Isole Canarie, si cresce in tutti i sensi: ora l’arcipelago ha anche un’isola in più

isole canarieHai già visitato le isole Canarie? ora dovrai aggiungerne una alla lista: Il Senato ha riconosciuto La Graciosa come l’ottava delle Isole Canarie abitate.

Le isole Canarie diventano 8! Esatto: la Graciosa è diventata ufficialmente l’ottava delle isole Canarie abitate: è infatti stata riconosciuta dal Senato spagnolo all’unanimità.

Da oggi l’arcipelago non conterà più soltanto Tenerife, Gran Canaria, Lanzarote, La Palma, El Hierro, Fuerteventura e La Gomera, ma avrà una new entry: La Graciosa

Quindi oltre alle proiezioni di crescita economiche di cui abbiamo parlato qualche settimana fa, si aggiunge anche un’ulteriore attrazione turistica.

Se te lo sei perso qui trovi l’articolo che spiega come Investire alle Canarie. Cosa ci aspetta nei prossimi 2 anni.

>>>> Clicca qui <<<<

La mozione è stata anche promossa dal Consiglio dei Cittadini e sostenuta all’unanimità dalle istituzioni delle isole Canarie

Tra gli obiettivi, non c’è quello di creare un municipio quanto piuttosto di realizzare un quartiere con un proprio bilancio per gestire direttamente i servizi pubblici della popolazione.

Per restare nel tema dei servizi se ti può interessare ti lascio un link in cui puoi trovare una guida gratuita che ti spiega come funziona la sanità nelle isole canarie.

Lo trovi qui:

>>>> https://www.corsicanarie.com/optin/sanita/index.html <<<<

Ora comunque la palla per concedere all’isola il riconoscimento giuridico nella riforma dello Statuto di Autonomia delle Isole Canarie è in mano al Congresso.

isole canarie

Qualche curiosità sull’ottava delle Isole Canarie:

La Graciosa non ha strade asfaltate, è grande appena 29 km quadrati, e conta “ben” 700 abitanti.

È aggiunto amministrativamente a Lanzarote e fa parte del comune di Teguise.

Nei suoi 29 chilometri quadrati, si trovano le uniche due città di questa perla delle isole canarie (Caleta del Sebo e Casas de Pedro Barba)

Al fine di non creare problemi di sovraffolamento, Gli abitanti del posto hanno già emesso un avvertimento, così da evitare un’eccessiva pressione su servizi e risorse.

La Graciosa dipende dalla vicina isola di Lanzarote ed ha lo status di uno spazio protetto all’interno della parte del Parco Naturale dell’arcipelago Chinijo.

Nonostante questo ospita ogni anno 25mila turisti che la raggiungono in barca da Lanzarote, la più vicina delle isole Canarie. A separare queste 2 isole Canarie c’è un braccio di mare chiamato El Río, il fiume.

L’arcipelago delle isole Canarie è composto da 13 isole 7 delle quali hanno la loro amministrazione in forma di municipio, anche se le isole canarie abitate sono 8 le altre 5 sono degli isolotti disabitati.

Cerchi risposte a varie domande? qui le trovi divise per categoria ( Pensioni, lavoro , impresa, case, costi della vita etc… ) in questo report GRATUITO chiamato “Lo Sai Che?” trovi una raccolta di domande e risposte divise per categoria.

Sicuramente troverai anche le risposte alle tue domande, Clicca qui

>>>> https://corsicanarie.com/grazie-losaiche/ <<<<

La mozione del PP ha esposto la realtà amministrativa de La Graciosa e l’importanza della sua popolazione, sia in termini di residenti che di turisti, inoltre ha un ottimo funzionamento dei servizi di base per la riconciliazione della vita sull’isola con la conservazione dei suoi “straordinari valori naturali”

Non è la prima volta che si chiede il suo riconoscimento come ottava isola abitata, anche 5 anni fa sono state consegnate oltre 4.000 firme al Cabildo de Lanzarote affinchè si potessero apportare le necessarie modifiche legali che le avrebbero permesso di concretizzarsi.

Ora hai visto che le isole Canarie sono in crescita in tutti i sensi, economico, numerico e anche la popolazione sta aumentando, perchè viste le condizioni di vita e le possibilità, moltissime persone vengono per capire come muoversi e come investire al fine di garantirsi un futuro che nella loro patria non vedono possibile.

Sono sempre di più soprattutto gli italiani che scelgono di acquistare un piccolo appartamento per metterlo a rendita al fine di vivere grazie al turismo e avere una vita più agiata. Altri invece non scelgono di venire a vivere alle Canarie, ma decidono semplicemente di effettuare investimenti nel mercato del turismo alle canarie, date le rendite inimmaginabili in Italia.

Se stai cercando una casa da acquistare oppure un affitto per lungo periodo (NO VACANZA), scrivi qui le tue esigenze e ti contatteranno appena possibile:

>>> https://goo.gl/forms/ZkzW57W2EbLeQyBv1 <<<<

Indicaci cosa stai cercando.

Se ti fa piacere, e lo ritieni opportuno, qui ti allego un link per scaricare una guida gratuita che spiega come si sta evolvendo il mondo del lavoro e può aiutarti a trovare un lavoro qui, nelle isole dell’eterna primavera: clicca qui

>>>> https://www.corsicanarie.com/optin/lavoro/index.html <<<<

Ho impiegato diverso tempo a scrivere questo post… In Cambio ti chiedo solo una cosa:

CONDIVIDILO COI TUOI AMICI SU FACEBOOK 🙂

Grazie 1000, Marco Misto .

( Isole Canarie )

Per contattarci qui trovi i nostri riferimenti:

https://www.trasferirsiallecanarie.info/contattaci/

6 pensieri su “Isole Canarie, si cresce in tutti i sensi: ora l’arcipelago ha anche un’isola in più

  1. LA SICUREZZA E’ UN PROBLEMA PER UN’ISOLA COSI’ PICCOLA?
    COME SI STA TRANQUILLI DALLA DELINQUENZA E COME SI VIENE GARANTITI SE CI SONO SOLO 700 ABITANTI…PRATICAMENTE UNA BORGATA! GRAZIE.
    ATTENDO RISPOSTE ,GRAZIE

    • Da un’isolotto da cui non si può scappare, la delinquenza non avrebbe ragion d’esistere secondo me 😉 che ne pensi?

  2. È il mio sogno dal 1983 quando ci sono andato in viaggio di nozze (Puerto de la Cruz – Tenerife) e da allora so che in qualche modo ci tornerò, magari a viverci quando (spero presto) arriverò alla pensione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *