aprire bar alle canarieVuoi Aprire bar alle Canarie? Aspetta leggi qui sotto.

Il mondo della tecnologia può diventare una grande potenza economica gli imprenditori canari. Ci sono molte idee su come investire a livello tecnologico ma…

…servono anche finanziatori per realizzarle.  Proprio per questo motivo  il Cabildo di Tenerife, attraverso il Parco Scientifico e Tecnologico di Tenerife (PCTT) promuove TF Investment Forum  una delle principali attività del più grande forum di Innovazione alle canarie. Poi ti parleró anche di come aprire bar alle canarie ma prima leggi qui sotto le  10 idee di investimento tecnologico innovativo:

E-move crociere: Fornisce un servizio turistico innovativo dove il vacanziere crociera è libero di decidere come conoscere la città e i suoi dintorni noleggiando auto elettriche, dotate di  tablet con mappe interattive e informazioni turistiche.

Check  Incoming: piattaforma di gestione integrata di servizi per gruppi turistici nelle Isole Canarie. Sono gestite in maniera automatica le attivitá di turismo e tempo libero per gruppi (scuole, viaggi a incentivi , ecc) . Una varietà di servizi con la  garanzia del miglior prezzo disponibili attraverso un sistema di aste con una risposta della disponibilitá entro 48 ore .

Bar galleggiante: aprire bar alle canarie che galleggia sull’acqua? Lascia perdere e’ uno scherzo! 🙂

Cleo: progetto Business che fa parte del settore dei cartoni animati. Questo progetto si basa sulla realizzazione di una nuova proposta di ludo-book e applicazioni della piattaforma educativi interattivi per il mercato globale.

Rewi : soluzioni di fidelizzazione dei clienti. Il vantaggio rispetto alla concorrenza che si pone è la semplicità per l’utente e per il commercianti. I clienti possono utilizzare l’applicazione per guadagnare punti per ogni visita per ottenere vantaggi nei posti che frequentano e le imprese possono utilizzare quello strumento per la fidelizzare il cliente.

Boncarry: Fornire un servizio web (sistema di trasporto alternativo e collaborativo, basato sullo scambio di esperienze tra gli utenti), che fornisce una serie di vantaggi per i clienti e gli utenti che influenzano la componente umana e le loro relazioni.

Bar Multimediale: aprire bar alle canarie collegato in fibra ottica con i principali fornitori di wurstell 🙂 dai non e’ vero neanche questo…

Voiver: Quando qualcuno ha bisogno di veicolare un  prodotto con una voce, in questa piattaforma può restringere la ricerca e trovare la voce perfetta per il suo spot. E, soprattutto, la  può noleggiare subito sapere quanto costerà. Nessuna attesa, nessun preventivo, nessun casting  nessuna audizione.

Cognitive Grafotelemetría: Questa applicazione permette ad ogni atleta di inviare i campioni della sua scrittura per analizzare e diagnosticare in quali aspetti mentali deve lavorare per migliorare le sue prestazioni  atletiche , il tutto con una comunicazione on-line immediata.

Roxy Bar: poi ci troveremo come le star ad aprire  bar alle canarie…  🙂

Questo per dirti che non esiste solo la possibilitá di lavorare alle canarie aprendo una pizzeria o gestendo un ristorante italiano oppure aprire bar alle canarie perché non sappiamo cosa fare. Sopra ci sono diverse idee in corsa per essere scelte come miglior porgetto TF invest.

Una strategia del cabildo di Tenerife per promuovere la cultura dell’innovazione e del talento dell ‘isola come un modo per attirare nuovi investimenti attraverso la sponsorizzazione di banche come Cajasiete e La Caixa e molti altri collaboratori provenienti da diversi settori.

Per chi avesse ancora voglia di aprire bar alle canarie ti passo un paio di informazioni:

i passi per cominciare sono quelli di avere un NIE , liquidare le imposte dello stesso in una tesoreria tramite il modello 790, poi censire il nie in Hacienza,  registrarsi per pagare la tassa IAE (Impuesto de Actividades Económicas),  dichiarare che si sta aprendo l’attività (Declaración Censal de Inicio de Actividad, e  registrati con la sicurezza sociale (Seguridad Social).

Fatto questo se il locale e’ giá aperto e funzionante e non fai modifiche essenziali non ti serve richiedere licenza se non solo andare in comune a trasspassare  la licenza a tuo nome.

Tieni conto che ogni 3 mesi sará necessario pagare al proprietario  la retención che corrisponde al 20% del prezzo di affitto che stati pagando ( in questa maniera il proprietario si garantisce di ottenere un affitto netto)

Fatto questo non ti rimane altro che rimboccarti le maniche e goderti la tua nuova attivitá alle canarie.

Marco Misto staff Trasferirsi alle Canarie

– Aprire bar alle Canarie –

70 comments

  1. Ciao Marco,
    a Luglio scorso sono stato a Fuerteventura e me ne sono innamorato, non ti sto a dire perche’, sono tutte cose che qui a Roma non esistono!
    Ti dico solo che lascerei tranquillamente il mio lavoro qui se ne avessi uno li’ che mi permettesse di vivere dignitosamente, anche guadagnando la meta’.
    Al piu’ presto vorrei visitare le altre isole, e a questo punto comincero’ da Gran Canaria. Voglio vedere cosa offre veramente.
    Ti dico che io lavoro nel campo dell’informatica, ma sono talmente stufo che farei qualsiasi altro lavoro (barista, cameriere, giardiniere…) pur di godermi quel clima favoloso 365 giorni l’anno e tutto il resto.
    Purtroppo (si fa per dire) ho due figli di 13 e 19 anni che mi fermano un po’ su questo mio sogno, ma nel frattempo volevo chiederti una cosa:
    se io volessi comprare li’ una casa (budget di 100.00 euro) intanto, per venirci io in vacanza un mese all’anno e affittarla gli altri 11 mesi, sarebbe un buon investimento?
    Per fare questo venderei un negozio per il quale attualmente su 8.000 euro di entrate di affitto sono costretto a darne circa 6.000 allo stato Italiano (tra IMU, IRPEF, etc)….la cosa e’ davvero inverosimile, qui ci vogliono ridurre al lastrico!

    Un saluto e Grazie per il sito!
    Giovanni.

    1. Ciao Giovanni i figli e’ giusto che vedano cosa puó offrirgli Gran canaria ( fagli vedere las Palmas il giovedi sera e poi ne riparleremo…)
      Se acquisti un appartamento per affittarlo ti renderá un 5-7% se affitti a mesi oppure molto molto di piú se affitti a settimane ma e’ una pratica riservata a chi si da di alta come explotatore turistico.
      Diciamo che un investimento alle canarie e’ sicuramente piú redditizio che a Roma 🙂
      A presto ciao
      Marco Misto

      1. Ciao Marco sto cercando appartamento a Fuerteventura, ma sono un pò combattuto se comprarlo vicino Puerto Rosario (meno cari) o vicino a Morro Jable….. dove tra l’altro mi è piaciuto di piu…. cosa ne pensi? Gracias!

      2. Ciao Marco, vorrei parlarti anche via skype della mia situazione molto particolare e difficile. Dovrei venire a Lanzarote a novembre sono intenzionato a trasferirmi.

  2. Ciao Marco, sono stato lo scorso agosto a Las Palmas, vicino las canteras da mio cognato che vive lì da 1 anno.
    Sono un artigiano orafo e avevo pensato un trasferimento con la famiglia.
    Sai darmi qualche riferimento per un lavoro inerente al mio?
    Grazie a presto

    1. Ciao Guglielmo non ho cultura inerente al mondo orafo. So che qui va molto il compro oro ma credo non sia il tuo campo. Resta il fatto che lavorare e produrre alle canarie costa sempre meno che farlo in italia
      Ciao marco misto e lo staff di trasferirsi alle canarie .info

  3. non ho capito niente!

  4. Ciao Marco,sono un gelatiere pasticciere e rosticciere vorrei avere maggiori informazioni per inoltrare un’attività li alle Canarie e realizzare una gelateria artigianale .aspetto una tua risposta .saluti Francesco

    1. Ciao Francesco per aprire una gelateria alle canarie e’ necessario venire a dare un occhio di persona. Ti consiglio innanzitutto di scaricare la guida gratuita alle canarie ( guida alle 8 zone del sud di gran canaria ) la trovi qui https://www.trasferirsiallecanarie.info/trasferimento-alle-canarie-contattaci/guida-alle-canarie-gratis/
      poi pensare di venire a fare un viaggio a gran canaria per valutare se il passo e se vivere alle canarie puo fare al caso tuo.
      Per le info su gelateria alle canarie guarda qui https://www.trasferirsiallecanarie.info/?s=gelateria&submit=Cerca e dai un occhioi n genere al sito. Poi se hai bisogno di info piú specifiche contattami.
      ciao Marco e lo staff di trasferirsi alle canarie .info

  5. Tutto molto interessante vorrei informazioni su come lavorare coi trasporti . Autista ecc . Sia propio che da dipendente

    1. Ciao Michele devi mettere in preventivo di venire a fare un viaggio esplorativo e valutare di persona il da farsi per quanto riguarda il lavoro da trasportatore alle canarie https://www.trasferirsiallecanarie.info/?s=lavoro&submit=Cerca
      Prima di tutto scaricati la guida gratis alle canarie che trovi qui https://www.trasferirsiallecanarie.info/squeezeguida2/index.html . Poi occhio alal casella di posta che in questi giorni ti mando informazioni utili sulle canarie; una vera novitá.
      Ciao Marco Misto

  6. Più che un bar io vorrei aprire un agriturismo vegano, magari in un rudere da ristrutturare,con 5-6 stanze da letto, vicino alla spiaggia, dove offrire agli ospiti colazioni e cene usando per la maggio parte ingredienti coltivati sull’isola e nel terreno attorno alla struttura…
    L’dea, per ristrutturare il rudere è quella di usare la bioedilizia, sempre con materiali reperibili sull’isola,mantenendo e risanando cio che c’è ed ampliare per ottenere uno stabile adatto all’attivita. Gran Canaria, come le altre isole, è molto frequentata dai tedeschi e in Germania ci sono 7 milioni di vegani…troverebbero lì un posto dove trascorrere le lore vacanze in un ambiente a loro congeniale.Che ne dici Marco? E’ una buona idea?

    1. Ottima idea Sandra!

    2. Cara Sandra (mi permetta questa confidenza), la sua idea è grandiosa!!! Io ho una certa età e avrei voluto intraprendere anch’io questa attività, poiché sono vegano. Mia figlia ha perso lavoro e marito, per aver lasciato la città in cui viveva felicemente e lavorava, per assistere la mamma (mia moglie), da poco scomparsa. Veremmo volentieri a condividere con lei questa iniziativa. Ci contatti. Ricevo gli aggiornamenti di Marco.Grazie

    3. Ciao Sandra Campo, ho letto della tua idea: mi pare molto bella e rispecchia le mie attitudini. Infatti sto cercando un progetto lavorativo all’estero (Canarie o Baleari), conosco 7 lingue tra cui, molto bene, il tedesco, sono vegana, cerco un tipo di attività in linea con le mie attitudini e in un luogo che permetta il contratto con la natura e il mare. Mi piacerebbe scambiare qualche idea con te, chissà che possa nascere una collaborazione per tradurre il sogno/progetto in realtà? Puoi scrivermi all’indirizzo [email protected]

    4. Ciao Sandra e’ un ottima idea. Qui a gran canaria c’é un B&B che affitta camere da 2 persone a 120 – 130 euro per notte ed e’ sempre pieno di tedeschi e scandinavi. Una casa ha 3 stanze fatti il calcolo di che business stanno muovendo.
      Scarica la guida alle canarie gratuita che trovi qui https://www.trasferirsiallecanarie.info/squeezeguida2/index.html poi occhio alla casella di posta che arriveranno novitá interessanti
      A presto Marco Misto

      1. Ciao Marco, e anche Annalisa e Pietro,
        mi avete messo un entusiasmo…..!
        Quì in Italia restauro mobili e dipingo su varie superfici ma non ho soldi da investire, perciò pensavo…( ho scaricato la guida) di cominciare affittando un localino in un centro commerciale dove dipingere abiti per i turisti ed intanto cercare in mio rudere da ristrutturare, magari vicino ad una spiaggetta…abitando in affitto. Poi, se l’attività funziona fare un mutuo magari, comperare il rudere e cominciare a ristrutturarlo per poi cominciare la mia nuova attività, prima con 2-3 stanze e poi via via ampliare.
        Ho 50 anni, se non lo faccio ora non lo faccio più…ho un figlio di 15 anni, che verrebbe con me e una figlia di 18 che verrebbe solo in vacanza a trovarmi perchè vuole farsi una vita sua dove vuole lei. Voglio andarmene da quà, è impossibile vivere, guadagno i soldi e spariscono subito, voglio una vita più semplice e realizzare qualcosa ma quà è impossibile!!!
        Marco,sarai il benvenuto.. e anche Annalisa e Pietro e sua figlia, pranzi vegani gratis per tutti!

        1. Grazie Sandra!

    5. ciao sandra, anche io e l amia compagna abbiamo la stessa idea, a fuerteventura o meglio alle gran canarie. siamo di milano
      ci trovi come corrado veg summa su fb.
      grazie

    6. ciao sandra, anche io e l amia compagna abbiamo la stessa idea, a fuerteventura o meglio alle gran canarie. siamo di milano
      ci trovi come corrado veg summa su fb.
      grazie

      [email protected]

  7. Ciao Marco, ho un progetto in mente ma non conosco i particolari di come funziona li’ il commercio, sicuramente tu puoi aiutarmi. Vorrei aprire o rilevare un locale dove creare un mosaic café , cioè un locale di intrattenimento, dove all’interno ci sia una mostra di mosaici da me creati. So’ per certo che i nordici sono molto sensibili alla nostra arte e alla nostra storia. Potrei vendere dei mosaici, utilizzando il bar come vetrina. Secondo te e’ preferibile Maspalomas o al nord?

    1. Caio Aldo se vuoi fare business coi nordici ( nord europei alle canarie) devi prediligere la zona sud di gran canaria Maspalomas playa del ingles Arguineguin puerto rico meloneras Mogan etc… I turisti nordeuropei sono molto presenti.
      Scarica la guida alle canarie gratis ( guida alle 8 zone del sud di gran canaria) la trovi qui https://www.trasferirsiallecanarie.info/squeezeguida2/index.html poi tieni d’occhio la caselal di posta che sto mandando una grande novitá per le canarie. Occhio alla meil.
      ciao a presto
      Marco Misto

  8. tra qualche mese mi trasferito a tenerife
    vorrei farlo per sempre il modo più facile e meno costoso per farlo qualcuno potrebbe mettermi per strada ?
    grazie

  9. spero di poter aoirrivare presto tra voi .e bello vedere italiani felici

  10. Ciao Marco, ti sembra fattibile l’agriturismo vegano?

    1. Mi piace come idea agriturismo alle canarie e in piú vegano? Io saró tra i tuoi clienti 🙂
      A presto
      ciao Marco Misto

  11. Ciao Marco, probabilmente avevo scritto il mio commento in una discussione non adatta ed è stato eliminato, scusa ma è un po’ che sono iscritto ma è il primo commento che lascio……….Anzitutto ti anzi Vi faccio i complimenti per le continue ed interessanti notizie che postate e che cerco sempre di leggere…………Qui in Italia poso cartongesso (che ormai eseguo solo per particolari estetici o arredi, per avere un po’ di soddisfazione e non mi riferisco solo a quella economica) eseguo decorazioni e poso microcemento e bio-malte su pavimenti e rivestimenti e sono sempre a caccia di prodotti e tecniche nuove………….questi materiali li applico anche su arredi che sono in grado di di realizzare anche su misura in qualsiasi forma e misura per lo più da esterno (usando anche il polistirene per poi rivestirlo)…………..
    Quindi mi chiedevo, siccome dato il clima, immagino che le zone esterne siano molto usate, sia dai privati che dalle strutture ricettive, se secondo te ci potrebbe essere la possibilità di poter creare e vendere arredi da esterno e magari affiancarli alle altre finiture di pregio che posso offrire………..O SE MAGARI ci sia la possibilità di commercializzarli collaborando con DISTRIBUTORI LOCALI GIA’ ESISTENTI di arredamenti da esterno (te ne risultano?).
    Grazie e un saluto…………..spero presto di poter venire li in visita.

    1. Ciao Davide il tuo commento era in coda ho risposto poco fa :-). Mi scuso ero rimasto un po’ indietro con le risposte.
      A presto ciao
      marco misto elo staff di trasferirsi alle canarie .info

      1. Grazie Marco, no problem………capisco benissimo che le domande son sempre in aumento……………visto che gli italiani seri e con la voglia la fare qualche cosa, per campare degnamente devono trasferirsi………….Attendo pazientemente un vostro commento………nel mentre vi ringrazio infinitamente per gli innumerevoli consigli che date tutti i giorni…………….saluti Davide.

  12. Ciao marco io sono un panificatore esperto avrei in mente una bottega panificio cornetteria pancaffě pasticceria funzionerebbe a maspalomas?

    1. Ciao di panetterie alle canarie ce ne solo il discorso e sempre quello: fare qualcosa di diverso. ovviamente i 2 milioni di residenti devono pur farsi un bel panino ogni tanto 🙂
      Il consiglio e’ di venire a vedere di persona , con la tua esperienza capirai subito se vivere alle canarie é x te possibile.
      Ciao Marco Misto e lo staff di trasferirsi alle canarie

  13. Ciao Marco,
    Mi chiamo Giulia e insieme al mio fidanzato stiamo pensando di trasferirci a Gran Canaria per aprire un b&b. Pensi che sia una buona idea o dovremmo orientarci su qualcos’altro?
    Grazie

    1. Potrebbe funzionare dovete ovviamente mettervi in regola con tutto, quindi contattaemi se volete avere maggiori informazioni. C’é per esempio chi affitta una villa e poi rivende camere in modalitá bed and breackfast ma bisogna essere in regola per fare questa attivitá.Scarica la guida gratuita alle 8 zone del sud di gran canaria se non lo hai ancora fatto t sarà molto utile.
      https://www.trasferirsiallecanarie.info/squeezeguida2/index.html
      Se usi GMAIL fai attenzione perché ti invieró una mail immediatamente dopo che hai inserito i tuoi dati nei riquadri per richiedere la guida ( sotto l’immagine del libricino blu), ma GMAIL te la nasconderá tra le comunicazioni in PROMOZIONI, ovvero ci sono 3 linguette ( 3 rettangoli) in alto a GMAIL con scritto PRINCIPALE , SOCIAL, PROMOZIONI .

      Clicca su quel rettangolo promozioni e dentro ci troverai la mail proveniente da trasferirsi alle canarie che ti spiega come scaricare la guida canarie gratis tramite facebook.

      Ecco le istruzioni https://www.trasferirsiallecanarie.info/trasferimento-alle-canarie-contattaci/guida-alle-canarie-gratis/
      Ciao e buona lettura.
      Marco Misto Trasferirsi alle canarie

  14. Ciao,scopro solo ora questo bellissimo sito. Come primo post voglio solo farti i complimenti e ringraziarti per il tempo che ci dedichi.

    1. Grazie Luca

  15. Ciao Marco, dopo tanta fatica fisica e mentale, sto riuscendo a trasferirmi a Gran Canaria, gli affitti sono alti, specialmente se si cerca ad Ottobre quando sta per ricominciare la stagione turistica, ma ne vale la pena darsi da fare!
    L’unica cosa che ancora non riesco a capire bene e’ il NIE, e le varie categorie: alto medio basso.. e quanto devi pagare, in base a cosa? Se non sei un propietario ma se solo lavori come dipendente, e se lavori nei mercadilli? Il 2 Nov tornero’, e so gia’ che bisogna andare prima alla Polizia a San Fernando di Maspalomas per richiedere sto’ Nie e poi? Mi faresti un gran piacere a darmi qualche consiglio. Ciao Alexandra

    1. Ciao Alexandra certo in effetti gli affitti a gran canaria sono soggetti all’alta stagione che sta proprio per cominciare, non capisco cosa intendi con Nie alto medio basso.
      Forse ti riferisci alla fiscalitá? Corretto il primo passo e’ chiedere il nie ed e’ anche molto rapido quello provvisori ma i problemi arrivano dopo la procedura e’ abbastanza lunga se vuoi ottenere la residenza definitiva e vivere alle canarie devi soddisfarre 3 grandi requisiti. leggi qui: https://www.trasferirsiallecanarie.info/?s=residenza&submit=Cerca
      Ciao
      Marco Misto e lo staff di Trasferirsi alle canarie .info

  16. Marco buonasera,
    grazie per l’aiuto e il sostegno che ci dai..
    Anch’io come tanti italiani, vorrei venire a vivere e lavorare a Gran Canaria..la domanda penso sia sempre la stessa? Che lavoro potrei fare lì? Secondo te, è possibile vendere serramenti in pvc e rivestimenti per terrazzi in pvc? stavo pensando agli hotel e ai turisti che comprano casa lì..giusto per avere del lavoro “tutto l’anno” e non sono nei periodi di alta stagione..
    Posso avere il tuo parere in merito?
    Ti ringrazio, buona serata.

    1. Ciao Barbara esattamente alle canarie vivono 2 milioni di persone fisse e queste necessitano anche di serramente per vivere:-) Anche gli innumerevoli hotel 🙂 Per il momento vedo molti serramente in alluminio non so se e’ una scelta dovuta alal notevole presenza di sole che rovinerebbe a lungo andare il pvc oppure e’ perché il pvc deve ancora svilupparsi 🙂
      Comunque se vuoi venire a vivere alle canarie, ti consiglio di vare un viaggio esplorativo a gran canaria e scoprire coi tuoi occhi come si vie 🙂
      A presro
      ciao
      marco misto

      1. Sicuramente verrò a dare un’occhiata…ma non credo di poter carpire in 1 o 2 settimane, i meccanismi economici di una località…
        Esiste un elenco di aziende in gran canaria?
        così magari ci si può fare un’idea su quanti bar ci sono, quante lavanderie automatiche esistono…
        La disoccupazione è al 37% (secondo il consolato)..quindi non resterebbe che aprire un’attività…viene premiata l’imprenditoria femminile?

        1. Ciao Barbara ci sono le pagine gialle 🙂 Ma fidati da distanza non riuscirai a fare molto . Consiglio di venire un periodo abbastanza lungo da poter valutare cosa fare coperta da un base economica per capire se puoi vivere alle canarie. Perché vivere alle canarie non e’ per tutti purtroppo 🙂
          per la disoccupazione ritengo sia piú bassa che n Italia dipende come vogliono farti vedere i numeri e’ un discorso complesso inoltre ci sono ammortizzatori ultra sfruttati come il paro ( una sorta di nostra disoccupazione)…lo capirai quando sarai qui.
          Per l’0imprenditoria femminile se apri una posizione di lavoratore autono alle canarie puoi richiedere una sovvenzione a fondo perduto di 7000 euro. Ci occupiamo anche dia attivare societá e posizioni di lavoratore autono ai nostri clienti.
          A presto.
          Ciao Marco Misto e lo staff di trasferirsi alle canarie .info

  17. ciao Marco …..sono Luca ed il 29 ottobre 2014 sarò li a Playa de Ingles per una settimana per vedere di casa e lavoro noi ci trasferiremmo verso fine febbraio 2015….mi puoi dare gentilmente qualche dritta per quanto riguarda appartamenti in affitto?
    grazie infinite
    Luca

    1. Si certo. Tieni conto che un appartamento in affitto verrá indicativamente sui 550 euro in zona turistica ( meloneras campo internacional, playa del ingles san agustin puerto rico, amadores Mogan , Maspalomas in genere.Potrebbe partire dai 350 400 in zona non turistica tipo vecindario ma non sono esattamente le case che rispecchiano il sogno italiano 🙂 per vivere alle canarie
      A presto Marco misto e lo staff di trasferirsi alle canarie .info

  18. Buongiorno, sono un ragazzo italiano di 22 anni, stufo della precarietà e della vita che mi prospetta la nostra cara terra. Avrei intenzione di andare via da qui per provare una nuova esperienza con la mia ragazza. Vorrei sapere che budget serve per fare un passo del genere e quanto possa essere difficile trovare un lavoro dignitoso che ci permetta di vivere serenamente. La mia ragazza è laureata in lingue ma non ha esperienze lavorative, io sono un perito meccanico con esperienze lavorative in ambito informatico presso strutture alberghiere, e di contabilità e organizzazione del lavoro presso un azienda per il quale lavoro attualmente, ma non ho la minima conoscenza della lingua spagnola.

    1. Ciao Paolo, io consiglio di avere 8 mesi / 1 anno di autonomia per avere tempo di trovare lavoro.
      Calcola una coppia ad almeno 1000 euro al mese il budget diventa di 12.000 eur per avere un anno di sicurezza riguardo al lavoro Canarie che potrai poi svolgere o tu o la tua fidanzata o entrambi.
      Ciao marco misto

  19. Ciao. Mi occupo di termoidraulicaoltre a vendita ed iinstallazione Stufe a pellet. Forni pizza. Caldaie.Climatizzatori. So che il clima è caldo ma volevo sapere se esiste la possibilità di espandere questo lavoro alle canarie.Puoi darmi qualche info se vuoi anche in pvt ?

    1. Ciao Danilo per quanto riguarda i forni per pizza potresti trovare terreno fertile per quanto riguarda le stufe a pellet un po’ meno anche se ci sono zone alle canarie sopratutto a nord di tenerife o nella parte centrale delle isole tenerife e gran canaria che utilizzano il riscaldamento in inverno.
      Per i climatizzatori niente da dire alle canarie il lavoro di idraulico o installatore e’ principalmente rivolto a questo settore.
      Ti consiglio di fare un viaggio esplorativo per renderti conto delle potenzialitá. Scrivimi una mail se hai dubbi su come organizzarti.

      Ciao
      marco

  20. Ciao Marco, complimenti per il sito innanzitutto!
    Una curiosità.. è un pò che penso alle Canarie, io ho svolto per tanti anni un lavoro molto particolare, il rivestimento di auto,barche e interni con pellicola adesiva (Car/boat/interior wrapping).

    Stavo pensando alle Barche e ai negozi ristoranti etc per l’utilizzo di queste pellicole, tu cosa ne pensi?

    Le barche vengono pellicolate per cambio colore (la pellicola costa meno che far verniciare, resiste molto bene all’acqua marina e oltretutto è removibile) mentre beh, i negozi bar ristoranti oltre che alle insegne (almeno in Italia) utilizzo la pellicola per il rinnovo degli ambienti senza spendere valangate di euro.

    Grazie!

    1. Ciao Danilo mi sembra un ottima idea quella di applicare una tecnologia fino ad ora utilizzate nelle barche a ristoranti e alberghi, ovviamente potrai proportlo anche al settore nautico.
      Quando si propone qualcosa di innovativo nel mondo del lavoro si ottiene quasi sempre un riscontro , quindi ti consiglio di provare a frae un viaggio esplorativo e vedere cosa puó essere fattibile 🙂 . Fammi sapere se hai bisogno.
      A presto ciao
      marco misto trasferirsi alle canarie

  21. Ciao Marco!
    Studio ad una scuola di cucina e devo scrivere una tesina sull’apertura di un’attività. Ho pensato quindi, già che devo farla, di ideare un’attività realistica e fattibile, visto che sto pensando di trasferirmi alle Canarie finita la mia scuola.
    Inizialmente pensavo ad una spaghetteria italiana, magari anche da asporto, in zona universitaria anche per gli studenti…ho notato però che l’idea di aprire un ristorante italiano alle Canarie è inflazionatissima…
    A questo punto sto pensando a cose diverse, più ricercate: un agriturismo con prodotti biologici e del posto, o una cicchetteria in cui fare tapas speciali con birra ,vino e liquori in abbinamento (questo più in visione del pubblico nordico, con la cultura del bere)
    Non so se tu ne sappia qualcosa, ma avresti qualche consiglio da darmi a riguardo? 🙂
    Grazie.
    Marianna

    1. Vai con calma e scopri prima bene quali sono le usanze del posto.
      Dai un occhio qui trovi un webibar che parla 2 ore di canarie http://www.marcomisto.com
      Ciao marco misto trasferirsi alle canarie

  22. Salve e mi scuso per il disturbo ! Volevo sapere se io volessi aprire un attività di onoranze funebri ! Che zona mi consigli? E ci sono attività da rilevare ? Volevo inoltre sapere se io volessi venire giù anche senza lavoro per magari trovare un attività li secondo te quanti soldi mi servono ? Grazie della tua risposta magari ci risentiamo in privato tra un po’ perché sono veramente intenzionato a trasferirmi ! In quanto comunque ho una certa disponibilità economica

    1. Ciao Alberto non ho al momento informazioni su attivitá servizi funebri in vendita. Le zone consiglio quelle residenziali ( non turistiche).
      Se vieni alle canarie senza lavoro calcola per sicurezza di dover stare magari 6 mesi o anche 8 o 12 mesi senza lavorare quindi portati una scorta economica adatta a coprire i tuoi fabbisogni . Io stimo 1500 euro al mese per una famiglia di 4 persone.
      Se sei intenzionato a trasferirti mi raccomando informati bene, puoi cominciare da qui http://www.marcomisto.com dove trovi la registrazione di un webinar su come si vive alle camarie della durata di oltre 2 ore ( diviso in 3 parti).
      Comincia a vedere la prima.
      Ciao
      marco misto
      trasferirsi alle canarie

  23. salve,scusate per il disturbo…sarò breve e sopratutto il più chiaro possibile
    la mia domanda sostanzialmente è una…ed è la seguente:
    io e la mia ragazza siamo 2 ragazzi molto giovani e con un budget che può arrivare a di 10 max 20 mila euro,saremmo intenzionati a trasferirci alle canarie,volevamo sapere se ci potete consigliare qualche attività da poter intraprendere senza andare incontro a particolari rischi e vivere dignitosamente.
    grazie
    saluti da bologna 😉

    1. Ciao Fabio, saró piú chiaro possibile anche io: non fare cavolate mettendoti a investire subito.
      Cerca piuttosto di capire bene come funziona il lavoro alle canarie. Vieni di persona fai un viaggio di “lavoro” bisogna studiare al giorno d’oggi per non fare errori clamorosi e crearsi fastidiosi problemi ancor prima di cambiare vita. Detto questo se fatto bene c’é possibilitá di vivere alle canarie una vita dignitosa ma devi venire preparato: ti segnalo che ho messo gratuitamente on-line la registrazione di un incontro su internet ( webinar di oltre 2 ore) a cui hanno partecipato centinaia di persone e in cui ho spiegato molto su quello che anche tu avresti voluto sapere sulle canarie.
      Dacci un occhio fino a che e disponibile gratis su http://www.marcomisto.com , ci troverai la maggior parte delel risposte che cerchi.
      Ti auguro tanta fortuna
      Ciao marco misto trasferirsi alle canarie

  24. Ciao, mi chiamo Fabio, vivo a Roma dove gestisco un bar gastronomia pizzeria insieme al mio socio, ma stiamo prendendo in considerazione la possibilitá di trasferire l’attivitá alle Canarie…pensi che sia un’attivitá redditizia, ed eventualmente quale isola è più indicata? Grazie anticipatamente

    1. Ciao Fabio per le isole non esiste una piú redditizia, se vai all’isolotto della graziosa e ti sbarcano un pulman di turisti ogni giorno e sei l’unico bar ecco che diventa piú redditizio di aprire un bar alle canarie in qualsiasi altra isola. La valutazione devi farla venendo qui e guardando diverse situazioni.
      potresti informarti un po’ sulla differenza tra le isole e capire di piú ma da lontano non e’ il massimo ti consiglio di venire a vedere a gran canaria come funzionano le cose magari facendo un viaggio esplorativo. Se pensi di fare una settimana di sondaggi da queste parti dai un occhio qui http://www.viaggioallecanarie.it.
      ti segnalo che ho messo gratuitamente on-line la registrazione di un incontro su internet ( webinar di oltre 2 ore) a cui hanno partecipato centinaia di persone e in cui ho spiegato molto su quello che anche tu avresti voluto sapere sulle canarie.
      Dacci un occhio fino a che e disponibile gratis su http://www.marcomisto.com , ci troverai la maggior parte delle risposte che cerchi.
      ( inserisci la tua mail e guarda il webinar)
      Ciao

  25. ciao marco,siamo due giovani ragazzi con un sogno nel cassetto…abbiamo soldi da investire..non tanti ma ci sonpo…vorremmo aprire o prendere in gestione un bar e perchè no metterci dentro qualche ragazza facile x attirare clienti…cosa ne pensi ? e dove avremmo più possibilita di riuscita ? grazie

    1. Ciao matteo attenzione a investire s enon siete preparati, le cose vanno fatte per bene o rischi di prenderci delle musate 🙂 informati al meglio , comincia a visitare la pagina faq https://www.trasferirsiallecanarie.info/lo-sai-che/ scarica le guide gratuite e non , studia e preparati e infine se decidi di vederci chiaro pensa a fare un viaggio esplorativo dove capirai quante possibilitá ci siano per voi all eCanarie ; ecco da dove puoi prenotare http://www.viaggioallecanarie.it per il tipo di viaggio che stai pensando ( esplorazione commerciale)
      Ciao Marco misto

  26. ciao marco , stavo pensando di aprire uno street food tipo patatineria a tenerife secondo te potrebbe andare ?

    1. Ciao , dai un occhio a questa pagina https://www.trasferirsiallecanarie.info/lo-sai-che/ vedrai che ci troverai molte informazioni utili.
      Dopo aver visto la pagina Lo Sai Che… , naviga bene sul sito , usa anche il motore di ricerca ( quello con la lente di ingrandimento in alto a destra nella home page) e scrivici tutte lle parole che vorresti trovare esempio “cercare lavoro alle canarie” oppure “investire alle canarie” oppure “viaggi aerei canarie” oppure “residenza canarie” etc…Poco a poco famigliarizzando col sito troverai moltissime indormazioni utili.

      Se ti e’ possibile ti chiedo solo un favore: condividendo su Facebook gli articoli che leggi, mi ricambierai degli sforzi che facciamo per manteere in piedi tutto il sito. Ti ringrazio in anticipo 🙂
      Ciao Marco

  27. Ciao Marco, perdona l’ignoranza in materia ma la “seguridad social” equivale alla nostra inps quando apriamo un’attività?? Se si a quanto ammonta??
    Ti ringrazio in anticipo!!!!!

  28. Ciao Marco,mi chiamo Federica. È da circa due anni che,con mio marito,stiamo pensando ad un trasferimento. Mio marito è pasticcere ed ha esperienza trentennale nel settore,ha lavorato prima come dipendente,poi nel 2001 abbiamo aperto il nostro laboratorio,con annessa vendita,di pasticceria. Nel 2009 abbiamo annesso anche il bar,e ci siamo specializzati anche nella preparazione delle pizze e patatine.Purtroppo,a causa delle troppe tasse a dicembre del 2015 lo abbiamo dato in gestione. Ora vorremmo seriamente realizzare qualcosa,ovviamente nel nostro campo,alle Canarie. Cosa pensi,potrebbe andare un’attività come la nostra? Abbiamo già in programma un viaggio di perlustrazione per vedere se,magari, troviamo qualche attività in gestione. Ti ringrazio in anticipo.

    1. Ciao Valeria abbiamo parlato di varie attivitá che possono funzionare: direi che dipende da voi se siete capacvi di fare pasticceria seriamente, siete imprenditori per davvero, sapete captare le esigenze di 2 milioni di residenti alle canarie e 20 milioni di turisti all’anno sono sicuro che avrete un ottima opportunitá anche dovuta alla fiscalitá del REF canario che agevola molto l’impresa.
      Se hai giá programmato un viaggio esplorativo alle canarie ti segnalo che hai la possibilitá di partecipare a degli incontri che faccimao qui a gran canaria un vero e proprio corso in aula della durata di una decina di ore in cui capirai veramente tutto.
      Guarda qui e verifica se le date degli incontri coincidono con la tua vacanza. http://www.trasferirsiallecanarie.eu/corso-in-aula-trasferirsi-alle-canarie/
      Ciao e buon viaggio
      marco

  29. ciao marco ,
    sono lello da milano ho deciso di trasferirmi alle gran canarie
    ho gia avuto attività a milano sul campo della ristorazione .
    ora sono specializzato in riparazioni scaldabagni lavoro in un centro assistenza vaillant e beretta a milano da 7 anni ce possibilità alle gran canarie di trovare come dipendente.. ciao a presto ..

    1. Ciao , dai un occhio a questa pagina https://www.trasferirsiallecanarie.info/lo-sai-che/ vedrai che ci troverai molte informazioni utili.
      Dopo aver visto la pagina Lo Sai Che… , naviga bene sul sito , usa anche il motore di ricerca ( quello con la lente di ingrandimento in alto a destra nella home page) e scrivici tutte lle parole che vorresti trovare esempio “cercare lavoro alle canarie” oppure “investire alle canarie” oppure “viaggi aerei canarie” oppure “residenza canarie” etc…Poco a poco famigliarizzando col sito troverai moltissime indormazioni utili.

      Se ti e’ possibile ti chiedo solo un favore: condividendo su Facebook gli articoli che leggi, mi ricambierai degli sforzi che facciamo per manteere in piedi tutto il sito. Ti ringrazio in anticipo 🙂
      Ciao Marco

  30. salve sono maurizio mi occupo di manutenzione meccanica su macchine edili, piattaforme aere ecc.vorrei sapere se è possibile trovare un lavoro simile in caso di trasferimento ed in quale posto è + possibile questi tipo di lavoro.grazie.

  31. ciao Marco,
    Inizialmente ipotizzavo di andare a lavorare come bagnino in qualche piscina di albergo, o spiaggia (cosa che non escludo di fare, sebbene non abbia 20anni), ma da un po’ di giorni, lavorando già nel settore a Venezia (possiedo un piccolo BeB) sto seriamente pensando di acquistare una casetta alle Canarie (pensavo Las palmas, ma ci sono altri luoghi migliori e forse puù economici?) per avviare la stessa attività magari da novembre a marzo/aprile. Volevo chiederti più o meno quanto verrebbe a costare e se i permessi li rilasciano oppure è difficile averli?(è vero che non danno permessi su immobili costruiti dopo il 1950?)
    grazie
    Alfonso

    1. Ciao Alfonso, grazie per averci contattato.

      L’idea di investimento immobiliare alle Canarie e’ sicuramente di successo. Il clima fantastico consente di avere una rendita (dai 1.500 ai 2.000 Euro mensili) praticamente tutto l’anno. Las Palmas e’ una citta’ turistica ma l’area turistica per eccellenza e’ concentrata al sud di Gran Canaria.

      Anche qui come in Italia ci sono permessi da richiedere mentre in merito a quelli su immobili costruiti dopo il 1950 non ci e’ arrivata questa informazione.

      Premettiamo che non ci occupiamo direttamente di immobiliare ma possiamo darti un contatto di nostra fiducia, il Signor Gabriel Lista, persona seria e professionale, parla sia italiano che spagnolo. Potrai inviare la tua richiesta compilando il modulo che trovi consultando il seguente link

      https://goo.gl/forms/hkC2XULQEinAjdME2

      Comunque le cose da sapere sono tantissime per poter realizzare il proprio progetto di cambio vita in tutta sicurezza. L’informazione e’ alla base di ogni trasferimento di successo.

      Per questo, per fare le cose al meglio, abbiamo strutturato un percorso informativo che ti suggeriamo iniziare.
      Lo puoi trovare al seguente link /www.trasferirsiallecanarie.info/percorso-soave/

      Restiamo a disposizione per ulteriori informazioni.

      In attesa di un cortese riscontro inviamo cordiali saluti.

      Lo Staff di Trasferirsi alle Canarie

      1. Grazie Marco per le esaudienti risposte. Allora diciamo che un buon bussiness verrebbe se si investe sulle isole a sud, nelle Canarie?Possibilmente vicino al mare? Indicativamente quanto potrebbe costare un immobile con almeno quattro camere?

Lascia un commento