Esistenza in vita Canarie . Sospensione Pensioni

Esistenza in vita Canarie

Esistenza in vita CanarieCiao  se sei un pensionato e sei ancora in vita 🙂  scherzo ovviamente sei in vita se mi leggi , ricorda che e’ da poco iniziata la campagna di accertamento di esistenza in vita per i pensionati che risiedono anche in Spagna (  Esistenza in vita Canarie).  E’ molto importante  tenere sempre il vostro indirizzo reale, aggiornato nei dataBase INPS in quanto vi verrá inviatao a casa un modulo di esistenza in vita che dovrete compilare e spedire secondo le istruzioni riportate sul modulo stesso. La campagna di verifica esistenza in vita Canarie e’ iniziata l’1 settembre 2017 e durerá fino al 5 gennaio 2018.
Nel caso tu non lo avessi ancora fatto ricordati di…

…andare sul sito INPS e aggiornare il tuo indirizzo in quanto arriverá proprio li il documento da compilare
Aiuta altri pensionati a non rimanere senza pensione Lontano da casa….condividi questo post in modo che anche loro siano avvisati
Ecco cosa dice l’inps a riguardo

Campagna di Esistenza in Vita 2017

La Campagna di Esistenza in Vita 2017 (la “Campagna 2017”) inizierà il 1 settembre 2017 e terminerà il 5 Gennaio 2018. La Campagna coinvolgerà i Pensionati residenti nelle seguenti Aree Geografiche: Europa Occidentale (con esclusione dei Paesi Nordici), Africa e Oceania.

Di seguito la lista dei Paesi inclusi nella Campagna 2017:

Algeria, Andorra, Angola, Australia, Austria, Benin, Belgio, Botswana, Burundi, Burkina Faso, Cameroon, Capo Verde, Costa d’Avorio, Cipro, Repubblica Democratica del Congo, Egitto, Eritrea, Etiopia, Francia, Gambia, Germania, Ghana, Grecia, Isola di Man, Irlanda, Italia, Jersey, Kenya, Libia, Liechtenstein, Lussemburgo, Madagascar, Mali, Malta, Mauritius, Monaco, Marocco, Mozambico, Namibia, Nuova Caledonia, Nuova Zelanda, Niger, Nigeria, Papua Nuova Guinea, Portogallo, Repubblica del Congo, Réunion, Senegal, Seychelles, Sierra Leone, Somalia, Sud Africa, Spagna, Swaziland, Svizzera, Tanzania, Paesi Bassi, Tunisia, Uganda, Regno Unito, Zimbabwe.

Citi invierà i moduli per certificare l`esistenza in vita esclusivamente ai Pensionati residenti nelle suddette Aree Geografiche. Si precisa che alcuni Pensionati residenti nelle Aree Geografiche citate potrebbero essere stati esclusi dalla Campagna 2017 su istruzioni di INPS.

Le ricordiamo che è possibile contattare il Patronato o Consolato più vicino per l`invio telematico del modulo di certificazione dell`esistenza in vita tramite il Portale Agenti di Citi. Tale modalità di trasmissione sostituisce l’invio tramite posta ordinaria e le consente di avere immediata conferma che il Modulo è stato ricevuto ed è in corso di validazione.

La preghiamo di fare riferimento al sito web Citi per i Pensionati per identificare il Patronato / Consolato più vicino. I Pensionati residenti nei restanti Paesi, saranno inclusi nella Campagna di Esistenza in Vita che inizierà nel primo trimestre del 2018.

Importo del pagamento

Si comunica che l’importo della pensione che viene erogato è stabilito da INPS.

In seguito alla ricezione dell`istruzione da INPS, Citi effettuerà il pagamento per l’esatto importo indicato dall’ente pensionistico. Qualora il pagamento della pensione avvenga in valuta locale, i tassi di cambio applicati saranno consultabili sul sito web Citi/INPS.

Per ricevere maggiori informazioni riguardo l`importo della pensione ricevuta, si prega cortesemente di contattare direttamente INPS.

Si specifica inoltre che il tempo necessario per l`accredito della pensione nel Vostro conto corrente indicato, dipende dalla banca beneficiaria. Si prega di contattare Citi solamente nel caso in cui non avvenisse l`incasso del pagamento nel Vostro conto corrente entro la mezzanotte del giorno indicato.

Comunicazione importante

A causa di circostanze non imputabili a Citi, il numero verde nazionale per il Venezuela (0800 1008737) non è attualmente funzionante. Citi sta al momento cercando una soluzione provvisoria, prossimi aggiornamenti saranno pubblicati su questa pagina internet. Il servizio di supporto Citi puo’essere raggiunto tramite e-mail all’indirizzo inps.pensionati@citi.com

Informazioni generali sulle pensioni alle Canarie le trovi qui: https://www.trasferirsiallecanarie.info/pensione-alle-canarie/

CONDIVIDI QUESTO POST aiuta altri pensionati a non avere problemi di sospensione pensione!

Grazie Marco Misto Trasferirsi alle canarie

Esistenza in Vita Canarie

7 pensieri su “Esistenza in vita Canarie . Sospensione Pensioni

  1. Grazie Marco, anche se ancora non vivo alle Canarie /sono diventate un po’ troppo costose), ti seguo sempre con interesse, ed à bello vedere come
    tieni sempre aggiornati i tuoi connazionali, Spero lo apprezzino

    • Grazie Marco, queste. Info sono utili, anche se ancora vivo in Italia da pensionato, serviranno certamente per un prossimo futuro..
      Buona giornata..
      Renato..

  2. Ciao Marco, che dire leggo spesso commenti, vedo anche che scrivono che alle Canarie sta aumentando il costo della vita, beh ovvio quando in molti vanno in una terra dove c’è turismo, e anche all’inizio un costo di vita minore , poi tutto aumenta…..beh io guardo quello che dici, e chissà??? prima o poi anche se sono 10 anni che sono in pensione e continuo a lavorare in proprio vengo ( munto da questo governo pagliaccio…) perché è così…certo si sono trasferiti molti Italiani, forse TROPPI… ed avranno portato e cambiato il modo di vivere come qualcuno diceva, certo non so nemmeno come dici tu dove potrei trovarmi meglio…. un clima mite lo preferisco, altrimenti a cosa serve cambiare? dovrei provare certo…..ho conoscenti andati in Portogallo a Setubal e anche li non è male…appartamenti a prezzi bassi e per 10 anni non si hanno trattenute sulla pensione (che tra l’altro la si dovrebbe avere al lordo.) non so se scrivo nel posto giusto per ricevere il libro che hai scritto per conoscere meglio le zone delle Canarie ma ci provo…. Ciao. rimango in attesa di una tua risposta Ciao Bruno

    • Ciao Bruno, grazie per averci contattato.

      Nonostante un sensibile aumento dei costi i vantaggi di decidere di trasferirsi alle Canarie continuano ad essere tanti per un pensionato come te ma soprattutto per chi lavora in proprio come autonomo o per Societa’, la fiscalita’ e’ vantaggiosissima.

      Le cose da sapere sono tantissime per poter realizzare il proprio progetto di cambio vita in tutta sicurezza. L’informazione e’ alla base di ogni trasferimento di successo.

      Per questo, per fare le cose al meglio, abbiamo strutturato un percorso informativo che ti suggeriamo iniziare. Lo puoi trovare al seguente link /www.trasferirsiallecanarie.info/percorso-soave/

      All’interno troverai anche il link dove potrai scaricare gratuitamente la guida alle 8 zone del sud di Gran Canaria.

      Restiamo a disposizione per qualsiasi ulteriore informazione o chiarimento.

      Un saluto lo Staff

  3. Buongiorno sig. Marco,
    grazie per le puntuali informazioni che offre così cortesemente.
    Sono stato già in Gran Canaria tramite la Sua agenzia a Maspalomas, bellissimo vivere là.
    Mi sono procurato il NIE e ho aperto un conto presso LaCaixa filiale di San Fernando ed ora, leggendo quello che Lei ha pubblicato mi fa pensare se devo anch’ io presentare la documentazione come pensionato non essendo AL MOMENTO RESIDENTE (ci sto pensando perchè sono stanco della situazione italiana, che mi tiene ancora quì sono i figli e nipoti). Con mio figlio abbiamo preparato i documenti personali (Libretto pensione, carta d’ identità, denuncia dei redditi) per inviarli tramite e-mail; però non ho il modulo di ESISTENZA IN VITA da compilare de LaCaixa che non è della stessa Banca che è nell’ e mail che ci ha cortesemente inviato. Se non disturbo troppo potrei avere queste informazioni? RingraziandoLa fin d’ ora per la collaborazione, colgo l’ occasione per porle cordiali saluti!
    Beniamino Pozza
    email : beniaminopozza@hotmail.com
    cell. 347-5885389

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *