pensionati alle canarieCervelli in fuga dall’italia? Ovviamente non solo, per arrivare alla fuga dei pensionati alle Canarie, ma non solo, il passo è molto breve.

Non sono infatti solo i giovani a voler emigrare dall’Italia per cercare foruna all’estero.

Le persone meno giovani  per l’appunto sono sempre alla ricerca di un posto per allontanarsi dal Bel paese, così da potersi godere al meglio la meritata pensione.

Gli ultimi dati INPS parlano chiaro: più del 16 % dei pensionati italiani hanno da tempo fatto la scelta di compiere quel grande passo, con cui hanno abbandonato la propria città, la propria patria, per vivere in uno di quei Paesi in cui la vita spesso costa molto meno rispetto all’Italia e si sono uniti alla lista di pensionati alle Canarie.

Ti dirò di più.

La grande maggioranza dei pensionati che lasciano il Paese non appena ottenuto il diritto alla pensione per godersela al meglio, sceglie delle mete dai climi caldi e secchi, che sono anche una manna per la salute.

Proprio per questo i pensionati alle Canarie rappresentano una grossa fetta degli assegni INPS versati all’estero.

Vuoi unirti alla schiera dei Pensionati alle Canarie ma hai ancora dei dubbi riguardo alla sanità alle Canarie? Se ti fa piacere ti allego questa guida GRATUITA che ti darà molti consigli utili sulla situazione sanità e come gestirla al meglio: clicca qui

>>>>> https://www.corsicanarie.com/optin/sanita/index.html <<<<<

Ovviamente non ci sono solo i pensionati alle Canarie… tra lista dei desideri dei nuovi pensionati del bel paese ci sono anche le Americhe e la lontana Oceania.

Ma restiamo su quelli che sono diventati e vogliono diventare Pensionati alle Canarie.

E’ un dato di fatto che che le pensioni erogate dall’Inps dei pensionati che scappano dall’Italia dopo aver ottenuto il diritto al tanto agognato cedolino, sia esso per vecchiaia o anzianità contributiva, stanno subendo un forte aumento, soprattutto rispetto ad altri trattamenti previdenziali, sempre riguardanti persone che percepiscono la loro pensione all’estero (per intenderci: chi ha lavorato fuori dall’Italia e chi, invece, è immigrato).

I motivi sono molteplici, soprattutto per i pensionati alle Canarie:

In Italia dal punto di vista economico troppe spese, troppe tasse; dal punto di vista sociale poca assistenza,  troppi furti ,rapine, persone anziane truffate e raggirate; nessun futuro. Sono oltre 411.000 i pensionati che hanno lasciato l’Italia per vivere meglio con la loro pensione (fonte AIRE).

Alle Canarie questo problema è molto meno sentito. In più sono molti i Pensionati alle Canarie che si trasferiscono con il duplice obiettivo di riparmiare sulle tasse, e “arrotondare” la propria pensione mettendo a rendita quello che è il capitale di cui dispongono.

Sono tanti infatti i pensionati alle Canarie che acquistano un piccolo appartamento (con una spesa intorno ai 90mila euro) per metterlo in affitto e guadagnare bene grazie all’afflusso turistico delle isole dell’eterna primavera.

Per quanto riguarda le case, puoi ricevere informazioni e contatti  semplicemente facendone richiesta a questo indirizzo: https://goo.gl/forms/ZkzW57W2EbLeQyBv1  indicando cosa stai cercando.
Verrai contattato al piú presto.
Se ti può interessare, invece, qui ti allego anche la guida gratuita alle 8 zone del sud di Gran canaria, nella quale puoi trovare un sacco di informazioni utili che possono fare al caso tuo. ecco il link: https://corsicanarie.com/optin/8-zone/index.html

I semplici  controlli sui pensionati alle Canarie

Sei un lavoratore in procinto di concludere il tuo lavoro e aspetti con ansia di andare in pensione? Se hai già deciso di trasferirti all’estero, devi sapere che l’Inps nei prossimi mesi avvierà una serie di controlli  riguardanti la reale esistenza in vita del pensionato.

Pertanto tu, che sei nella lista dei pensionati alle Canarie dovrai inviare un modulo che attesti la tua esistenza in vita entro il mese di luglio ( potresti riceverlo tra marzo e luglio all’indirizzo che di casa che hai inserito sul sito INPS)

Questa misura si è  resa necessaria dopo che una serie di controlli effettuati da parte dell’Inps ha certificato che l’erogazione di prestazioni previdenziali stava avvenendo anche verso la bellezza di 24 mila anziani che in realtà erano già deceduti.

Vuoi sapere di piú sulla capitale delle isole Canarie? qui trovi una miniguida GRATUITA che ti fará conoscere da piú vicino la cittá di Las Palmas de Gran Canaria. Ecco il Link: https://www.corsicanarie.com/optin/las-palmas/index.html

Ho impiegato diverso tempo a scrivere questo post… In Cambio ti chiedo solo una cosa:

CONDIVIDILO COI TUOI AMICI SU FACEBOOK 🙂

Grazie 1000 Marco Misto .

( Pensionati alle Canarie )

Per contattarci qui trovi i nostri riferimenti:

https://www.trasferirsiallecanarie.info/contattaci/

1 comment

  1. Ciao Marco ti ricordi di me? Nel 2014 mi misi con Angeles la asesora di playa Aguila tramite te. Volevo chiederti a chi mi potrei rivolgere per una deuda della seguridad social ferma da 4 anni e improvvisamente uscita nuovamente con tanto di aumento a dismisura. C e’ un ente di difesa per i diritti che possa venirmi incontro o uno studio commerciale che si occupa di casi come questi? La Angeles non risponde. Io tornero’ in G Canaria il 27 Agosto. Grazie Ciao

Lascia un commento