo pubblico ma e’ moolto difficile ottenerlo. E’ piu facile avere un posto in un centro commercialein zona turistica
      Ciao Marco Misto

  31. Ciao Marco

    la mia storia:
    praticamente nel giro di un mese ho perso tutto, è deceduta mia madre (già vedova) il 24 dicembre 2014, mia moglie una settimana dopo mi ha lasciato, dicendomi che non mi ama più, la mia unica sorella neanche mi rivolge più la parola, non ho figli, vorrei trasferirmi in via definitiva, il mio unico legame che ho con l’italia la casa di proprietà che vorrei vendere prima che mia moglie ed il suo avvocato me la portano via… ho un cane di piccola taglia e 3 gatti che vorrei portare con me se possibile (si possono imbarcare in aereo e quali sono le regole xchè vengano accettati alle canarie?) non me la sento di abbandonare 4 povere bestiole che sono più affettuose degli esseri umani.

    grazie se vorrai rispondermi
    Francesco

    p.s.
    qualche anno fa sono stato in vacanza a los cristianos tenerife

    • Ciao Francesco per portare il cane alle canarie o per portare il gatto alle canarie in aereo ti consiglio di prenotare per tempo in quanto ci sono vaccinazioni e profilassi che hanno delle scadenze precise e devono essere fatte almeno un mese prima della partenza. Chiedi dunque all’asl di competenza che a seconda di dove porterai i gatti o cani alle canarie ti indicherá la profilassi da eseguire . Dovranno essere in regola con il chip elettronico e con il passaporto, infine appena giunto alle canarie dovrai recarti da un veterinario che si incaricherá di variare i dati contenuti nel chip del cane o gatto trasportato come residenza alle canarie. Altro suggerimento: ricorda che normalmente per ogni aeromobile ci possono viaggiare solo 2 animali e normalmente anche a distanza di 12 file uno dall’altro quindi pensa di prenotare il volo aereo per le canarie di conseguenza.
      Ciao
      marco misto

  32. Ciao Marco, aiuti utilissimi complimenti!
    Mi sto trasferendo a Gran Canaria per aprire un attività e volevo chiederti se l esenzione Iva che hai per i servizi sono intesi anche come merce in genere che acquisterei dall Italia per rivenderla in negozio, sia dai fornitori italiani che in negozi per oggetti usati e quant’altro per intenderci…

    • Ciao Diego l’iva alle canarie non esiste quindi la merce che comprerai in italia te la devono fatturare senza iva ( risparmi il 22%) .
      Quando entrerá alle canarie ci pagherai la dogana ( solitamente il 7%). Se fai import export sei IGIC esente quindi risparmi un 7% di imposta generale indiretta canaria

      Ciao marco misto

  33. Errore.
    L’ Imposta I.V.A. alle canarie c’è e si vede ! ti consiglio di consultare uno studio commerciale ti aggiornerà anche sulle tasse doganali.
    saluti

    • Caio l’iva alle canarie non esiste c’é un imposta indiretta generale che si chiama igic che da 2 anni a questa parte e’ stat innalzata dal 5% al 7% . Non grava su l’import export e soprattutto non grava sui servizi erogati all’estero cosí come non e’ applicata sulle medicine e sui beni di prima necessita.
      Con questo ribadisco il concetto che alle canarie l’ultima cosa di cui dovrete preoccuparvi sono le tasse. La dogana esiste e normalmente e’ il 7% del valore merce o 3% per altri beni piú necessari mentre e’ il 13,50 peri beni di lusso. Se risiedete alle canarie ed effettuate importazione per effetti personali non pagate IGIC né dogana ( e’ il caso dei container che sdoganiamo quando importiamo materiale dall’italia di famiglie italiane che si sono trasferite alle canarie ed hanno giá ña residenza alle canarie.
      Ciao
      Marco misto trasferirsi alle canarie

      • Grazie mille per tutte le info utili!!!

        Avrei un dubbio che purtroppo non sto riuscendo a togliermi anche mettendo sotto sopra il web.
        Come attività svolgo il freelance nel campo dell’ audio e quindi una volta trasferitomi avrei bisogno di spedirmi avanti e indietro svariate migliaia di euro di strumentazione ogni volta che mi tocca fare un “salto” sul continente per lavoro. Come posso fare in questi casi? Mettiamo il caso che debba spedire 10000€ di strumentazione da Tenerife all’ italia e poi dopo 30 giorni debba rispedirla indietro a Tenerife, mi toccherà pagare 2500€ per sdoganarla in Italia e poi nuovamente 700€ per sdoganarla a Tenerife? Come fanno le troupe televisive che si occupano di documentari???

        • Ciao Angelo quando sdoganiamo i container di attrezzatura personale abbiamo modo di non fare pagare le imposte alle persone che abbiamo seguito per fare la residenza. Dop o la prima volta che la tua attrezzatura é entrata e ti abbiam o giá fatto risparmiare 2500 euro di per sdoganarla , ogni volta che esce e rientra dovrai presentare la dichiarazione in uscita in modo che verifichino che questa merce prima di rientrare in canarie era giá alle canarie e giá di tua proprietá. Fra l’altro alle canarie c’é la film commission hanno girato diversi film da fast and furios 6 a mission impossible 5, quindi di troupe se ne sono susseguite molte. Se pensi di venire a fare un viaggio esplorativo per capirne di piú , dai un occhio qui http://www.viaggioallecanarie.it
          Ciao marco misto

  34. Ciao marco io sono commerciante ambulante di abbigliamento… trasferendmi li avrei speranza di aprire in banco nei mercati anche li o non c è questa cultura

    • Ciao Marco anche alle canarie sia grancanaria che a tenerife che a fuerteventura che a lanzarote etc…esistono sia i mercati rionali che quelli turistici, ci sono delle procedure da seguire per ottenere la licenza di apertura ma come sai poi la tassazione canaria aiuta molto le imprese a trasferire l’attivitá alle canarie, se parliamo a voce in pochi minuti ti faccio capire molto di piú di quanto non potremmo fare in varie mail, tra botta e risposte varie passerebbero diversi giorni. Ti lascio i riferimenti per contattarmi
      https://www.trasferirsiallecanarie.info/trasferimento-alle-canarie-contattaci/. Dacci un occhio Ora perché non posso rispondere a ogni orario 🙂
      ciao
      Marco misto Trasferirsi alle canarie

  35. Però non mi pare che sia proprio cosi……..

    L’iva c’è… e si chiama I.G.I.C!!

    quando ci vivevo io era al 9% …….. ora sarà aumentata anche la…

    …e penso che le canarie nonostante siano state porto franco…. si stanno già avviando per una aquiparazione con la penisola di cui fanno parte 😉

    • Ciao manuel l’iva esiste in spagna qui esiste l’igic che e’ un imposta generale indiretta e non si applica su tutto ed e’ anche ad aliquote variabili per esempio la trovi anche al 4 % su beni di prima necessitá . ¡L?igic e’ sempre stata al 5% e da un paio di anni la hanno aumentata al 7% detto questo se fai servizi con l’estero non la paghi proprio quindi c’é molta possibilitá di manovra.
      Ciao
      marco misto

      • Per “se fai servizi con l’ estero” cosa intendi? Che se dalle Canarie (ceme ditta registrata si intende) vendo un servizio ad un cliente italiano questo non deve pagare ne l’ IGIC ne l’ IVA?

        • Ciao Angelo chi fa servizi dalle canarie verso estero non paga l’IVA esempio se io ti faccio una consulenza a te che sei italiano ti faró una fattura senza iva quindi se ti chiedo 100 io otterró 100 mentre se fossi stato in italia chiedendoti 100 avrei ottenuto circa 80 perché circa 20 sarebbero stati di IVA che avrei dovuto girare a fine trimestre.
          Se invece fai un servizio ad una azienda Canaria il 7% sará costituito da IGIC imposta generale indiretta Canaria ( equivale un po’ alla iva italiana)
          Abbiamo spiegato molto bene le agevolazioni fiscali in una video guida specifica sulle Canarie http://www.trasferirsiallecanarie.eu Dacci un occhi se vuoi risparmiare migliaia di euro 😉
          Ciao Marco misto

  36. Ciao a tutti coloro che mi possono consigliare..
    sto seriamente pensando al trasferimento alle canarie, magari con un investimento nel recettivo, pensavo ad un B&B , l unica mia remora è il fatto che ho 4 figli piccoli, lo farei per loro, qua in italia non c’è futuro!
    Parla uno che ha un azienda nel settore rinnovabili che comunque va bene con un fatturato medio di 700.000 € annui , ma purtroppo, tasse e costo della vita non mi consentono nulla..
    mi chiedevo proprio se per bimbi piccoli, istruzione, svago e sport sono accessibili e di qualità.
    un ultimo quesito , se la burocrazia per avviare il mio progetto è semplice o sw ci sono difficoltà come in italiA.
    grazie anticipatamente

    • Ciao Franco molto piú semplice avviare un attivitá alle canarie rispetto a italia e la pressione fiscale e’ tutta un altra cosa. per i figli piccoli sappi che gli farai il miglior regalo che potresti farli perché gli regalerai un papá meno stressato e che ha piú tempo per loro, se avremo modo di sentirci ti racconteró anche la mia storia coi nmiei 2 bambini da quando siamo venuti a vivere alle canarie…se parliamo a voce in pochi minuti ti faccio capire molto di piú di quanto non potremmo fare in varie mail, tra botta e risposte varie passerebbero diversi giorni. Ti lascio i riferimenti per contattarmi
      https://www.trasferirsiallecanarie.info/trasferimento-alle-canarie-contattaci/. Dacci un occhio Ora perché non posso rispondere a ogni orario 🙂
      ciao
      Marco misto Trasferirsi alle canarie

  37. ciao, secondo la tua esperienza fatta , imbarcandomi con il furgone e 8 bici a cadice devo compilare alla dogana il dual. . . .?
    mi potresti mandare il modulo eventualmente alla mia email delon1234@yahoo.it
    se dovessi faturarle ad un amico di santa cruz che ha un noleggio potrei pagare direttamente io l’iva al 7%. . . .?

    • Ciao per il furgone dovrai fare sicuramente DUA io lo faccio tramite agenzia di digana se ne occupano loro ti consiglio di evitare di infilart in problemi burocratici che possono bloccarti il veicolo.
      Le biciclette in teoria dovrebbero essere accompagnate da fattura e quindi al momento dell’ingresso dovresti dichiarare importazione ( non paghi igic su import export peró dovresti avere anche il codice eori e pagare il 7% di dogana al momento in cui entrano).
      Nel momento in cui le vendi all’amico fatturandole scatta il giro iva in questo caso il 7%
      Ciao
      marco misto

  38. Ciao Marco,
    mi piacerebbe venire a vivere alle Canarie. Ho una grande passione per le moto. Secondo te posso crearmi un lavoro in questo settore? (vendita accessori,ricambi ecc….). Mi piace anche guidare…ci potrebbe essere un lavoro anche per questo? Tipo corriere,autotrasportatore..?
    Quali potrebbero essere gli stipendi in questi impieghi (ammesso che esistano) ?
    Grazie mille.

    • Ciao Stanno arrivando persone che aprono nel settore motocicli e accessori per motociclette ( imprenditori italiani9) magari potresti trovare con loro.Lavorare alle canarie non vuol dire solo lavoro autono pensa a riciclarti anche inmaniere diverse. Dai un occhio qui per il lavoro alle canarie, https://www.trasferirsiallecanarie.info/?s=lavorare&submit=Cerca poi cerca bene in giro per il blog ci sono diverse info a riguardo sia per vivere alle canarie che per lavorare alle canarie.
      Ciao
      marco misto trasferirsi alle canarie.info

  39. Ciao Marco,
    mi chiamo Luca e assieme alla mia compagna Rosita stiamo pensando di venire ad abitare alle canarie.
    L’unica incognita (visto che tra 3 mesi diventerò papà!!) è il lavoro.
    Qui in Italia sono un artigiano imbianchino, ma lì troverei lavoro nel mio settore??
    Grazie mille

    Luca

    • Luca dipende molto da te! Sei veramente bravo nel tuo lavoro? intraprendente, bello sveglio attivo, smepre pronto ? Soprattutto lo fai con passione? Sai qualche lingua straniera? Ti consiglio di guardarti bene la registrazione dell’ultima videoconferenza andata da poco in onda su come vivere alle canarie lavorare alle canarie trasferirsi alle canarie. la trovi qui http://www.marcomisto.com
      Ciao marco misto

      • Diciamo che la passione qua in Italia sta diventando quella della settimana santa!!!
        Scherzi a parte parlo abbastanza bene inglese e qualcosa di spagnolo.
        Qui faccio un pò di tutto: tinteggiature, cartongesso, cappotti esterni e interni, pietra ricostruita, decorazioni.
        Il fatto è che sono in proprio e qui lavoro solo col passaparola. Ma là come funziona? La gente spende soldi per fare sti lavori o tende ad arraggianrsi?
        Qui non è che mi manchi il lavoro ma vogliamo una vita meno frenetica, perchè siamo convinti che la vita non è così che deve essere vissuta!
        Comunque guarderò anche la videoconferenza.
        Grazie per il tempo che dedichi a noi italiani stanchi, incazzati e disorientati!!

        Luca

        • Caro Luca segui la conferenza su http://www.marcomisto.com che poi al’lultimo video ti segnaleró anche un altro contributo dove trovi anche la testimonianza di un imprenditore come te che faceva il tuo stesso lavoro alla grande in italia e ha scelto di venire qui a fare carton gesso edilizia e ristrutturazioni in genere, vedrai come lui stesso ti dirá che ha cambiato vita e cosa ha ottenuto da questo cambio.
          Ciao marco misto

  40. Ciao Marco , sono una ragazza di 18 anni . Io e il mio ragazzo vorremmo trasferirci alle Tenerife per aprire una attività , ma vorremmo sapere essendo che non sappiamo la lingua ci troveremmo molto in difficoltà ? Dovremmo andare subito a pelare con un commercialista ?

    • Ovviamente per aprire un attivitá a Tenerife cosí come aprire una attivitá a gran canaria o altrove ti servirá subito parlare con una commercialista. La lingua non sará un grande problema al limite portatevi dietro un trduttore. Dato che mi dici che siete intenzionati sul serio, ti segnalo che ho messo gratuitamente on-line la registrazione di un incontro su internet ( webinar di oltre 2 ore) a cui hanno partecipato centinaia di persone e in cui ho spiegato molto su quello che anche tu avresti voluto sapere sulle Canarie.
      Dacci un occhio fino a che e disponibile gratis su http://www.marcomisto.com , ci troverai la maggior parte delle risposte che cerchi.
      ( inserisci la tua mail e guarda il webinar)
      Ciao

  41. ciao Marco,questa estate sono stato a grancanaria 15 gg,e mia moglie si e’ messa intesta di venire a vivere li,io ho una attivita di noleggio e vendita autocaravan e camper con l’officina annessa,sono nel settore da otre 35 anni,e il prossimo agosto maturo la pensione,io ho parlato di persona con uno dei tre operatori del mio settore dell’isola e non ho visto molto entusiasmo sul mio settore,mi piacerebbe approfondire la cosa e parlarti di persona,so dove hai l’ufficio,visto che il mio albergo era li vicino,ai primi di febbraio sono li da voi per appurare alcune cose, io ho anche mio cognato ,che vive da tre anni,nell’isola e anche lui mi fa delle pressioni per mollare tutto e trasferirmi,ho quattro figli 16-14-10-8-anni,e una casa impegnativa da vendere oltre l’attivita che forse ho trovato da vendere,non e’ facile mollare tutto ma mi sto rendendo conto che qui non c’e’ piu’ futuro soprattutto per i miei figli,spero di riuscire a trovare il tempo per passare a salutarti e raccogliere informazioni per una eventuale apertura di attivita’ nellisola,cordialmente ti saluto a presto Maurizio

  42. Sono un ragazzo di 28 anni ed ho in Italia un attività di yogurteria-panineria-piadineria. Ho un negozio di circa 100 mq e non pago affitto perché è di proprietà dei miei genitori, ma le tasse solo piuttosto pesanti e i guadagni non interessanti. Ho pensato che, forse, se mi trasferissi alle isole Canarie avrei maggiori opportunità di guadagno. Preciso che le crepés sono di produzione propria come le piadine e i panini vengono fatti dal fornaio locale. E’ consigliabile per me spostarmi dall’Italia ed eventualmente

  43. Sono titolare di un’azienda di vendita mobili. Azienda di famiglia che ora dirigo in modo indipendente e presente nella mia zona da oltre 50 annii. Mi occupò da sempre solo di questo per tradizione di famiglia, quindi ho acquisito esperienza, e nel corso degli anni azienda si è evoluta è migliorata ,perché la tecnologia ha messo a disposizione attrezzature e software grafici, che ci anno permesso di fornire servizi sempre migliori.
    Vivendo in una zona turistica , negli ultimi anni fornisco anche un servizio di ristrutturazione della casa chiavi in mano.( ristrutturazione e arredamento)
    Insomma il resto della storia e’ quella di tanti altri mie connazionali……..ne ho veramente piene le balle , e dire che mi piace sia il mio lavoro che il posto dove vivo, ma ormai mi viene la nausea solo a svegliarmi.
    Potre anche non lavorare , ma non sono ancora da rottamare e non riuscirei a 53 anni a star fermo. Che dici mi rinvento qualcosa legato al turismo che già esisterà visto che mi dicono che non manca quasi nulla, o potrei sperare di rimettermi in quello che ho sempre fatto.

    • Romeo , sei un imprenditore non devo insegnarti niente sul come si agisce…
      Consiglio vieni a vedere di persona e con la tua esperienza e gli strumenti e le strategie che ti forniamo potrai capire quante possibilitá ci siano per te con le tue capacitá background contatti esperienza etc…Se ti interessa teniamo incontri con imprenditori proprio con questo scopo, verifica se ci sono dati compatibili con le tue ferie:
      http://www.trasferirsiallecanarie.eu/corso-in-aula-trasferirsi-alle-canarie/
      Ciao
      marco

  44. buon giorno.
    mi chiamo fabrizio e vivo (sopravvivo)in italia a stento con il mo lavoro.
    io produco gioielli in microscultura e fusione a cera persa dal disegno all ultimo passaggio di lucidatura ..e un procedimento che ha anche il suo valore storico/artistico ma qui non mi viene riconosciuto null di tutto cio e vendo le mie cose nei mercatini. vorrei sapere se li mi e consentito lavorare serenamente a livello fiscale e provvidenziale e quanto mi costa e poi vorrei sapere se e possibile una volta aperto tutto li se e possibile vendere cose anche in italia.. grazie mille

  45. ciao Marco
    è d un pò che leggo il tuo blog e sempre più si concretizza la voglia di lasciare ahimè il bel paese e venire a mettere radici lì. il mio sogno è sempre stato quello di aprire un chiosco sulla spiaggia o comunque un locale ma sono veramente intimorita poichè non conosco nulla del posto. Vorrei capire qual’è il percorso giusto da intraprendere, da dove iniziare a informarmi, capire qual è il posto più adatto per trasferirsi ecc ecc…
    beh si sono molto confusa, ma molto, molto, molto intenzionata.ùse riuscissi a darmi qualche dritta te ne sarei grata.

    complimenti per il blog e le tue news, un abbracci

    • Ciao , dai un occhio a questa pagina https://www.trasferirsiallecanarie.info/lo-sai-che/ vedrai che ci troverai molte informazioni utili.
      Dopo aver visto la pagina Lo Sai Che… , naviga bene sul sito , usa anche il motore di ricerca ( quello con la lente di ingrandimento in alto a destra nella home page) e scrivici tutte lle parole che vorresti trovare esempio “cercare lavoro alle canarie” oppure “investire alle canarie” oppure “viaggi aerei canarie” oppure “residenza canarie” etc…Poco a poco famigliarizzando col sito troverai moltissime indormazioni utili.

      Se ti e’ possibile ti chiedo solo un favore: condividendo su Facebook gli articoli che leggi, mi ricambierai degli sforzi che facciamo per manteere in piedi tutto il sito. Ti ringrazio in anticipo 🙂
      Ciao Marco

  46. Buongiorno ,
    Vorrei sapere se mio marito potrebbe transferire la residenza fiscale lì , lui è un idrsulica ha una impresa individuale da 15 anni però si riesce a malapena pagare tutte le tasse , iva ecc. Alla fine del mese facciamo fatica ormai.
    La ringrazio anticipatamente e buon lavoro ,
    Loredana

  47. Ciao Marco,
    Ho un negozio di abbigliamento in Liguria che vorrei chiudere portando la merce in rimanenze a Fuertevengura dove vorrei venderla aprendo un outldt o una attivita da ambulante. Sai se è difficile ottenere una licenza e se ci vuole la residenza .?

  48. Ciao Marco,
    come si fa a chiedere i contributi a fondo perduto per gli autonomi? O meglio come funziona? Immagino di dover anticipare i soldi per l’acquisto delle attrezzature ma poi come ottengo il rimborso?
    Grazie

    • Ciao Roberta da gennaio 2016 i contributi a fondo perduto Canarie, sono stati definitivamente sospesi. Lo abbiamo spiegato bene anche nella video guida specifica sulle isole Canarie. http://www.trasferirsiallecanarie.eu
      Restano tuttavia molti aspetti fiscali interessantissimi, esempio vedi come ha fatto l’imprenditore romano che citiamo nella video guida specifica alle Canarie a pagare solo 2650 euro di tasse a fronte di un utile di 104.000 euro
      Ciao
      marco misto trasferirsi alle Canarie . Info

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *