Come trovare Lavoro alle Canarie -Parte 1-

lavoro canarieVuoi sapere come trovare lavoro alle Canarie?

In questa serie di articoli “LAVORO ALLE CANARIE”, imparerai quali sono le risorse per trovare lavoro alle Canarie e vedrai l’esperienza diretta di altri italiani che si sono trasferiti a vivere alle Canarie, lavorano alle Canarie e hanno lasciato il bel paese creandosi una nuova vita. Innanzitutto ecco le risorse che la maggior parte degli italiani non conosce, le trovi…

in una serie di articoli che usciranno sul sito trasferirsiallecanarie.info periodicamente, riceverai consigli e allo stesso tempo valuterai quali siano per te le possibilitá di venire a vivere e lavorare alle Canarie oppure di aprire impresa e creare una societá alle Canarie ; scoprirai anche il regime di tassazione che e’ molto basso rispetto l’Italia. Leggi fino in fondo e avrai le risposte alle tue domande.

Prima di parlare di lavoro Alle Canarie, vorrei prima introdurre un concetto di mentalitá: NON pensare come se fossi in Italia. Si esatto questa maniera di pensare potrebbe penalizzarti perché qui le cose funzionano in maniera diversa…a parte che ho visto italiani venire a cercare lavoro alle Canarie sprovvisti di curriculum vitae, alcuni piú arditi avevavo invece  il curriculum,  peró scritto in Italiano, e molti di questi con un numero di telefono di recapito Italiano! ( non spagnolo…). Capisci perfettamente che queste persone hanno avuto possibilitá pari a Zero di trovare lavoro alle Canarie, hanno solo buttato via del tempo e denaro e hanno fatto una brutta esperienza e si sono fatti una loro idea del lavoro alle Canarie.

A parte questi episodi veramente scontati  che immagino condividerai con me, voglio farti un esempio di mentalitá DIVERSA NEL MONDO DEL LAVORO rispetto all’italia. Ti sará giá capitato di vedere questo video….GUARDALO ATTENTAMENTE FINO IN FONDO  e poi ritorniamo al nostro concetto di diversitá:

Perfetto il video parlavo di Lavoro innovativo business innovativi alle Canarie, ti faccio riflettere. Pensa il tuo “Cameriere”, dopo averti servito a tavola, lo trovi a cantare sul palco, oppure lo vedi balzare sui veli e fare capriole a 10 metri di altezza a suon di musica tra mille luci colorate.  Ora prova a pensare da italiano e immagina se potessi mai arrivare a concepire un concetto simile; solo dal punto di vista contributivo come lo inquadreresti: ENPALS perché e’ un artista oppure INPS perché e’ un cameriere?  E dal punto di vista sicurezza, in Italia,  un cameriere  e’ coperto se volteggia su dei veli a 10 metri dal suolo?Potresti farlo o anche solo immaginarlo in Italia? NO! Ecco perché non devi pensare in italiano alle Canarie. Qui le cose sono diverse.

Insomma questo e’ uno spunto che volevo passarti per farti rendere conto che a volte pensare in Italiano dove le cose sono veramente diverse non ti porterá lontano.

Altra premessa doverosa: per trovare Lavororo alle Canarie devi essere veramente bravo o brava, devi essere billante , disponibile creare le opportunitá, confrontarti costantemente con la gente e stamparti il sorriso sulla fronte, fatte queste piccole cose potrai cominciare a cercare lavoro…non farlo prima! NON FUNZIONA! Non credere che qui il lavoro ce ne sia a bizzeffe, la crisi europea si e’ fatta sentire anche alle Canarie ( molto meno che in Italia) ma i posti di lavoro non crescono sugli alberi…Ecco perché e’ importante che tu sappia:

  1. Come comportarti ;  l’atteggiamento da tenere.
  2. La stagionalitá e il periodo migliore per cercare lavoro alle Canarie.
  3. Gli strumenti che esistono per farsi “vedere” nel mondo del lavoro.
  4. Osservare e perché no prendere spunto da chi ci e’ giá riuscito prima di te.

Per quanto riguarda il primo punto, sostanzialmente si tratta di uscire dagli schemi Italiani e rendersi disponibili senza fare troppo gli schizzinosi se ci chiedono di lavorare in agosto o durante i festivi o in orari serali in turni spezzati, d’altra parte l’isola vive di turismo ( ne abbiamo anche parlato nella videoguida specifica sulle Canarie nel capitolo Lavoro su www.trasferirsiallecanarie.eu ) e soprattutto prendilo come un lavoro temporaneo poi avrai modo di capire meglio dove andare a vivere alle Canarie e di conseguenza dove cercare lavoro ma solo in un secondo momento; nel frattempo ti servirá per capire come muoverti.

Per quanto riguarda la stagionalitá tieni in conto che tipo di lavoro stai cercando: se lavorerai nel mondo del turismo ( solitamente concentrato nel sud di Gran Canaria e Tenerife) allora tieni presente che l’alta stagione inizia ad ottobre e finisce ad aprile con la Pasqua, con fortissime punte sotto Natale e Capodanno, a Febbraio per il Carnevale e Maggio per il Gay Pride ( concentrato in Maspalomas). Le strutture faranno i contratti prima del’linizio della stagione quindi in estate e’ un momento buono per proporsi per la nuova stagione. Se invece pensi di lavorare  nei servizi o nel terziario in genere sappi che a luglio e agosto  la maggior parte delle imprese chiudono per ferie di conseguenza ti inviteranno a tornare a settembre per riparlarne in quanto non vorranno trattare l’argomento durante o poco prima dell’estate ( il classico ” ci rivediamo a settembre 😉

Per quanto riguarda il punto terzo e gli strumenti disponibili, ti daró dei link  per cercare lavoro alle Canarie , in cui potrai metterti per proporti al mercato. Seguimi fino in fondo.

Per quanto riguarda il quarto punto  osservare chi ha trovato lavoro prima di te ti passeró nei prossimi articoli le video esperienze di diverse persone, persone normalissime che in Italia si occupavano dei piú svariati lavori, e sono venuti a lavorare alle Canarie e vivere alle Canarie in maniera “diversa da come te l’aspetti” parleremo e vedrai l’esperienza di Giuseppe che ha aperto un negozio di prodotti made in Italy in una zona popolare ( non turistica) del sud di Gran Canaria, parleremo con Leonardo che era un pizzaiolo in Italia e alle Canarie ha aperto una attivitá di noleggio bici elettriche, parleremo con Paolo che fa l’idraulico, Con Joe Maria che fa il veterinario in una maniera veramente particolare, parleremo con Francesco che lavora come pizzaiolo in una pizzeria e vedremo come Marco, ex gioielliere ha aperto un ristorante fuori dagli schemi, oppure Michele che lavora in un parrucchiere. Vedremo come Gabriele,  che lavora in un settore di nicchia che sta funzionando molto bene anche in Italia vedremo piú avanti di cosa si tratta.

Per quanto riguarda la situazione occupazionale, alle Canarie sono presenti soprattutto piccole e medie imprese, nel 90% dei casi si tratta di realtá imprenditoriali con meno di 5 lavoratori mentre per il restante 10% dei casi quasi non si superano i 50 lavoratori ( statistica stilata nella primavera 2014). L’86% delle imprese Canarie si trova collocata nel settore dei servizi, che insieme all’industria del commercio danno lavoro a oltre il 40% della popolazione canaria.

Prima di passarti con la curiosissima intervista di Gabriele ti passo alcuni link per cercare lavoro alle Canarie:

Monster, Infojobs, Adecco,

Nonostante qui funzioni molto bene anche il passaparola, i portali che offrono  lavoro sono la scelta migliore se le tue competenze possono abbracciare piú settori   professionali o vuoi  avere una visione più ampia della richiesta di  lavoro. Tuttavia, se si cerca un lavoro molto specifico, oggi, praticamente ogni settore ha il proprio portale.

Ecco alcuni dei principali siti web specializzati, nel settore professionale, sono portali dove gli imprenditori si appoggiano per cercare collaboratori. Devi riuscire a “venderti” su questi portali se sei molto specializzato.

Giornalismo, Media
Educazione, istruzione
Computer, telecomunicazioni  
Hotel, Turismo
Ingegneria: Industriale, etc….
Infermieristica, sanitá

Ora ti lascio con l’esperienza di Gabriele che lavora alle Canarie ma anche in Italia , la sua scelta di lavoro gli permette di potersi muovere tra Italia e Canarie ; ha iniziato a farlo in Italia e si occupa di formazione.

A questo link Gabriele spiega meglio come funziona il suo lavoro che anche tu puoi pensare di svolgere cominciandolo in Italia e poi proseguendolo alle Canarie.  Qui sotto puoi vedere in un video come si trova a lavorare alle Canarie ma leggi fino in fondo che le sorprese nono sono ancora finite.

Bene ora che hai visto come si trova Gabriele a lavorare alle Canarie se sei curioso, o curiosa di conoscere cosa fa visita la sua pagina.

Nel prossimo articolo della rubrica “Lavorare alle Canarie” ti passeró  altri strumenti per capire come trovare lavoro, come calcolare lo stipendio medio o stipendio minimo, per settore,  per chi lavora alle Canarie e potrai esercitarti a verificare quale potrá essere il tuo stipendio quando verrai a lavorare alle Canarie e ascolterai l’intervista di un altro lavoratore Italiano, vedrai come ha fatto lui a trovare lavoro a Gran Canaria.

Ho impiegato diverso tempo a scrivere e testimoniare tutto in questo post. In cambio ti chiedo solo un favore:

Fammi sapere cosa ne pensi nei commenti qui sotto

Oppure CONDIVIDILO CON IN TUOI AMICI! :-),

“Lavoro alle Canarie”

76 pensieri su “Come trovare Lavoro alle Canarie -Parte 1-

  1. Ciao Marco, non ti ho mai scritto prima di ora, scrivo oggi per la prima volta, seguo attentamente i tuoi sforzi per farci comprendere quello che ci può aspettare alle canarie, tra pochi giorni io e altre persona saremo a Gran Canaria per una quindicina di giorni per sondare il terreno e capire se alcune idee che si ha in mente possono essere attuate tanto per dirne una sarebbe, quella che mi piace di più, aprire una attivita di produzione e commercializzazione di prodotti dolciari tipi della mia zona (Toscana) che è simile all’esperienza di Giuseppe prodotti made in ..Tuscany … come dirrei io, che si presta sia come vendita ambulante, quindi tutte le sagre e feste delle isole o veri e propri negozi, possono essere utilizzati anche dai ristoranti per i dolci come decorazione. Quindi un’ampio spettro di opportunità è solo da vedere se quel “trastullo” come diceva L’Artusi a fine 1800 potrà trastullare anche i canarini.

    • Ciao Daniele, se tra poco sarai qui a gran canaria, potremo definire le modalitá di un incontro; voglio prima segnalarti 2 risorse fondamentali:
      1) ti segnalo che ho messo gratuitamente on-line la registrazione di un incontro su internet ( webinar di oltre 2 ore) a cui hanno partecipato centinaia di persone e in cui ho spiegato molto su quello che anche tu avresti voluto sapere sulle canarie.
      Dacci un occhio fino a che e disponibile gratis su http://www.marcomisto.com , ci troverai la maggior parte delel risposte che cerchi.
      ( inserisci la tua mail e guarda il webinar)
      2) una videoguida specifica sulle Canarie costituita da 40 video ( 7 ore di informazioni) su : fiscalitá societá tasse agevolazioni fiscali case investimenti come spostare soldi, come affrontare il viaggio e pensioni sanitá istruzione servizi ….e molto altro piú di quello che pensi)

      Dopo che avrai visto queste 2 risorse nell’ordine all’interno di http://www.trasferirsiallecanarie.eu hai la possibilitá di prenotare un incontro con noi di un pomeriggio in cui approfondiamo ulteriormente…un vero e proprio percorso.

      Perché e’ necessario fare un percorso? Perché le persone che seguono questo percorso arrivano veramente preparate e quando poi ci sederemo uno di fronte all’altro parleremo “la stessa lingua”, sarai in grado di farmi domande che non ti sarebbero mai venute in mente senza questo approfondimento preliminare che io reputo indispensabile per fare un buon lavoro.

      In questa maniera sono certo che saró compartecipe dei successi delle persone che mi interpellano invece che complice dei loro fallimenti.

      In passato devo confessarti che ho fatto rapidi incontri, chiaccherate, un caffé per fare conoscenza…ma mi sono reso conto che in mezz’ora non era possibile far capire alle persone quello che serve sapere per affrontare veramente un cambio di vita.
      Servono ore e ore di preparazione e studio se si vuole veramente avere successo nel prendere la giusta decisione evitando costosi errori.

      Spero mi capirai ma e’ una politica che premia chi vuole far ele cose per bene te lo assicuro:-)
      Comincia adesso da qui http://www.marcomisto.com e segui con la tua preparazione, poi arriveremo anche a incontrarci e sará un piacere stringerti la mano di persona.

      Un cordiale saluto
      marco

      • tony beni….. ROMA(x marco)
        io verrei come pensionato e lo sono gia’ pensionato all’eta’ di 49 anni pero’ se capita un qualcosa. lo faccio.
        marco chiamami, voglio un’aiuto voglio trasferirmi a calete de fuste dove le case ho visto costano pure, 18mila e 20mila e 22mila.il mio cellulare e 00343890954999.ciao a presto

  2. Ciao Marco, seguo il tuo blog da parecchio tempo e devo dire che dai sempre delle informazioni utili. A me piacerebbe tanto potermi trasferire ma purtroppo ci vuole anche una certa disponibilità economica che ora non ho, soprattutto per quello che vorrei fare io, cioè acquistare uno o due appartamenti da affittare ai turisti, spero tanto un giorno di poter realizzare questo grande sogno. Un grosso saluto. Patrizio

  3. Ciao marco, grazie x le tue perle di saggezza in questo mare di menzogne…….. e appunto ti chiedo senza preamboli ho 50anni sono in ambito ristorazione con qualifiche anche importanti(chef capo partita e maitre in 2°) ma ho anche qualifiche che variano da autista di bus a giardiniere passando x macchinista di teatro x finire come commesso abbigliamento.Parlo diciamo benino lo spagnolo(sono sardo e sono agevolato;-))…quasi correttamente scrivo e parlo inglese.
    Ho seguito e letto tutti i commenti tuoi e dei tuoi frequentatori del forum…..e ti chiedo avendo poche risorse(diciamo 2000€) e avendo gia i biglietti pagati…….in quanto tempo posso trovare lavoro(qualunque esso sia).
    Grazie

    • per quanto riguarda le richieste di lavoro, normalmente suolo rispondere che la possibilità di lavoro c’é ma dipende da te! 

      Qui la gente e’ molto affabile e disponibile a darti retta. Quello che io consiglio e’ se chi cerca lavoro viene qui col sorriso stampato sulle labbra, con voglia di fare con dinamicità, muovendosi e confrontandosi con tante persone allora avranno molte più possibilità di chi invece sta fermo ad aspettare che il lavoro gli cada addosso….se poi parlano oltre all’italiano anche un altra lingua straniera ( esempio inglese, ancora più possibilità).

      Per farti un esempio l’altra sera ho conosciuto un cameriere che lavora in un ristorante molto ben avviato, lui e’ campano ed e’ arrivato da soli 2 mesi, parla solo italiano e sia lui che la sua ragazza hanno cominciato un mese fa in un altro posto e poi hanno deciso di cambiarlo perché in questo attuale si trovano meglio e guadagnano di più! Ora sarà un caso che entrambi hanno trovato lavoro subito mentre ci sono altri camerieri che impiegano tantissimo a trovarlo? Dovresti conoscerlo e’ una persona dinamica brillante sveglia che si muove bene, gli piace il suo lavoro.

      Quindi la domanda mia e’ la seguente: tu svolgi il tuo lavoro con passione e dedizione? Ti piace il lavoro che fai? Sei forte nel tuo campo? Perché in tal caso avrai ancor più possibilità così come e’ stato per il nostro nuovo amico cameriere e la sua fidanzata. Insomma il lavoro e’ una cosa molto personale dipende veramente dalla persona.

      Dai un occhio alla sessione lavoro nel sito https://www.trasferirsiallecanarie.info/?s=lavorare&submit=Cerca
      prima di venire alal cieca ti do un consiglio: ti segnalo che ho messo gratuitamente on-line la registrazione di un incontro su internet ( webinar di oltre 2 ore) a cui hanno partecipato moltissime persone e in cui ho spiegato molto su quello che anche tu avresti voluto sapere sulle Canarie.
      Dacci un occhio fino a che e disponibile gratis su http://www.marcomisto.com , ci troverai la maggior parte delle risposte che cerchi.
      ( inserisci la tua mail e guarda il webinar) poi alla fine del terzo video avrai la possibilitá di entrare in un portale specifico sulle canarie nel quale ci troverai strategie soluzioni e strumenti per fare un trasferimento piú sicuro. Occhio ad andare allo sbaraglio che gli errori si pagano. Organizziamo anche incontri con chi si sta trasferendo, Dentro il portale specifico sulle canarie ci troverai la possibilitá di prenotare un incontro qui da noi della durata di un intero pomeriggio.

      Ciao

  4. Ciao!! Che dire…. sembra il paese dei balocchi…ma l edilizia come è? ferma si muove? possibilità di inquadrarsi nel settore manutenzione? (io sono un idraulico e ho 50 anni da 35 lavoro come idraulico) da quello che ho letto e visto on line il signor Marco mi sembra molto professionale.
    Saluti
    Viganò Gianluca

    • Ciao Gianluca per quanto riguarda il lavoro da dipendente non é il paese dei balocchi, certo la situuazione non e’ certo come in Iralia, ma il lavoro qui lo trova solo chi e’ veramente bravo e preparato e sa ccreare occasioni e si da da fare e si muove con destrezza e si sa vendere bene e magari parla anche qualche lingua straniera. Per fare business invece con partita iva o apprire societá alle canarie le agevolazioni fanno una grande differenza e qui veramente c’é da divertirsi 🙂
      Saluti e buon lavoro
      marco misto

  5. Grazie Gabriele! Io sono già convinta, devo sistemare alcune cose prima del grande passo! Ps sono già stata alle Canarie 4 volte, verso febbraio/marzo conto di fare la quinta mirata al trasferimento!

  6. A dicembre siamo a 3 viaggio già fatti a gran Canarie sono già a far qualche verifica perché siamo dei buoni osservatori che viaggiano x il mondo penso che siamo già avanti rispetto ad altri viaggiatori ormai ci muoviamo con naturalezza e dialogando con la gente del posto possiamo fare vari passaggi e confronti per esempio al grande super Giumbo Marchet nessuno fa ricevute fiscale con una serenità proprio da evasori siamo entrati già nelle procedure bancarie x quanto riguarda comprare casa ma poi ho capito che non potevamo seguire i nostri investimenti di persona .Mi a fatto comodo la guida vostra acquistatami da mia moglie Lucia x natale 2014 abbiamo esplorato Tenerife ma a noi piace gran Canarie nel ramo immobiliare siamo avanti e’ siamo preparati nel valutare un buon affare ;non ci piacciono chi si improvvisa sono in contatto con le migliori agenzie e con privati ma solo se e’ un buon affare .ora sto cercando investimenti x eventuali campo corse ippiche x circuito spagnolo ed Europeo ho già visto nella zona di Vecendario a meta corsa tra capitale Las Palmas e le playe più. Famose

    • Bene Lucia la prossima volta che verrete se volete incontrarci sappi che organizziamo incontri veri e propri corsi per chi vuole fare business o semplicemente trasferirsi alle canarie 🙂
      Visto che ti e piaciuta la guida, ti segnalo che ho messo gratuitamente on-line la registrazione di un incontro su internet ( webinar di oltre 2 ore) a cui hanno partecipato moltissime persone e in cui ho spiegato molto su quello che anche tu avresti voluto sapere sulle Canarie.
      Dacci un occhio fino a che e disponibile gratis su http://www.marcomisto.com , ci troverai la maggior parte delle risposte che cerchi.
      ( inserisci la tua mail e guarda il webinar)
      Ciao marco misto

  7. ciao Marco
    sto seguendo i tuoi consigli a fine ottobre sarò a Las Palmas per “sentire” l’ambiente e penso di fermarmi per un periodo di qualche mese.
    Se è possibile vorrei essere contattato da Paolo che fa l’idraulico per conoscere nello specifico la realtà del settore artigiano
    Quando sarò a Las Palmas vorrei conosceti, e darti il contributo per avermi chiarito molti aspetti

    intanto grazie

  8. Ciao marco complimenti a tutti voi per il vostro impegno e professionalità, che per tutti noi è sempre molto interessante.

  9. Caro Marco.
    In data 21/9 e 23/9 ti ho inviato le seguenti mail
    ma non ho avuto risposta (da nessuna parte) :

    “Firenze 21/9/2015
    Sono Danilo
    Ho ricevuto e rispondo a questa tua mail che
    riguarda “il rischio casa anche per i proprietari”.
    Forse intendi dire del rischio dei proprietari di case
    che le utilizzano per affitti.
    Ma quali rischi corrono se tutto viene fatto nel
    rispetto delle regole come illustri nel “99%”
    delle risposte …. ??.
    E quale rischio correrebbe il proprietario della
    casa che utilizza solo come abitazione ???
    E se in sua assenza volesse affittarla
    seguendo scrupolosamente le regole ??
    Non e’ molto chiaro l’articolo.
    Attendo leggere una tua risposta e…
    grazie Marco.

    23 set 2015
    a reply-trasferi.

    Sono sempre io, Danilo.
    Mi riferisco alla risposta che mi hai dato
    il 18/9 corr. circa gli sbarchi di migranti
    alle Canarie.
    “al momento non abbiamo notizie…….
    figurati che fanno fatica gli italiani
    ad arrivare per come stanno
    cambiando le cose…..”

    Cosa intendi dire “per come stanno
    cambiando le cose ??????”

    Bisognerebbe tu fossi più chiaro dal
    momento che una persona (e famiglia)
    avrebbe di queste intenzioni.

    Ti ringrazio della risposta

    • Ciao Danilo la legge e’ stata sospesa e in fase di riscrittura hanno 6 mesi di tempo per modificarla inmodo che non debba ledere a chi ci vuole risiedere. Di certo non saranno leggeri con chi vuole affittare in nero le case ai turisti. Le cose e’ sempre meglio farle in regola.
      Ciao

      • sono tony da roma, vorrei trasferirmi a calete de fuste marco, mi aiuti come fare, ho visto ke li le case costano tra i 18mila, 22mila euro. sono pensionato.
        ciao grazie aspetto una tua risposta, al mio cellulare o imail… 003343890954999… ciao e grazie

  10. Ciao Marco sempre perfetto nel scrive e spiegare, sto pensando bene x un nuovo inizio ma purtroppo bisogna avete sempre qualcosa x aprire un attività. spero tanto di riuscire x venire alle Canarie xké ormai qui in italia la speranza è finita.

  11. Cari amici, io sono andato a Gran Canaria a Giugno 2015,vi dico che se siete pensionati con pensione Bassa conviene ma se avete una pensione da 80/90.000€/anno non conviene affatto perchè l’aliquota massima come vedete qui sotto è al 52% mentre in Italia è al 43%!!! ATTENZIONE 11% in più !!!!e forse scenderà nel 2016!!!!
    Il pacchetto, atteso all’approvazione parlamentare entro fine anno, prevede, tra le altre misure, il taglio dell’aliquota Irpef più bassa, dal 24,75% al 20% nel 2015 ed al 19% nel 2016. L’aliquota massima, che era stata innalzata “temporaneamente” al 52% dopo la crisi, scenderà il prossimo anno al 47% ed al 45% nel 2016.
    Saluti cari
    Tino

    • Caro Tino leggo il tuo commento sulle pensioni a Gran Canaria.
      Sto valutando la possibilità di trasferirmi, ho una pensione lorda di 45.000e. Mi sapresti dire quale è la percentuale di tassazione in Gran Canaria su questa cifra. Grazie
      Vittore

      • Ciao vittore, ho fatto io i conti , con 45.000€ lordi in Italia paghi 13420€ di tasse, alle Canarie attualmente 13.767€, come vedi poca differenza ma se poi come dice Marco ti ridanno indietro 5550€ all’ora conviene alle Canarie.
        Però c’è da dire che questi politicanti che abbiamo Sicuramente ce ne dobbiamo andare, bisogna solo decidere dove!
        Il calcolo che ti ho fatto dice:
        Italia 29,8%
        Canarie 30,5%
        Portogallo 0% (zero) per 10 anni
        Svizzera 15% circa dipende dal Cantone
        Bulgaria 0% (zero) per sempre
        Grecia come Italia e Spagna , infatti sono incasinati allo stesso modo
        Io a Novembre vado in Bulgaria a trovare i molti Italiani che ci sono la a Burgas e Varna ( c’è il mare anche là)
        Ciao Tino

    • Ciao Tino quello che non tieni in considerazione sono tutti i benefici cui hanno diritto, primo fra tutti la deduzione di 5550 euro dalle imposte solo per essere una persona che “vive” e spende per stare in vita ( passami questo concetto) A parte quello considera che solo per i benefici d salute e climatici qui converrebbe venirci anche a costo di prendere meno di pensione, Ma finche non lo si prova sulla propria pelle non e’ facile da capire 🙂
      Ciao marco misto

  12. Buon giorno Marco, vorrei x piacere farti una domanda: stiamo valutando la possibilità di aprire una srl a Tenerife x la vendita di vini e altri prodotti italiani medio alti. Quando la cantina italiana ci fa la fattura, questa sarà esente IVA, ma all’arrivo a Tenerife, viene solo applicata l’imposta del 7% o il vino alle Canarie è caricato anche di altre accise?
    Ho grosse difficoltà a trovare la risposta.
    Grazie se potrai aiutarmi

    • Ciao compererai il vino SENZA IVA dall’italia e pagherai lo sdoganamento una volta arrivato in canarie. Le accise dipendono dalal gradazione del vino ma non preoccuparti di questo. La fiscalitá qui ti aiuta a far business. Se ti interessa facciamo corsi qui a gran canaria che spiegano proprio tutto questo. Se vuoi partecipare segui il percorso proposto dal videocorso http://www.trasferirsiallecanarie.eu e poi prosegui con il corso / incontro che facciamo qui a gran canaria e ti porterai a casa gli strumenti, le strategie e le soluzioni che ti servono per pianificare al meglio al tua attivitá e il tuo trasferimento o anche solo il tuo business all eCanarie.
      Ciao
      marco misto

  13. ho letto la nota di tino del 13 ottobre 2015,a questo punto vorrei sapere a quanto ammonta l’irpef da pagare per una pensione da 1000,00 euro grazie massimo

  14. Complimenti per la professionalità con cui gestite il sito!!!☺ io sono un odontotecnico donna ci sono possibilità di lavoro nel mio settore? Ancora complimenti e buon tutto!!!

  15. Ciao Marco, mi chiamo maria e già da un po’ che ti seguo, vorrei andare via dalla Italia, da quando ho perso il posto di lavoro, sopravvivo a fatica, io ho sempre fatto operaia generico, ho anche attestato.di socio sanitario.sono veramente disperata, ma ho intenzione di venire a gran canarie…x formare potresti dare delle dritte? Grazie mille.

    • Ciao le dritte le trovi nell’articolo e in quelli a seguire : la cosa migliore che puoi fare e’ venire a buttare le basi perpoter cercare lavoro a distanza tramite i portali se non puoi stare un periodo lungo. In quella settimana che starai qui dovrai fare delle pratiche che potremo aiutarti a fare e soprattutto potrai acquisire la cultura necessaria apr fare questo grande passo.
      qui trovi dei consigli per fare il viaggio: https://www.trasferirsiallecanarie.info/viaggi-canarie/
      Ciao marco misto

  16. Post ricco come sempre di ottimi spunti. Molto interessante e incoraggiante la testimonianza di Gabriele, una persona sulla cui serietà e credibilità posso garantire personalmente, dato che lo conosco da anni.

  17. Devo dirti, caro Marco, cha da circa tre o quattro anni che ti seguo, ti leggo sempre con grande piacere e noto con grande interesse il miglioramento costante dei tuoi servizi.
    Spero molto presto poter venire alle Canarie per ringraziarti personalmente e fare il mio primo “giro di perlustrazione” finalizzato al mio trasferimento definitivo.
    Grazie sempre e buon lavoro.
    Luigi

  18. Sono Franzoni Sonia ho provato tante volte a telefonare a
    marco ma è sempre irraggiungibile avevo qualche domanda da fare.

  19. Grazie marco ti confermo che da oggi sono arrivato a las Palmas è settimana prossima arriverà anche mio fratello se fosse possibile settimana prossima potremmo incontrarci e conoscerci meglio da capire se esistono le possibilità di trasferisce definitivamente qui grazie attendo le tue saluti Francesco Dimenticavo sono al parque hotel

    • CiaoFrancesco, dato che sarai alas Palmas potremo definire le modalitá di un incontro; voglio prima segnalarti 2 risorse fondamentali:
      1) ti segnalo che ho messo gratuitamente on-line la registrazione di un incontro su internet ( webinar di oltre 2 ore) a cui hanno partecipato centinaia di persone e in cui ho spiegato molto su quello che anche tu avresti voluto sapere sulle canarie.
      Dacci un occhio fino a che e disponibile gratis su http://www.marcomisto.com , ci troverai la maggior parte delel risposte che cerchi.
      ( inserisci la tua mail e guarda il webinar)
      2) una videoguida specifica sulle Canarie costituita da 40 video ( 7 ore di informazioni) su : fiscalitá societá tasse agevolazioni fiscali case investimenti come spostare soldi, come affrontare il viaggio e pensioni sanitá istruzione servizi ….e molto altro piú di quello che pensi)

      Dopo che avrai visto queste 2 risorse nell’ordine all’interno di http://www.trasferirsiallecanarie.eu hai la possibilitá di prenotare un incontro con noi di un pomeriggio in cui approfondiamo ulteriormente…un vero e proprio percorso.

      Perché e’ necessario fare un percorso? Perché le persone che seguono questo percorso arrivano veramente preparate e quando poi ci sederemo uno di fronte all’altro parleremo “la stessa lingua”, sarai in grado di farmi domande che non ti sarebbero mai venute in mente senza questo approfondimento preliminare che io reputo indispensabile per fare un buon lavoro.

      In questa maniera sono certo che saró compartecipe dei successi delle persone che mi interpellano invece che complice dei loro fallimenti.

      In passato devo confessarti che ho fatto rapidi incontri, chiaccherate, un caffé per fare conoscenza…ma mi sono reso conto che in mezz’ora non era possibile far capire alle persone quello che serve sapere per affrontare veramente un cambio di vita.
      Servono ore e ore di preparazione e studio se si vuole veramente avere successo nel prendere la giusta decisione evitando costosi errori.

      Spero mi capirai ma e’ una politica che premia chi vuole far ele cose per bene te lo assicuro:-)
      Comincia adesso da qui http://www.marcomisto.com e segui con la tua preparazione, poi arriveremo anche a incontrarci e sará un piacere stringerti la mano di persona.

      Un cordiale saluto
      marco misto staf di trasferirsi alle Canarie

  20. Grazie per i consigli….vedró a breve cosa fare della mia vita e di quella della mia famiglia…sono esausto dell´Italia.
    Spero di vedervi presto.
    GG

  21. É sempre un piacere leggerti, sei fonte inesauribile di informazioni preziose. Spero di trovare il coraggio un giorno di mollare tutto e venire alle Canarie, prima che la vita da romana mi faccia esplodere… Grazie e buon lavoro!

  22. Grazie tante per queste email che ci mandi, sono utilissime!
    Parto a dicembre per Gran Canaria e non dovrebbe essere particolarmente difficile per me trovare un’occupazione.
    Ti sto facendo anche un po’ di pubblicità, una coppia anziana di mia conoscenza è intenzionata a trasferirsi là e gli ho raccomandato questo sito.

  23. Caro Vittore Castellazzi
    queste sono le attuali aliquote Spagnole, alle Canarie sono più basse ma essendo isole Spagnole alla fine queste sono le aliquote TOTALI.
    Considera che nel 2015-2016 dovrebbero diminuire COSI:
    Il pacchetto, atteso all’approvazione parlamentare entro fine anno, prevede, tra le altre misure, il taglio dell’aliquota Irpef più bassa, dal 24,75% al 20% nel 2015 ed al 19% nel 2016. L’aliquota massima, che era stata innalzata “temporaneamente” al 52% dopo la crisi, scenderà il prossimo anno al 47% ed al 45% nel 2016.-
    ———————————————————————————
    Spagna le aliquote IRPEF erano sei fino al 2011 tra il 2012 e il 2013 sono salite a sette con un ritocco in alto delle aliquote che attualmente risultano queste:

    Reddito in euro
    Da 0 a 17.707,20 24,75%
    Da 17.707,21 a 33.007,20 30,00%
    Da 33.007,21 a 53.407,20 40,00%
    Da 53.407,21 a 120.000,20 47%
    Da 120.000,21 a 175.000,20 49%
    Da 175.000,21 a 300.000,20 51%
    Oltre 300.000,20 euro 52%
    ——————————————————————-
    ITALIA
    Reddito imponibile Aliquota Irpef (lorda)
    • fino a 15.000 euro: 23% del reddito
    • da 15.001 a 28.000 euro: 3.450 + 27% sulla parte oltre i 15.000 euro
    • da 28.001 a 55.000 euro: 6.960 + 38% sulla parte oltre i 28.000 euro
    • da 55.001 a 75.000 euro: 17.220 + 41% sulla parte oltre i 55.000 euro
    • oltre 75.000 euro: 25.420 + 43% sulla parte oltre i 75.000 euro
    Come vedi in Italia TU parti da un minimo del 23% ad un max 38%
    In Spagna parti da un minimo del 24,75% ad un max 40%
    poi tieni in considerazione quei 5550€ di bonus che ha detto Marco (io non lo sapevo)- Poi se vuoi risparmiare non andare nelle zone turistiche altrimenti i prezzi sono come in Italia. Io a giugno, quindi Bassa stagione sono andato in tantissimi ristoranti , alcuni anche Italiani sempre in zona turistica ma ho speso come in italia o poco meno
    Ciao Tino

  24. Ciao Marco, sono contenta che tu abbia messo in rete il video di Gabriele. Ero proprio interessata a sapere di più sulla sua attività. Mio marito ed io stiamo studiando la tua video-guida e siamo davvero intenzionati a trasferirci a Gran Canaria. Prima dovremmo fare un viaggio esplorativo. Io faccio la cassiera in un grande ipermercato e mio marito lavora in fabbrica, come capirai non è facile conciliare le ferie insieme ma ci proveremo per l’anno prossimo 🙂 Apprezzo molto la tua preparazione e dedizione nel tuo lavoro e nelle informazioni che ci dai. A presto 🙂
    Fani e Enzo

  25. Ciao Marco, come sempre sei molto chiaro , semplice ed esaustivo nelle tue comunicazioni. Ci stiamo organizzando per il periodo natale/befana 2015/2016 per un primo sopraluogo a livello turistico, salvo imprevisti, purtroppo sempre dietro l’angolo. Quando avremo il biglietto in mano e saremo certi di partire, con un dignitoso preavviso, ti contatteremo . Sei molto preparato e questo ti rende speciale. A sentirci Catterina

  26. Buongiorno Marco, sabato prossimo (31 ottobre) arriverò a Gran Canaria con la mia famiglia e mi fermerò tutta la settimana alloggiando in un residence a Maspalomas come da te consigliato. Vengo, oltre che per passare una settimana di vacanza, per verificare di persona se esiste la possibilità di avviare un’attività in loco che mi consenta a breve di trasferirmi dall’Italia (qui sono un libero professionista, un consulente fiscale). Pensi che sia possibile vederci per parlarne?

  27. Salve mi chiamo Roberto e vivo a Maspalomas,
    sto cercando urgente una Parrucchiera unisex con esperienza colori,tagli,estenzioni etc.Se sei interessata chiamami a questo numero : 636509802. Grazie

      • Ciao Marco.Mi chiamo Marco ed ho visto che sei un riferimento per molti che desiderano vivere alle Canarie.
        Io sono un masso fisioterapista con diploma universitario ISEF ovvero l’equivalente di una laurea in scienze motorie.Ho anche una laurea in pedagogia ed ho frequentato 6 anni di osteopatia.
        Sono titolare di un ambulatorio poli specialistico di fisioterapia e mia moglie e’parrucchiera ma lavora come commessa esperta di cosmesi in una farmacia.
        Vorremmo cambiare
        Secondo te come dovremmo muoverci?
        Piccolo particolare:abbiamo tre figlie …..
        Una parola tua potrebbe incoraggiarci o farci desistere.Ma ti ringrazio ugualmente.

        • Ciao Marco, per prendere la decisione di vivere alle Canarie con la famiglia, la cosa principale e’ quella di essere consapevoli al massimo di quello che si va in contro. Il consiglio e’ quello di venire qui a fare una settimana o massimo 2 settimane di vacanze alle Canarie e vedere come funziona. Dai un occhio qui http://www.viaggioallecanarie.it, ci trovi consigli su come prenotare dove noleggiare un auto dove mangiare risparmiando tempo e denaro
          A presto ciao marco misto
          Staff di trasferirsi alle Canarie

  28. Ciao Marco, ciao Gabriele!
    Grazie per il vostro servizio e l’utilità delle vostre informazioni e della vostra esperienza, per tutti noi molto significative.
    Io e il mio compagno stiamo valutando la possibilità di compiere il grande passo e trasferirci se non definitivamente…quasi…a Tenerife.
    Noi siamo musicisti e abbiamo un duo live improntato sull’intrattenimento musicale a 360 gradi, ideale per hotel / alberghi .
    Come funziona.. ci sono agenzie spettacolo da contattare o possiamo contattare direttamente le strutture?
    Disponibili a partire anche subito.
    Grazie di cuore a chi ci saprà indicare e aiutare. Un abbraccio. Cristina

  29. Anche grazie a te Marco, sto cercando di capire meglio quali siano i reali vantaggi nel trasferimento con tutta la mia famiglia.
    Un saluto e a presto !

  30. CIao Marco spero ti ricordi di noi siamo Laura e Michele forse c e qualche proposta concreta per la vendita della ns casa….stiamo incrociando le dita che si concretizzi il prima possibile…appena sappiamo qlc di piu sicuro ti contattiamo subito perché ritorniamo li per definire il ns trasferimento e Siam sicuri che ci seguirai professionalmente e umanamente in tutto ….a presto e buon lavoro ai tuoi collaboratori…

  31. Ciao Marco , seguo il tuo blog con molta attenzione . Ho tre amici che sono a Tenerife e tra l’altro non si conoscono tra loro , tutti e tre hanno aperto una attività . Io e la mia famiglia vorremmo trasferirci a Tenerife , qui in Italia faccio l’autista guido un tir e giro il nord Italia , ho anche la patente del pullman e so spiaccicare qualche parola in inglese , io vorrei trovare un occupazione da dipendente , per trasporto commerciale o di persone , vorrei far cambiare vita alla mia famiglia e dare un futuro a mia figlia . Per ora ti saluto e ti seguo sempre in primavera verrò a trovarti per chiederti qualche consiglio , ciao a presto .

  32. Ciao Marco, ti seguo da un pò, grazie per tutte le tue info, io e il mio fidanzato stiamo da un pò pensando di trasferirci alle Canarie io sono laureata in Chimica e Tecnologie Farmaceutiche e sono una farmacista abilitata in Italia, siamo attualmente in UK per imparare l’inglese ma questo non è il posto che fa per noi. Puoi gentilmente dirci se si trova qualcosa nel settore farmaceutico, o se è possibile aprire farmacia/parafarmacia alla Canarie? Chiaramente prima verremmo per un mesetto per valutare il tutto e magari prendiamo un appuntamento con te per maggiori info..grazie mille

  33. Ciao Marco, molto utile il video nel locale, a tal proposito volevo chiederti di più sul business dell’intrattenimento.. Io sono un musicista che qui in italia di certo non solo non campa ma chiaramente per lo stato è definito un fannullone, nonostante gli studi fatti siano pari a quelli di chi studia qualsiasi altra professione.
    Vorrei sapere come se la passerebbe un musicista abituato a suonare praticamente qualsiasi genere, e di mentalità aperta.
    Mi farebbe piacere sapere se una persona come me potrebbe cavarsela senza grandi pretese in questa maniera o se abbia bisogno di integrare con altre mansioni.
    Grazie mille ciao!

    • Ciao Marco il concetto e’ che lavorare alle Canarie puó permettere di vivere bene grazie al basso costo della vita ma tieni in considerazione che anche gli stipendi sono allineati al costo della vita. Ecco che il discorso di integrare diventa probabilmente necessario se vuoi fare una vita ricca di uscite e svaghi. Il consiglio e’ di fare un viaggio esplorativo di una settimana o 2 a Gran Canaria e verificare di persona secondo le tue aspettative. Qui organizziamo anche incontri che ti renderanno capace di prendere la miglior decisione per te. Dai un occhio qui http://www.trasferirsiallecanarie.eu/wp/corso-in-aula-trasferirsi-alle-canarie/
      Ciao
      marco misto trasferirsi alle Canarie ,info

  34. Ciao Marco, io è la prima volta che ti seguo, però vorrei saperne di più, io sono un idraulico ho 51 anni e in Italia ormai non ci sono più sbocchi di lavoro, a me non interessa di rimanere in Italia ansi prima me ne vado e meglio è, che possibilità ho di poter lavorare a Tenerife, Grazie di tutto.

    • Ciao , dai un occhio a questa pagina https://www.trasferirsiallecanarie.info/lo-sai-che/ vedrai che ci troverai molte informazioni utili.
      Dopo aver visto la pagina Lo Sai Che… , naviga bene sul sito , usa anche il motore di ricerca ( quello con la lente di ingrandimento in alto a destra nella home page) e scrivici tutte lle parole che vorresti trovare esempio “cercare lavoro alle canarie” oppure “investire alle canarie” oppure “viaggi aerei canarie” oppure “residenza canarie” etc…Poco a poco famigliarizzando col sito troverai moltissime indormazioni utili.

      Se ti e’ possibile ti chiedo solo un favore: condividendo su Facebook gli articoli che leggi, mi ricambierai degli sforzi che facciamo per manteere in piedi tutto il sito. Ti ringrazio in anticipo 🙂
      Ciao Marco

  35. Ciao Marco ho letto e visto i video che hai pubblicato e inviato via mail… ora sono pronta a venire a incontrarti per affrontare insieme il mio progetto di trasferimento…
    Ho 45 anni e una figlia di 16 anni che non vuole seguirmi! Verrò la 1 settimana di febbraio da sola. Lavoro nel trasporto pubblico di Roma: in metropolitana… pensi che in questo campo ci siano possibilità?

  36. Ciao Marco,
    mi sono piaciuti molto tutti i tuoi video e non solo i tuoi,anche quelli di Gabriele, io sono in falegname che si occupa da molti anni di interior designe, specializzato nell’arredamento interno di case e ville di prestigio e negli ultimi 10 anni nel settore di Yachts, ma come puoi capire in italia non riesco più a soddisfare ne me ne la mia famiglia, sono una persona che ha mille idee e non ho paura di cambiamenti, vorrei sapere quale è il momento più idoneo per venire in vacanza a Gran Canarie o Tenerife per poter studiare il modo migliore di trasferirmi con la mia famiglia.
    certo di una tua risposta ti ringrazio anticipatamente .

    A presto
    Davide

  37. ciao Marco, e ciao a tutti!
    In primis grazie di tutte le info serie che condividi. Molto interessante il video di Gabriele.
    Io sono già fuori dall’italia da anni, e la storia della rana bollita è la miglior spiegazione. La uso da anni anche io! Io sono in Slovenia. Uno dei miei lavori qui è affittare ai turisti (da maggio a settembre/ottobre) Stavo pensando di andare in un bel posto di mare e caldo tutto l’anno, per affittare ai turisti i restanti mesi! Ho pensato a Bali, ma anche alle Canarie.
    Esistono luoghi poco caotici li? Io sono venuta tantissimi anni fa, e chissà cosa è cambiato nel frattempo. Io prediligo luoghi senza troppo caos, con spiaggia libera possibilmente, e casa non in residence o resort.
    Sto decidendo per un mesetto o a Bali o alle Canarie! Grazie ancora di tutto e buona vita!

  38. Ciao Marco , innanzitutto complimenti per la professionalita’ , volevo chiederti la situazione per fare il bagnino di salvataggio avendo gia’ un brevetto italiano , c’e’ richiesta ?

    Grazie

  39. Marco sono Alessia ho 45 anni e sono pronta a fare pulizie 24\24 voglio uscire da questo stato oramai non più Italiano ma di tutti e mal gestita vernato a cui ho dato e nulla avuto non Voglio più rimanere… In Italia ho un diploma, ma non mi interessa non amo i lavori sedentari ho esperienza sia di logistica che di ristorazione dimmi come poter trovare lavoro e trasferirmi …

    • Ciao Alessia, per quanto riguarda le richieste di lavoro, normalmente suolo rispondere che la possibilità di lavoro c’é ma dipende da te! 

      Qui la gente e’ molto affabile e disponibile a darti retta. Quello che io consiglio e’ se chi cerca lavoro viene qui col sorriso stampato sulle labbra, con voglia di fare con dinamicità, muovendosi e confrontandosi con tante persone allora avranno molte più possibilità di chi invece sta fermo ad aspettare che il lavoro gli cada addosso….se poi parlano oltre all’italiano anche un altra lingua straniera ( esempio inglese, ancora più possibilità).

      Per farti un esempio l’altra sera ho conosciuto un cameriere che lavora in un ristorante molto ben avviato, lui e’ campano ed e’ arrivato da soli 2 mesi, parla solo italiano e sia lui che la sua ragazza hanno cominciato un mese fa in un altro posto e poi hanno deciso di cambiarlo perché in questo attuale si trovano meglio e guadagnano di più! Ora sarà un caso che entrambi hanno trovato lavoro subito mentre ci sono altri camerieri che impiegano tantissimo a trovarlo? Dovresti conoscerlo e’ una persona dinamica brillante sveglia che si muove bene, gli piace il suo lavoro.

      Quindi la domanda mia e’ la seguente: tu svolgi il tuo lavoro con passione e dedizione? Ti piace il lavoro che fai? Sei forte nel tuo campo? Perché in tal caso avrai ancor più possibilità così come e’ stato per il nostro nuovo amico cameriere e la sua fidanzata. Insomma il lavoro e’ una cosa molto personale dipende veramente dalla persona.

      Dai un occhio alla sessione lavoro nel sito https://www.trasferirsiallecanarie.info/?s=lavorare&submit=Cerca
      Ma la differenza la fa la tua preparazione atteggiamento e volontá. Non credo che fare le pulizie sia un lavoro cosí specializzato da poter richiedere che una persona venga da 4000 km di distanza per essere assunta ( ne trovano molti che lavorano alle canarie in questo campo) peró conosco una signora che ha messo in piedi una gestione di pulizia degli appartamenti e vuole solo personale italiano…e il colmo e’ che non lo trova…
      Comunque a parte il lavoro devi capire se prima vivere alle canarie faccia al caso tuo. Ti consiglio un viaggio esplorativo http://www.viaggioallecanarie.it e poi se vuoi potrai partecipare anche a degli ncontri in cui spieghiamo tutto il da farsi per trasferirsi e lavorare alle canarie possibilmente senza commettere errori.
      Verifica qui le date di prenotazione se ci sono posti disponibili nel periodo in cui pensavi di venire. http://www.trasferirsiallecanarie.eu/corso-in-aula-trasferirsi-alle-canarie/
      Ciao e buon viaggio
      marco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *