Societá Canarie e partita IVA

Spesso mi chiedono a proposito di Societá Canarie e partita iva; quale conviene?

societa canarieLa differenza tra societá Canarie o partita iva  e’ sostanziale in termini di responsabilitá ma soprattutto al momento di versare le imposte ti troverai a un bivio. Paghi le tasse in Italia o Paghi le Tasse alle Canarie? Attenzione la differenza e’ sostanziale soprattutto a causa della forma giuridica dell’entitá. Intanto parlare di Partita iva alle canarie e’ scorretto infatti alle Canarie non esiste l’iva…in questi casi e’ corretto parlare di …

Alta d’autonomo. Quella che conosci come IVA locale alle canarie si chiama IGIC imposta generale indiretta Canaria e ammonta nella maggior parte dei casi al 7%, poi vi sono casi in cui scende al 4% e altri casi in cui non viene proprio applicata come su medicinali e beni alimentari di prima necessitá

Dunque l’autonomo alle Canarie e’ la persona che lavora normalmente in forma indipendente , solo… come autónomo. Tuttavia risulta interessante analizzare oggi una forma societaria costituita da 2 autonomi con un progetto imprenditoriale comune, regolata  da un contratto privato di collaborazione tra due o più persone dove ognuna apporta beni (soci di capitale) oppure lavoro (soci lavoratori). Si chiama Socieda Civil particular.( SCP)

L’articolo di oggi prevede proprio di analizzare questa forma particolare di societá rispetto al lavoratore autonomo; ( non ho detto la miglior soluzione…in un prossimo articolo parleremo anche delle societá limitatate) .T i anticipo che al momento di versare le tasse , soprattutto se si vuole pagare le tasse alle Canarie e se si ha i requisiti per farlo ovviamente, piuttosto che pagare le tasse in Italia .

I soci di una sociedad civil particular devono essere ALMENO 2  e devono essere obbligatoriamente persone fisiche ( una societá Canarie o estere non potranno far parte di una societá  una SCP, la carica di amministratore di questa societá Canaria dovrá essere obbligatoriamente ricoperta da uno dei 2 o piú soci

E’ di rapida costituzione perché non richiede iscrizione al registro mercantile e non dispone di capitale sociale, non esiste assemblea dei soci; questo e’ un punto a sfavore per queste societá Canarie perché nel caso tutti i soci non si trovassero in accordo riguardo le decisioni da prendere la societá si troverebbe bloccata nell’impossibilità di operare a livello decisionale; questo problema con la Societá limitata di cui vi parleró in un prossimo articolo, viene superato, sempre  che i 2 soci non abbiano la malsana idea di attribuire il 50% a ognuno 😉

Il problema di questa societá civil particular ( SCP)  e’ che non ha carattere giuridico quindi i soci sono responsabili in solido verso i clienti responsabilitá illimitata ( a differenza delle societá Canarie configurate come S.L. ( la nostra s.r.l. italiana))

Ai fini tributari le societá civili particolari vengono assimilate alle Sociedad limitada ( S.R.L. Italiana per intenderci) pagando per i primi anni di nuova costituzione solo il 15% di tasse e dal terzo anno il 25%, ogni socio poi tributerá la parte differenziale ( o gli verrá restituita parte giá versata) secondo la propria aliquota IRPEF canaria . Questo e’ un altro punto a sfavore rispetto alle societá limitate in quanto praticamente hanno obbligo di distribuzione degli utili.

Se i soci delle Societá Canarie SCP sono solo di capitale ( non lavoratori) non hanno l’obbligo di iscriversi alla seguridad social ( INPS e INAIL) ; rimane obbligato almeno l’amministratore a pagare la seguridad Social Canaria, gli altri se la possono risparmiare.

La figura dell’autonomo, riassumendo molto rapidamente ,  prevede che sia un solo lavoratore chiamato in causa a lavorare alle Canarie e tributa il 20% per trimestri, al cuale poi si conguaglia la sua aliquota IRPEF a dichiarazione annuale che avverrá a inizio estate dell’anno successivo, anche lui e’ solidalmente responsabili nei confronti dei clienti e non ha figura giuridica ( e’ una persona fisica) , ma la domanda che sorge spontanea e’: perché stanno sorgendo tante societá civili particolari che sono l’unione di 2 lavoratori autonomi alle Canarie?

Essenzialmente per 2 motivi: il primo e’ che per 2 autónomi distinti se hanno un progetto di lavoro comune ( esempio un bar) e lavorano insieme, NON possono lavorare sotto lo stesso tetto svolgendo le medesime funzioni; uno sarebbe obbligato ad assumere l’altro oppure a costituire una forma associativa semplice (SCP)

Il secondo motivo perché sorgono molte societá canarie di tipo SCP e’ che essendo formate da 2 o piú lavoratori autónomi, hanno possibilitá di accedere a sovvenzionamenti a fondo perduto erogato dal governo Canario, rispettivamente di 5000 euro per gli uomini e 7000 euro per le donne che generano per la prima volta impresa. Come sfruttano questi sovvenzionamenti?

Mettiamo il caso di voler aprire una pizzeria alle Canarie, i due autonomi fanno richiesta di sovvenzionamento a fondo perduto dopo aver investito il denaro necessario ad aprire la propria attività e ricevono in totale  ( esempio marito e moglie 12.000 euro di sovvenzionamenti a fondo perduto , oppure due sorelle riceveranno 7000+7000=14.000 euro di sovvenzionamento a fondo perduto per iniziare la propria attivitá: non male!

Nel momento in cui scriviamo i sovvenzionamenti a fondo perduto sono stati sospesi, il che significa non eliminati ma sospesi , ovvero in attesa dell’arrivo di prossimi fondi hanno sospeso l’erogazione. Prerogativa per non dover poi restituire i soldi ricevuti dal governo e’ quella di rimanere aperti almeno 3 anni…dí la veritá in puro stile italiano avevevate  giá pensato:” apriamo l’attivitá ci prendiamo 14.000 euro e poi chiudiamo 😉 NON FUNZIONA cosí 🙂

Veniamo ora al problema della forma giuridica delle societá Canarie SCP: e degli autonomi stessi: al momento di pagare le tasse Canarie, dovrai essere obbligatoriamente residente alle Canarie a livello fiscale ( residenza fiscale alle Canarie ), altrimenti se rimarrai con la residenza fiscale in Italia dovrai pagare le tasse Canarie e poi la differenza con quanto avresti dovuto pagare all’Italia.

Ecco perché una figura giuridica come una societá limitada ( S.L. ovvero paragonabile alla nostra societá srl italiana) dá la possibilitá che la propria azienda ( figura giuridica ) paghi le tasse alle Canarie mentre l’amministratore che eventualmente risiede in Italia, versa in Itlalia solo il dovuto rispetto a quanto eventualmente percepisce dalla societá; quindi esiste la possibilitá di operare con delle societá Canarie a distanza dall’italia, cosa che con la SCP o con la posizione di autónomo risulterebbe sconveniente perché ti farebbe pagare le tasse in Italia.

Ricordiamo che quindi tutto dipende dalla residenza fiscale per il quale ti rimando a un altro articolo Clicca qui ci troverai molte informazioni che devi assolutamente conoscere prima di prendere delle decisioni.

In un prossimo articolo parleremo della forma societaria per eccellenza Societá Limitata ( S.L.) che permette di accedere ad agevolazioni spettacolari, le stesse che hanno permesso ad un imprenditore Italiano ( come spieghiamo nella video guida e ai nostri corsi ) di tributare solo 2650 euro di tasse  in un anno in cui il suo utile era stato di 104.000 euro.

A scrivere questo post ho impiegato diverso tempo… In Cambio ti chiedo solo una cosa:

 

CONDIVIDILO su FACEBOOK  COI TUOI AMICI  :-)

Grazie 1000 !!!!  Marco Misto Staff di trasferirsi alle Canarie.

Societá Canarie

24 pensieri su “Societá Canarie e partita IVA

  1. Ciao io sono Anna
    ho letto ed apprezzato i dialoghi che condividi con molte persone interessate a trasferirsi alle Canarie ma risalgono tutti al 2015, per cui mi chiedo se il tuo sito è ancora funzionale.
    Comunque non ho mai creduto nella perfezione in niente ed in nessuno, dico questo perchè son certa che vivere li non sarà paradisiaco come si vorrebbe.
    Avresti voglia di esporci anche gli eventuali disagi che potremmo incontrare?
    Un cordiale saluto da Anna.

  2. Ciao Marco, come tu mi hai consigliato in passato, ho soggiornato per 15 giorni a Gran Canaria in albergo e nella zona di Meloneras. Premetto che questa zona per quanto mi riguarda è la più bella ed elegante di Gran Canaria, purtroppo ho dovuto constatare che è anche la parte più cara dell’isola. ho cercato casa nella zona, ma i prezzi per un appartamento con due camere, superano le 1000 euro al mese, oltre al costo della vita che mi è sembrato identico all’Italia. Ti premetto che la mia pensione con mia moglie è di circa 3000 mensile. Forse ho sbagliato qualcosa? forse avrei dovuto verificare nella zona di SANGUSTIN o verso ARGUINEGHIN o PUERTO MOGAN o giù per li? Ma sinceramente pur avendo girato L’isola, la parte più riparata e poco ventosa e più verde e ordinata, mi sembra MASPALOMAS ed in particolare MELONERAS. Se potresti darmi un consiglio di dove cercare per un luogo con le caratteristiche di cui sopra, te ne sarei veramente grato, considerando anche località non affollate.
    Grazie per le tue sempre puntuali e precise informazioni, approfitto per salutarti cordialmente – Giuseppe Borrozzino

  3. Grande, grande, Marco.
    A maggio incominceremo il trasferimento. Mi dispiace solamente che dovremo andare a Tenerife per qustioni di Università di mia figlia. Si laurea in Biologia a Berlino a fine anno e a Gran Canaria non c´è un Master. Non so con Las ciencias del mar sarebbe possibile. Se si potesse anche eventualmente trasferirla a Medicina verremmo subito a da te. Comunque grazie ancora e continua così
    Un grande bbraccio.
    Andrea Maulà

  4. Se i prezzi continuano a crescere anche le Canarie diventeranno come la ns. Italia , i vantaggi diventeranno svantaggi , aspettiamo e vediamo , la politica iniziale delle canarie non deve farsi influenzare dall’egoismo perchè con le vacche magre pagherà l’errore

  5. buon giorno a tutti:
    siamo una coppia di pensionati della prov. di Brescia che a forza di leggere i vari commenti dei tanti siti che pubblicizzano il vivere alle Canarie abbiamo deciso di unirci al gruppo per cercare di capire il bello e il brutto di una eventuale decisione di trasferimento.
    per es. Comprare casa alle canarie, dove conviene???
    quanto costa ???, conviene più l’affitto o l’acquisto???
    in quale zona??? e in quale isola???
    grazie a chi mi risponde
    Ernesto

    • Ciao , dai un occhio a questa pagina https://www.trasferirsiallecanarie.info/lo-sai-che/ vedrai che ci troverai molte informazioni utili.
      Dopo aver visto la pagina Lo Sai Che… , naviga bene sul sito , usa anche il motore di ricerca ( quello con la lente di ingrandimento in alto a destra nella home page) e scrivici tutte lle parole che vorresti trovare esempio “cercare lavoro alle canarie” oppure “investire alle canarie” oppure “viaggi aerei canarie” oppure “residenza canarie” etc…Poco a poco famigliarizzando col sito troverai moltissime indormazioni utili.

      Se ti e’ possibile ti chiedo solo un favore: condividendo su Facebook gli articoli che leggi, mi ricambierai degli sforzi che facciamo per manteere in piedi tutto il sito. Ti ringrazio in anticipo 🙂
      Ciao Marco

  6. Ciao Marco sono un ragazzo che e in cerca di lavoro a Lanzarote a costa teguse oppure anche in zone vicine sapresti darmi alcuni aiuti ho possibilità di essere ospitato perché ho un mio zio che abita li sono stato li dal 3 al 13 maggio ma nn ho trovato nulla. Cosa mi consigli devo portare alcuni curriculum? O ho proprio sbagliato zona? Se sai consigiarmi qualcosa contattami via mail wainerxout@hotmail.it oppure per cellulare o sms ➕ 39 3245559542 x il momento cordiali saluti Wainer Quartuccio

  7. Ho letto da qualche parte che il particolare regime fiscale alle Canarie è dovuto da una autorizzazione a livello Europeo che è stata concessa alle Canarie fino al 2019….e dopo cosa succederà? Visti i tanti trasferimenti alle Canarie tale autorizzazione potrebbe essere revocata?
    Nadia

  8. Ciao Marco. Grazie per le delucidazioni del tuo articolo. Penso di venire alle Canarie verso fine agosto con mia moglie per dare un’occhiata, perchè mi interessano da un punto di vista professionale. Ho intenzione infatti di valutare, nel tempo, l’apertura di un piccolo centro di Posturologia Funzionale. La domanda che ti pongo è la seguente: come posso valutare gli attuali competitors (fisioterapisti, osteopati) nelle varie città delle Canarie? Hai qualche indicazione da darmi? Sai se, per questo tipo di attività ci sono restrizioni o regole particolari?

  9. Ciao mi kiamo Giuseppe vorrei sapere come viene erogata la mia pensione dall’Italia alle Canarie. Per intera ( lorda €.2.886 ) oppure al netto € 2.214 pagando le trattenute IRPF qui in italia?.Grazie Marco asp.tue notizie. La mia Email e’ Franceschino1958@gmail.com

    • Ciao , dai un occhio a questa pagina https://www.trasferirsiallecanarie.info/lo-sai-che/ vedrai che ci troverai molte informazioni utili.
      Dopo aver visto la pagina Lo Sai Che… , naviga bene sul sito , usa anche il motore di ricerca ( quello con la lente di ingrandimento in alto a destra nella home page) e scrivici tutte lle parole che vorresti trovare esempio “cercare lavoro alle canarie” oppure “investire alle canarie” oppure “viaggi aerei canarie” oppure “residenza canarie” etc…Poco a poco famigliarizzando col sito troverai moltissime indormazioni utili.

      Se ti e’ possibile ti chiedo solo un favore: condividendo su Facebook gli articoli che leggi, mi ricambierai degli sforzi che facciamo per manteere in piedi tutto il sito. Ti ringrazio in anticipo 🙂
      Ciao Marco

  10. Ciao Marco, sono un artigiano con esperienza di circa 36 anni nel campo delle impermeabilizzazioni di terrazze e tetti in tegola canadese, io e mia moglie con nostra figlia abbiamo deciso di trasferirci. Volevo sapere se esiste qualche opportunità nel mio settore. Ti ringrazio ciao

    • Ciao , dai un occhio a questa pagina https://www.trasferirsiallecanarie.info/lo-sai-che/ vedrai che ci troverai molte informazioni utili.
      Dopo aver visto la pagina Lo Sai Che… , naviga bene sul sito , usa anche il motore di ricerca ( quello con la lente di ingrandimento in alto a destra nella home page) e scrivici tutte lle parole che vorresti trovare esempio “cercare lavoro alle canarie” oppure “investire alle canarie” oppure “viaggi aerei canarie” oppure “residenza canarie” etc…Poco a poco famigliarizzando col sito troverai moltissime indormazioni utili.

      Se ti e’ possibile ti chiedo solo un favore: condividendo su Facebook gli articoli che leggi, mi ricambierai degli sforzi che facciamo per manteere in piedi tutto il sito. Ti ringrazio in anticipo 🙂
      Ciao Marco

  11. Ciao sono un parrucchiere da uomo e vorrei trasferirmi alla Canarie.
    Vorrei aprire un salone da parrucchiere e vorrei conoscere il punto migliore per intraprendere la mia attività.
    Cordiali saluti

  12. Ciao Marco, sono un “giovane” pensionato con la passione dell’elicicultura (allevamento all’aperto di lumache) e collaboro da qualche tempo con un allevamento vicino casa.Posto che il clima di quei luoghi credo sia l’ideale per una continua riproduzione di chiocciole esclusivamente allevate biologicamente con sistema certificato italiano, che potrebbero poi essere commercializzate anche verso altri Paesi, le mie domande sono: esiste già qualche allevamento del genere? Vi è la possibilità di trovare terreni relativamente pianeggianti che si prestino a tali funzioni, possibilmente serviti da risorse idriche? Che zona consiglieresti? Vi è consumo di questo alimento sulle isole? La legislazione canaria è favorevole allo sviluppo zoo-agrario?
    Grazie per l’attenzione.

    • Ciao Massimo per aprire una attivitá alle canarie devi tenero conto di diversi fattori, non solo l’idoneita del terreno alla produzione di Lumache.
      Comunque la zona Nord delle isole e’ piú indicata. Ho dei ragazzi che si stanno attivando proprio con allevamento di lumache, venderanno bava di lumaca, lumache ai ristoranti e aggiungono anche una piccola produzione di aloe vera.
      Il grande vantaggio sono le tasse alle canarie che sono molto piú contenute che altrove.
      Ciao
      marco

  13. come si ci può trasferire e sopratutto materiale personale come si trasporta quando arrivi puoi trovare subito un appartamento in affitto e con contratto locazione prendere residenza?

  14. Ciao Marco, siamo Giulia e Marika, abbiamo seguito il tuo corso in aula il 22 agosto. Ti scriviamo proprio per ringraziarti, ora abbiamo le idee molto più chiare e non vediamo l’ora di trasferirci !
    Grazie ancora a te e a tutti i tuoi collaboratori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *